Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è mercoledì 21 agosto 2019, 5:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Illogicità
MessaggioInviato: sabato 12 maggio 2007, 9:04 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
Ognuno, in politica, ha le sue opinioni. Possono essere giuste o sbagliate, e piu' o meno discutibili, ma sono tutte accettabili in un dibattito politico.

A volte, però, alcune opinioni non sono giuste o sbagliate o nemmeno discutibili, ma soltanto illogiche.

Un politico esprime opinioni illogiche di solito per uno di questi due motivi:
- prendere in giro la gente per aumentare i voti
- essere stupido

Apro questo topic perché ognuno, quando vuole, possa postare queste illogicità. Questo perché a volte le opinioni illogiche ci vengono presentate così bene che ci appaiono sensate, confondendoci le idee.

Faccio un esempio, letto sul giornale di ieri.
Avrete letto che un autista di pullmann ha fatto un grave incidente, coinvolgendo bambini, e, prima dell'incidente, si è fatto una canna.

Molti esponenti della destra, tra cui Gasparri e la Moratti, hanno detto che questo dimostra come le sostanze stupefacenti vadano proibite.

In sé, questa opinione è logica solo se si aggiunge che 'tutte le sostanze la cui assunzione può causare incidenti devono essere proibite'.
Ad esempio, il vino, la birra, gli psicofarmaci, alcune medicine, i telefonini, ma probabilmente anche i libri e i giornali, visto che leggerli guidando è certo una possibilissima causa di incidente.
E' ovvio che questa non sia l'opinione di Gasparri. E quindi ciò che ha espresso è totalmente illogico. E' insomma qualcosa su cui nessuno puo' essere d'accordo. Di destra o di sinistra che sia.

Un altro esempio di illogicità è il dire, ad esempio, come ho sentito 'due gay non possono sposarsi, perché non possono fare figli'. La frase avrebbe senso se si pensasse che 'chi non puo' fare figli non puo' sposarsi, ad esempio un uomo impotente, o una donna di 70 anni, etc'. Visto che questa non è di solito l'opinione di chi parla, tale opinione è del tutto illogica. Quindi né vera né falsa, ma solo insensata.

Penso che , di qualunque cosa si dibatta, la prima cosa da fare è sgombrare il campo dalle affermazioni senza senso, perché così dopo è piu'facile capire da che parte stare...

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 12 maggio 2007, 9:45 
Detto da uno che non si è mai fatto una canna: il proibizionismo ha sempre e solo avuto effetti negativi.
che l'autista vada severamente punito per quanto ha fatto,che ha condotto ad un abbassamento della soglia della negligenza alla morte di altri,è la cosa che andrebbe fatta. Nessuno gli impediva di afrsi tutte le canne che voleva il venerdì sera..


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 12 maggio 2007, 19:12 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
a prescindere da Gasparri e dalla Moratti,che sono personaggi di indubbia antipatia,io penso che uno che deve guidare un pullman pieno di bambini,non dovrebbe farsi una canna prima di mettersi al volante;se lo fa è un irresponsabile,e poi sono cavoli suoi,dato che la legge parla chiaro
se poi i DS e Rifondazione devono avere i voti degli scannonati dei centri sociali,questo è un altro discorso


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 12 maggio 2007, 20:15 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
il problema non è se farsi le canne o no sia giusto.

Il problema è:
- la destra non pensa che, se un autista ubriaco fa morire dei bambini, la vendita di alcol vada proibita, ma solo che vada proibita l'assunzione di alcolici prima della guida
- la destra pensa che , se un autista cannato fa morire dei bambini, la vendita di canne vada proibita, e non solo che ne vada proibita l'assunzione prima della guida.

Ci possono essere magari altri motivi per proibire le canne e non il vino, ma di certo questo non è un motivo. Questo è solo un ragionamento illogico atto a sfruttare la morte di bambini per prendere voti.
Poi che le canne vadano proibite o meno , è un altro discorso.

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 12 maggio 2007, 23:29 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
cristiano ha scritto:
Questo è solo un ragionamento illogico atto a sfruttare la morte di bambini per prendere voti


abbiamo Caruso in Parlamento ti rendi conto? fra un anno raggiungerà il diritto alla pensione da parlamentare,non lavorerà mai più (anche se dubito che lo abbia mai fatto) e potrà fumare canne a spese del contribuente tutta la vita:questi sono problemi veri :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 13 maggio 2007, 1:25 
Non connesso
Blessed Soul
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:45
Messaggi: 1467
Località: romagna. un altro mondo possibile
Non è proprio così..... è stato trovato positivo ai cannabinoidi. Lui asserisce di essersi fatto una canna la sera prima. E ci sta. i cannabinoidi sono ritrovabili nelle urine E nel sangue per DIVERSE SETTIMANE dopo l'uso. Ciò non significa affatto che abbia guidato sotto effetto degli stupefacenti.
Insomma, i processi sommari sono poi destinati a retromarce clamorose. Vedi i pseudopedofili romani scarcerati....

_________________
mi sono rimasti solo tre neuroni. E non sono neanche d'accordo fra di loro....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 13 maggio 2007, 9:24 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Doyle ha scritto:
abbiamo Caruso in Parlamento ti rendi conto? fra un anno raggiungerà il diritto alla pensione da parlamentare,non lavorerà mai più (anche se dubito che lo abbia mai fatto)


Mai lavorato confermo. Una vita passata tra Benevento e Bologna e ultimamente Napoli e non ha mai lavorato.
L'ho visto una volta alla mia università non sarà un mostro d'intelligenza ma almeno è simpatico.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 13 maggio 2007, 16:08 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
pensa te... e quello dovrebbe difendere i diritti della classe operaia! invece,purtroppo,difenderà sempre i diritti dei fancazzisti inutili come lui


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 13 maggio 2007, 17:26 
Non connesso
Peso Supermedio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 10:03
Messaggi: 2233
Siamo apposto
avanti di questo passo
culi, delinquenti, imbroglioni sono là, tutti al governo :lol:
ma cmq, penso che ci sono sempre stati
loro si assicurano i voti con gli operai/impiegati/dirigenti statali, comunali e via discorrendo
morale: metà italia fa un casso, l'altra lavora per sè e per quelli che non fanno un casso :lol: :lol: :lol:
io sono di quella metà interessante :lol: :lol:
però mi vergono, che dite sono assolto :lol: :lol: :lol: :lol:

_________________
Due sono i tipi di conoscenza. O si conosce una materia in prima persona o si sa come trovare le informazioni al riguardo.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 luglio 2007, 10:07 
le stragi sulle strade.

A monte, più ancora dell'alcool o del cervello di chi guida, il rpoblema di base, notato anche da altri su altri forum.
NON TI INSEGNANO A GUIDARE.
Questa la verità. Esci dalla scuola Guida che devi imparare tutto,e, di fatto, lo stile di guida uno se lo crea da solo. O non hai bisogno della scuola guida perchè te la sai già cavare quando ci vai, e quindi liquidi le cose in fretta, o imparerai da solo nei mesi successivi all'esame.
Strutturate come sonoa desso,le autoscuole servono più che altro a saccheggiare le tasche, ma non dicono nulla sul come guidare su strade notturne carenti di illuminazione, su come regolarsi in situazioni critiche,come realmente comportarsi in caso di guasti od incidenti.
Così, il cittadino è anche qui abbandonato a sè stesso, oltretutto con la libertà/onere di scegliere se rispettare le regole o fregarsene per il proprio utile. Indovinate cosa potrà accadere la maggior parte delle volte ?

le sanzioni. Pagliaccesco vedere 37 euro di Multa per essersi fermati mezz'ora neanche davanti ad un passo carrabile ma in uno spazio franco tra il medesimo e la fermata del pullmann perchè "non era segnato" e poi vedere quanti assassini e squilibrati del volante siano stati rimessi in libertà dopo poco.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 luglio 2007, 11:09 
Non connesso
Peso Supermedio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 10:03
Messaggi: 2233
King Ivan ha scritto:

le sanzioni. Pagliaccesco vedere 37 euro di Multa per essersi fermati mezz'ora neanche davanti ad un passo carrabile ma in uno spazio franco tra il medesimo e la fermata del pullmann perchè "non era segnato" e poi vedere quanti assassini e squilibrati del volante siano stati rimessi in libertà dopo poco.


Sono due cose diverse:

la prima: se parli di assassini squilibrati al volante che sono stati messi in libertà dopo poco
Bisogna pensarci due volte per capire chi comanda in Italia, le forze dell'ordine fanno il loro lavoro e li prendono
gli avvocati intervegono per rimetterli in libertà immediatamente
siamo a posto, viva l'Italia

la seconda: mettimi la tua auto davanti al mio passo carrabile e vedi dove te la ritrovi, se devo uscire con urgenza, metto la prima e te la sbatto in mezzo alla strada. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

_________________
Due sono i tipi di conoscenza. O si conosce una materia in prima persona o si sa come trovare le informazioni al riguardo.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 luglio 2007, 11:16 
Non connesso
Peso Supermedio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 10:03
Messaggi: 2233
a dimenticavo la sanzione per sosta davanti al passo carrabile è di 36,00 euro non 37, inoltre c'è la rimozione del veicolo.
Per la precisione il passo carrabile deve essere autorizzato dal comune e segnalato con cartello, se così non fosse, non esisterebbe il passo carrabile e si può sostare davanti ad un cancello senza incorrere a sanzione amministrativa ed il veicolo non deve essere rimosso.

_________________
Due sono i tipi di conoscenza. O si conosce una materia in prima persona o si sa come trovare le informazioni al riguardo.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 luglio 2007, 15:43 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
personalmente la mia scuola guida mi ha insegnato a guidare, e vedo che quasi tutti i giovani guidatori sanno guidare.

non ti insegnano a vivere con prudenza, ma penso sia colpa dei genitori, piu' che dell'insegnante di scuola guida, che ovviamente te lo dice, ma non ti puo' fare un lavaggio del cervello.

Poi magari altrove in Italia, o anche qua, ci sono giovani incapaci di guidare e scuole guide fasulle, non lo escludo, ovviamente.

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 30 luglio 2007, 16:52 
Non connesso
Peso Supermedio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 10:03
Messaggi: 2233
cristiano ha scritto:
personalmente la mia scuola guida mi ha insegnato a guidare, e vedo che quasi tutti i giovani guidatori sanno guidare.

non ti insegnano a vivere con prudenza, ma penso sia colpa dei genitori, piu' che dell'insegnante di scuola guida, che ovviamente te lo dice, ma non ti puo' fare un lavaggio del cervello.

Poi magari altrove in Italia, o anche qua, ci sono giovani incapaci di guidare e scuole guide fasulle, non lo escludo, ovviamente.

c.



vero sono proprio i genitori i più pirla
vedo io quando vengono in ufficio da me come si comportano, dopo che gli è stato fermato il ciclomotore al proprio figliolo

e poi l'ultima
dopo n. 2 verbali di velocità e sorpasso con la decurtazione di 8 punti sulla patente, chi si presenta in ufficio
la mamma che dichiara di essere stata lei alla guida
mi metto a ridere e gli dico: "guardi che ho visto alla guida del veicolo una persona di sesso maschile e giovane"
e lei mi rispode. "No, ma guardi, forse si sbaglia, ero io con i capelli tirati sù"
volevo digli: ma va fa ............................tanto ora si può :lol: :lol:

_________________
Due sono i tipi di conoscenza. O si conosce una materia in prima persona o si sa come trovare le informazioni al riguardo.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 10 agosto 2007, 21:10 
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cron ... rolo.shtml

comodo.

La prossima volta che mi arrabbio con qualcuno, vai con l' Ubriachezza preordinata.


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010