Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è lunedì 22 luglio 2019, 20:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: RB Show
MessaggioInviato: mercoledì 28 maggio 2008, 19:33 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 20:31
Messaggi: 942
Località: Versilia
Da qualche giorno impazza alla tv e sulla stampa il ministro Brunetta che ha dichiarato guerra ai fannulloni della Pubblica Amministrazione.
Primo fondamentale provvedimento è la messa in rete delle assenze dei dipartimenti della Funzione pubblica, ARAN e CNIPA.
Le assenze sono la somma di ferie, malattie e permessi vari.
Prima perplessità: si scopre che un capodipartimento ha fatto solo 22 gg di ferie e nessun giorno si malattia; i giorni di ferie per contratto sono 32 quindi il solerte capo dipartimento si porta all'anno successivo 10 gg di ferie non godute ergo l'anno successivo avrà disposizione 42 giorni di ferie. Dove sta l'indicatore di produttività?
Seconda perplessità: neppure un sibilo dell'Autorità per la privacy eppure sul sito si mette la nedia di giorni di malattia non solo dell'intero dipartimento (che se è composto da tre persone non ha rilievo statistico) ma del solo capo dipartimento.
Terza perplessità (cito a spanne da 8e1/2 di ieri sera): si misura la produttività della PA (gli strumenti esistono, eccome!), si affibbiano "voti" negativi e i responsabili pagano.
Chi è che dovrebbe pagare? In ultima istanza il politico che dopo un mandato ha fallito gli obiettivi unitamente al personale che non ha saputo perseguire gli obiettivi. E se i cittadini lo rivotano? E se, di conseguenza, il politico conferma il personale, magari suo sostenitore, che non ha raggiunto gli obiettivi?
Anche in questo caso si assiste ad una banalizzazione di un problema, il funzionamento della PA, che esiste, pesa e costa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 28 maggio 2008, 19:55 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
meglio questo che il nulla assoluto di prima
io ci sono stato un anno in un ufficio pubblico,a fare l'obiettore di coscienza,ed ero di gran lunga quello che lavorava di più;prima pensavo che certe leggende sull'impiego pubblico fossero un po' esagerate,che ci fosse del facile qualunquismo,e invece no... credetemi,è tutto vero,e il problema è uno solo,cioè che manca un capo,uno che alle otto di mattina ti chiama e ti fa una testa così
la gente per darsi da fare deve avere un po' di paura,è un fatto connaturato nell'uomo,quindi ben vengano tutti questi provvedimenti,e altri ancora se è possibile;contro i fannulloni,che sono migliaia,e li paghiamo noi,ci vogliono i calci nel sedere
vai Renato!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 28 maggio 2008, 20:44 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 20:31
Messaggi: 942
Località: Versilia
Però! hai lavorato un anno in un ufficio pubblico e conosci la PA :mrgreen:
Che la PA sia da riformare lo dicono tutti da anni però nessuno ci riesce perché, come dici tu, manca un capo.
Il problema è: chi è il capo?
A Catania il capo era Scapagnini; in Campania è Bassolino.
Su una cosa ha ragione Brunetta, gli strumenti legislativi, regolamentari, ecc per farla funzionare ci sono tutti, da anni.
Ora un capo è il Ministro Brunetta; vediamo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 28 maggio 2008, 21:04 
Doyle ha scritto:
meglio questo che il nulla assoluto di prima
io ci sono stato un anno in un ufficio pubblico,a fare l'obiettore di coscienza,ed ero di gran lunga quello che lavorava di più;prima pensavo che certe leggende sull'impiego pubblico fossero un po' esagerate,che ci fosse del facile qualunquismo,e invece no... credetemi,è tutto vero,e il problema è uno solo,cioè che manca un capo,uno che alle otto di mattina ti chiama e ti fa una testa così


Stessa esperienza, io ero addetto ai servizi culturali (molto sentiti, a Salò,tra Estate musicale et similia) e ogni tanto Jolly ai Servizi sociali (i famosi Pasti, coi vecchi che dan fuori di testa se il c(estone arriva 10 minuti dopo).

Ai Culturali si lavorava, ai Sociali viste scene inaudite di fancazzismo,gente che entrava e usciva ad ogni ora del giorno, e la sola Assistente Sociale santa a lavorare per tutti.

Servizi sociali che restano,va detto, settore su cui pochi o nessuno vogliono spendere, perchè non danno reddito (stesso discorso per le biblioteche).


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 29 maggio 2008, 7:58 
Doyle ha scritto:
meglio questo che il nulla assoluto di prima


ah certo, sperando che le buone intenzioni del ministro, resistano ai freni della Cgil, che già ha abbandonato il tavolo sul pubblico impiego....


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 5 luglio 2008, 13:42 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 20:31
Messaggi: 942
Località: Versilia
Da un paio di giorni RB ha messo on line gli enti che non hanno pubblicato, per l'anno 2006, gli incarichi di consulenza affidati all'anagrafe delle prestazioni.
L'adempimento è obbligatorio e è corredato di una sanzione gravissima: l'impossiblità (!!!) di stipulare successivamente contratti di consulenza.
Nell'elenco delle Amministrazioni che non hanno comunicato alcunché ci sono alcune regioni :shock: , anche del nord, il Consiglio di Stato :shock: :shock: e...la Corte dei Conti :shock: :shock: :shock: , l'organo titolato a controllare la PA.
Quello che ha fatto il Ministro è meritorio, è una sorta di gogna mediatica che, almeno questo è il mio parere, porterà all'immediato rispetto dell'adempimento e, nel medio periodo, ad una gestione più oculata degli incarichi.
Stupisce però che chi adotta un simile metodo per la PA invochi l'inviolabilità della privacy per la pubblicazione dei redditi; in quel caso c'era veramente da divertirsi a scorrere l'elenco di professionisti che dichiarano un terzo o meno di un operaio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 5 luglio 2008, 14:55 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 20:31
Messaggi: 942
Località: Versilia
E' utile aggiungere un'altra cosa.
L'operazione trasparenza è una cosa utilissima ma i comportamenti dovrebbero essere permeati dalla stessa filosofia in tutti i campi.
Lo stesso Governo ha approvato un comma del decreto legge di stabilizzazione della finanza pubblica che, in un burocratese che mal si sposa , ad esempio, con il presunto efficientismo del Ministro Calderoli, permette ai Governatori delle Regioni di essere commissari incaricati di mettere ordine nei conti...della propria Regione :roll: .
Sarebbe interessante se qualche giornalista, così, tanto per fare una cosa nuova, chiedesse un pensiero agli uomini di governo a tal proposito, chissà l'imbarazzo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 8 luglio 2008, 8:15 
michele.raffi ha scritto:
gogna mediatica


:roll: :roll:

anche se condivido la trasparenza...

P.S. Amministratori locali commissari ad acta a riparare i propri errori... :twisted: :twisted: :twisted: !


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 14:36 
Squallido, Volgare ed inqualificabile lo "spettacolo" offerto ieri da Grillo &c, ed in particolare dalla Guzzanti.

Se veramente esistono queste telefonate i cui si magnificano le doti sottoscrivania della Carfagna, ne dia prova.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 14:40 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4686
Sì perchè ha spostato l'attenzione su quelli che non sono i veri problemi. Però se uno utilizza la testa sa che il vero problema non sono nè la Guzzanti (che sembrava "fatta") nè Grillo, ma il lodo Alfano e le altre porcate che si approvano nell'interesse di una sola persona.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 14:47 
... menomale che lavoro (cit.) 8)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 21:56 
Non connesso
Peso Supermedio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 10:03
Messaggi: 2233
Bonaccorso ha scritto:
Sì perchè ha spostato l'attenzione su quelli che non sono i veri problemi. Però se uno utilizza la testa sa che il vero problema non sono nè la Guzzanti (che sembrava "fatta") nè Grillo, ma il lodo Alfano e le altre porcate che si approvano nell'interesse di una sola persona.


bè, spiegami che fine ha fatto l'inchiesta che stavano facendo i magistrati sulle intercettazioni di fassino e d'alema :shock:

_________________
Due sono i tipi di conoscenza. O si conosce una materia in prima persona o si sa come trovare le informazioni al riguardo.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 22:10 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Mah, a me questa cronaca del corriere dlela sera (mi pare di aver capito sia tratta da lì) ricorda come la stampa abbia trattato la manifestazione di 150000 donne comuni il 24 novembre contro la violenza maschile e i femminicidi. Tutti solo a parlare del fatto che si sono invitate a scendere dal palco le parlamentari che non avevano organizzato la manifestazione e che aspettavano di essere intervistate dalla 7, e si è inveito specie contro quelle che avevano partecipato al family day.
Anche qui, la Guzzanti non mi piace nel modo di fare satira, Grillo sarà ambiguo, ma chi era ieri a Piazza del Popolo racconta di uomini e donne comuni che manifestavano contro l'uso personale della giustizia da parte di Berlusconi, e di Camilleri che con tono fermo, pacato e serio ha detto cose ben più forti di quelle dei due comici.
I contenuti della protesta sono sacrosanti, questo per me,e così pure che cittadini onesti possano essere molto delusi dal fatto che Napolitano abbia firmato...e sui Papi all'Inferno, beh, direi che Dante aveva scritto cose ben peggiori su Bonifacio VIII quando era ancora in vita di quelle che ha detto la Guzzanti .


Ultima modifica di emily il giovedì 10 luglio 2008, 1:28, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 23:06 
Guzzanti ingiustificabile, villana e volgare.

Così si fa solo il gioco di Berlusconi.

Quqanto ai media servi,basta smettere di comprare giornali che godano di finanziamenti pubblici, se si vule una cronaca obiettiva,o almeno una parvenza della stessa.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 9 luglio 2008, 23:38 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4686
Caro pepe,, bisognerebbe capire a cosa ti riferisci. Se è il caso Mitrokhin era una montatura della destra, provata. Per il resto nè D'Alema nè Fassino hanno fatto leggi per salvare se stessi nè l'hanno chiesto a Prodi, forse perchè non c'era nulla di penalmente rilevante come la corruzione di un magistrato. Vorrei dire anche che è pure provato che Berlusconi pagò Pacini Battaglia (lo ricordate?) per mettere in giro calunnie su Di Pietro. Il processo fu fatto a Brescia, Di Pietro fu assolto perchè il fatto non sussisteva, a Berlusconi non successe nulla per le solite prescrizioni. Condivido quanto dice Emily, personalmente di questo Papa non mi importa nulla e penso che sarà un Papa disastroso per la Chiesa, ma non certo per le stupidaggini che ha detto la Guzzanti che, ripeto, mi sembrava fatta come un cavallo dopato. E' vero che la Guzzanti e Grillo hanno fatto il gioco di Berlusconi ma questo coro di sepolcri imbiancati che si è levato oggi è un coro di ipocriti. E serve a fare polverone, intanto la Camera procede. Poi mi domando, Berlusconi ha promesso molto a chi lo ha votato, ora sta facendo gli affari suoi come l'altra volta. Saranno contenti i suoi elettori? L'avranno capito che a Berlusconi del federalismo fiscale e dei lavoratori dell'Alitalia (da 1500 esuberi con Air France ai 4000 previsti ora) non gliene può fregare di meno?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010