Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è martedì 23 luglio 2019, 12:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 11 ottobre 2006, 23:30 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: giovedì 2 marzo 2006, 10:16
Messaggi: 139
Credo che tu mi abbia completamente frainteso.
Quello che intendo è che la Corea del Nord è stata artefice del proprio destino dal 1953 in poi.

Io non sono interessato a contestare la legittimità della dittatura che la governa.

Questo governo è, legittimo o no, l'artefice della situzione economica, della scelta della corsa al nucleare, di vari atti gratuiti di minaccia alle nazioni vicine (vedi le testate nello spazio areo Giapponese del 1998, i cannoneggiamenti contro la Corea del sud del 2002) e del ricatto nucleare di questi giorni e, a mio avviso, ciò smentisce almeno nello specifico la tesi di alejus.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 12 ottobre 2006, 0:47 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
Beh, sì, ma anche quello Israeliano, ad esempio, ha fatto azioni simili.
Ma la valenza di sanzioni Onu, be, fa discutere: ci si basa su un diritto non equo e quindi, paradossalmente, si è quasi in diritto di non rispettarlo.

(scusa se ho frainteso il tuo discorso :-))


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 19 ottobre 2006, 20:47 
Magari domani la Corea del Nord invece di tirare la bomba atomica fornisce materiale per ordigni atomici a gruppi terroristici.

Io continuo a vedere dei problemi concreti, ed al contempo amo le visioni a lungo raggio. Ero sicuro che Bush non avrebbe fatto nulla, ed infatti nulla ha fatto, nonostante la stampa italiana cerchi di convincerci del contrario.

Bush è il presidente americano più di sinistra che si possa immaginare.
Ho goduto Condoleza Rice quando ha detto "quelli che pensano che la democrazia non si possa esportare in Iraq mi ricordano quelli che dicevano che noi negri non potevamo votare. Noi non esportiamo la democrazia, noi appoggiamo chi la sogna".

Io non sono di sinistra, io non credo a queste cose fino in fondo, ma sono cose di sinistra.
Che siamo tutti uguali, che tutti possiamo votare.

L'impero romano ha esportato il diritto romano e la civiltà giuridica, con le armi, il cristianesimo ha esportato la razionalità greca nel mondo, con le armi e senza.

Non so se sia giusto o meno, so che l'Onu non esporta un càzzo.
Al massimo fa il contrabbando del petrolio.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 19 ottobre 2006, 22:31 
Non connesso
Blessed Soul
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:45
Messaggi: 1467
Località: romagna. un altro mondo possibile
Cita:
o non sono di sinistra, io non credo a queste cose fino in fondo, ma sono cose di sinistra.
Che siamo tutti uguali, che tutti possiamo votare.

L'impero romano ha esportato il diritto romano e la civiltà giuridica, con le armi, il cristianesimo ha esportato la razionalità greca nel mondo, con le armi e senza.

Non so se sia giusto o meno, so che l'Onu non esporta un càzzo.
Al massimo fa il contrabbando del petrolio.


almeno questo si vede..... :wink:
L'ONU è nato come speranza di pace nel mondo. Come luogo di conciliazione, non di esportazione. Poi ha funzionato come un orologio ammaccato. ma la colpa non è dell'istituzione. E' degli uomini che ci stanno dentro. Tutti (TUTTI) impegnati nel loro interesse particulare.
Che poi Bush sia un presidente di sinistra, è una siingolare opinione.
Condoleeza dovrebbe, prima di dire certe fesserie, fare un bagno di umiltà. Senza le lotte dei neri discriminati, in Alabama avrebbe dovuto ancora fare la pipi nei bagni per coloured. Altro che esportazione della democrazia.

_________________
mi sono rimasti solo tre neuroni. E non sono neanche d'accordo fra di loro....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2006, 11:57 
L'amministrazione Bush non è meno attenta al sociale di quella Clinton, anzi, qualcuno dice che lo è molto di più.
Poi uno passa per presidente di destra, l'altro no, ma che vuol dire?

Che è la destra, le bombe? Allora dico che Clinton era di destra, visto che bombardava l'Iraq tutti i giorni (tutti i giorni, si), e non mi direte che è un'opinione singolare.
Sotto l'amministrazione Clinton hanno fatto affari paurosi finanzieri e speculatori.
Che è, sinistra perchè non aveva convinzioni religiose particolari?

Condoleza dice che la lotta dei neri discriminati, in particolare quella di Martin Luther King, ha trovato l'appoggio di quelli che non accettavano che in nessuna parte del mondo un sistema culturale, nemmeno quello americano del sud, potesse pregiudicare diritti umani universali.

O è proprio con le donne che ce l'avete, le donne islamiche, le uniche discriminate nella storia a non aver avuto l'appoggio incondizionato della sinistra ad una lotta per la liberazione di oppressi, in nome della difesa di un sistema culturale non avanzato?


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2006, 12:35 
Non connesso
Blessed Soul
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:45
Messaggi: 1467
Località: romagna. un altro mondo possibile
Cita:
O è proprio con le donne che ce l'avete, le donne islamiche, le uniche discriminate nella storia a non aver avuto l'appoggio incondizionato della sinistra ad una lotta per la liberazione di oppressi, in nome della difesa di un sistema culturale non avanzato?

perchè mai? Chi ha mai sostenuto a sinistra che le donne islamiche debbano stare nelle condizioni attuali? Da anni, militanti islamiche di sinistra si battono per l'emancipazione femminile e per la dignità della donna. Pagandolo in prima persona, in Iran come in Algeria.
Ma non si liberano le donne coi bombardamenti. Nè con l'occupazione militare. Le cretinerie del tg3 che diceva che a kabul liberata dai talebani, c'era la fila delle donne èper gettare il burka e mettere i jeans si sono dimostrate tali. L'emancipazione è un percorso doloroso, di lotta dall'interno. Non un colpo di "bombetta magica" (se permetti l'ironia).
Riguardo a Bush e Clinton, sfondi una orta aperta. Il problema della "sinistrosità" di Clinton riguarda D'Alema, non me. Io giudico la politica fatta, non lo schieramento che elegge un presidente. I Democratici ed i repubblicani USA hanno una storia tutta loro. difficile considerare ad esempio Lindon Johnson più a sinistra di Nelson Rockefeller. O meglio, difficile considerare di sinistra uno qualunque di loro.
Chi ha bombardato la Serbia non è meglio di chi ha bombardato Bassora (per me ovviamente).
Quindi non dimostri certo la sinistrosità di Bush riferendoti a Clinton...
Poi ripensandoci, capisco che tutto sia relativo. Dipende da dove si guarda. Per me forse, essere di sinistra no è così facile, mentre per te può risultare molto più semplice.
Viviamo evidentemente in un'epoca di assoluti relativi.

_________________
mi sono rimasti solo tre neuroni. E non sono neanche d'accordo fra di loro....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2006, 14:40 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 16:48
Messaggi: 37
Località: San Giuliano Milanese
Affermare che gli Usa appoggiano chi ha voglia di Democrazia è legittimo....verificare poi ciò che accade realmente è sconcertante invece.
Il relativismo...mi chiedo come sia possibile vedere diveramente un fatto evidente...Si parla dell'esportazione del diritto romano con le armi...quella non è esportazione...è imposizione! Gli ebrei avevano un loro sistema giuridico, i cartaginesi idem...non hanno accolto un sistema, se lo sono visti piombare addosso!
L'unico caso in cui popolazioni non romane hanno accolto principi di diritto romano sono i Goti. Senza armi, senza nulla, per 100 e più anni i goti si sono stanziati prima a Tolosa, poi a Toledo, riprendendo i validi principi romani...storia del diritto insegna.
Ma continuiamo il paragone...l'impero romano ha esportato....l'impero romano ha fatto...l'impero romano era il mondo!
Era il mondo perchè con il potere soggiogava popolazioni...l'obiettivo primo non era esportare principi romani ma conquistare! I romani hanno chiamato il Mediterraneo Mare Nostrum....oggi Bush chiama lo spazio....Spazio Nostrum...che si leggano i giornali...una notizia come questa, passata assolutamente in secondo piano...uno stato che afferma che nessuno potrà utilizzare lo spazio come gli Usa...e che gli stati uniti agiranno arbitrariamente...prescindendo qualsiasi accordo internazionale!
Stati Uniti che non ratificano un trattato internazionale nenche sotto minaccia.
Ah già...ma che serve ratificare un trattato internazionale...."L'Onu non esporta un cazzo....al massimo fa il contrabbando di petrolio...."

Vai a leggere la dichiarazione universale dei diritti dell'uomo...vai a leggere il trattato della convenzione europea dei diritti dell'uomo....leggi la nostra costituzione....i diritti che per te sono ovvi....sono stati scritti proprio dall'Onu....che non esporta un cazzo....

L'esportazione di valori e principi....mi fa' quasi ridere....il pensiero non è come il mercato...basta inserire il prodotto....e questo sarà venduto e si espanderà...il pensiero ha natura interna...se tu non credi in ciò che fai nessuno potrà farti cambiare idea...e come lo capisci?...Sbagliando...anche....è la storia della tua e della mia vita...è la storia di tutti....abbiamo sbagliato anni fa'...abbiamo creato l'Onu perchè non succedesse più.....
....Oggi l'ONu non esporta un cazzo.....gli stati uniti esportano principi....

torniamo per un istante al paragone con l'impero romano....esportano principi con le armi, loro sono il mondo, hanno uno spazio nostrum....hai ragione sono molto simili.....

Roma morì specchiandosi nella sua onnipotenza.....e scoprendo che questa...in realtà...non esisteva....

_________________
"...Agisci utilizzando la società sempre come fine e mai come mezzo..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2006, 16:33 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
Concordo su tutto alejus, e mai come oggi, per motivi personali, la politica del mondo ha effetti che giustificano una qualunque incazzatura.

Però vediamo lo stesso di restare in una discussione civile, e non in un litigio fra utenti, che non è costruttivo, please.

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2006, 18:44 
alejus ha scritto:
Ah già...ma che serve ratificare un trattato internazionale...."L'Onu non esporta un cazzo....al massimo fa il contrabbando di petrolio...."

Vai a leggere la dichiarazione universale dei diritti dell'uomo...vai a leggere il trattato della convenzione europea dei diritti dell'uomo....leggi la nostra costituzione....i diritti che per te sono ovvi....sono stati scritti proprio dall'Onu....che non esporta un cazzo....


Alle dichiarazioni "universali" dei diritti dell'uomo i paesi islamici aderiscono con la riserva di compatibilità con la sharia.
In assemblea generale siedono, per la maggior parte, rappresentanti di dittature.

La nostra Costituzione non l'ha scritta l'Onu, che semmai nei suoi documenti fondamentali ha recepito il portato di tradizione giuridica e umanistica molto più risalente, come è ovvio, per chiunque.
Reimportata in Europa ed in Italia dalle armi americane.

Al di là di questo, l'Onu ha esportato carta straccia, corruzione, funzionari che facevano prostituire donne affamate in zone di guerra (Sarajevo), vecchi arnesi brezneviani pagati milioni di euro l'anno per trafficare.
Parole vuote e carta straccia di dichiarazioni stracciate ovunque.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2006, 23:08 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: lunedì 24 aprile 2006, 16:48
Messaggi: 37
Località: San Giuliano Milanese
Rientro nei ranghi.....chiedo scusa....

_________________
"...Agisci utilizzando la società sempre come fine e mai come mezzo..."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 21 ottobre 2006, 7:58 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
Tranquillo Alejus :)

Sull'Onu, beh, anche i primi villaggi organizzati della preistoria tanto democratici non saranno stati.. Ma da qualche parte bisogna pur iniziare...

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 23 ottobre 2006, 15:11 
Ecco, per iniziare con la democrazia ripartiamo dalle nazioni con duecentotrent'anni di democrazia, e non dall'assemblea generale dei tiranni del mondo.
Con tutto il rispetto per taluni sistemi non democratici, ci mancherebbe.

Tornando a bomba :D.

La Corea del Nord ha annunciato che non farà il secondo test nucleare.
Tirerà direttamente la bomba sulla Cina o sul Giappone, o sulla Corea del Sud, così come viene.
Preoccupazione nella comunità internazionale. E se non funziona?


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010