Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è mercoledì 21 agosto 2019, 4:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2006, 11:18 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Che tornei questa settimana! Escludendo Federer e Safin giocano direi quasi tutti i migliori.

A Buenos Aires tornano quest'anno Nalbandian (1) e Coria (2), mentre manca Gaudio, il tabellone con 9 argentini vede al via anche Ferrero (3), Moya (5) vincitore in passato ed anche Potito e Volandri.

(pronostici nemmeno sotto tortura ne farò)

A Marsiglia c'è Nadal, che ha subito Olivier Rochus, ma c'è soprattutto Alexandre Sidorenko (emily sarà felicissima) che affronterà Henman.
Derby tra Grosjean e Monfils e tra Gasquet e Clement, Baghdatis si scontra con Ancic che potrebbe incontrare nei quarti Ljubo che al primo turno affronta il thai, mentre Santoro sfiderà Johansson.

A San Jose Roddick, Robredo, Blake da una parte ed Agassi e Hewitt dall'altra.
Wild card per Philippoussis (e basta) e Fish che giocherà con Andy Murray.

Buenos Aires
http://www.copatelmex.com/

Marseille
http://www.open13.org/

San Jose
http://www.sapopentennis.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2006, 11:44 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Beh, con tutto quello che abbiamo scritto sull'amore di Kafelnikov verso Marsiglia, il giovane Alexandre che si ispira a lui non poteva che cominciare da lì...la vigilia del match con Henman, il nostro timbledon è avvertito: la soul non cucinerà per lui. :P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2006, 19:46 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Andry Shevchenko ha scritto:
Tanto tempo da infortunato si paga,ed io non sarò un'eccezione"
Rafael NAdal parte domani per Marsiglia "con umiltà" per riapparire dopo quattro mesi di stop per infortunio

RICARD CABOT. PALMA.

Torna il numero due del tennis mondiale.Dopo quattro mesi d'assenza per una artrite traumatica nel piede sinistro,Rafael NAdal ultima la sua preparazione per competere nel suo primo torneo la prossima settimana a Marsiglia.Lo fa con umiltà e cosciente che "la normalità è perdere al primo turno".Riconosce di aver pianto per l'infortunio quando non notava miglioramenti,che si è emozionato con la vittoria di Federer in Australia e che tornerà a farlo appena rivincerà un torneo.Dietro restano più di 100 giorni di assenza dai campi.Il suo gran giorno,lunedì prossimo o martedì,è dietro l'angolo.

-Come sta a pochi giorni dal ritorno in campo a Marsiglia?
Abbastanza bene.Mi sto allenando bene,con molta intensità.Suppongo che all'inizio la competizione sarà molto complicata.Sono soddisfatto di come si sta evolvendo tutto e anche di come sto giocando.

-Non sente più fastidi al piede?
Pochi.Ho qualche fastidio a fine allenamento,ma sto bene.

-E' stato molto male senza giocare
Sono arrivato al punto di piangere vedendo che il dolore non se ne andava.Fortunatamente è passato.

-La preoccupazione principale sarà prendere il prima possibile il ritmo della competizione?
Tutto è complicato come si è già dimostrato.Altri giocatori che sono stati fermi,come Gasquet hanno iniziato male:Agassi,in Austrlia,è caduto al secondo turno con Guillermo Garcia per 6/4 e 6/2 in una partita che non perderebbe mai.Molta gente che è rimasta ferma fa molta fatica.Tanto tempo infortunato si paga,ed io non farò eccezione.

-Come si è trovato la settimana scorsa contro il francese Santoro in Francia?
Veramente meglio di quanto pensassi,anche se è solo un'esibizione.Abbiamo giocato abbastanza seriamente.

-Come programma il torneo di Marsiglia,per provare la condizione o per vincere?
Non vado a provare nulla.Farò il possibile,ma essendo consapevole che sarà molto complicato.Vado con umiltà e sapendo che è normale perdere al primo turno.

-Se è pronto per giocare Marsiglia,perchè non la Coppa Davis,che si gioca questo fine settimana?
E' una superficie molto diversa,a parte che di partite di 5 sets dopo 4 mesi senza competizioni non sono in grado di disputarli.Inoltre,non è solo per me,ma per la squadra.E' meglio che giochino altri,che sicuramente sarano in forma migliore di me.

-Il fan deve dimenticarsi dei suoi 11 titoli della scorsa stagione?E' stato qualcosa di eccezionale o non scarta l'ipotesi di poter ripeterlo qualche volta?
Ogni anno è differente.Quando uno ottiene 11 titoli non è mai per casualità.QUest'anno non penso a questo e magari si ripetesse un giorno.Quest'anno è cominciato con molti problemi e sono cosciente che si deve prendere tutto con tranquillità,umiltà e voglia di migliorare.

-Selezionerà maggiormente i tornei?
Farò il possibile e vedremo come va.

-Già si conosce il motivo reale dell'infortunio?
non è stato per un eccesso di incontri.Quando uno si infortuna deve solo pensare a recuperare,senza preoccuparsi dei motivi.

-E' cosciente che questa stagione,come numero due del mondo,ha una maggiore responsabilità?
Ho l'intenzione di migliorare e continuare a stare nei primi posti del ranking.Ognuno ha la pressione che si cerca,quella dello stare in cima.

-Chiede alla nuova stagione di rispettare i suoi infortuni?
Per primo chiedo di iniziare senza infortuni.QUando uno non ha problemi le cose si vedono in altro modo.

-Si vede che ha una voglia matta di giocare e disputare tornei.
E' evidente,ma questo eccesso di vogia a volte si può ritorcere contro in forma di ansia e cose del genere.

-Federer non ci sarà a Marsiglia.Avrebbe preferito che giocasse?
Per me è lo stesso.I confronti con Federer non mi fanno alcun effetto.E' il migliore di tutti e non bisogna girarci intorno più di tanto.

-Federer ha detto che mentre lei disputerà il Roland Garros lui non vincerà mai a Parigi.Lo prende come una lode o una forma di pressione?
Sono grato per le sue parole,ma non ci crede nemmeno per scherzo,sicuro che no.
-
-E' invidiabile la grande relazione che mantenete.Non è normale tra 2 sportivi d'elite.
Non abbiamo alcun problema.QUando si è emozionato dopo aver vinto l'AO mi sono emozionato anche io e mi sono scese un paio di lacrime.Gli ho mandato un messaggio e mi ha risposto.Abbiamo una buona relazione.So quanto costi vincere un torneo dello Slam e ho pensato alla mia vittoria a Parigi.Quando vinci l'ultima palla non ti puoi controllare e pensi a quanto ti è costato ragguingere un titolo da grandi del circuito.

-Federer ammonta e continua a vincere.
E' il migliore di tutti,uno dei migliori della storia.Lo sta dimostrando abbondantemente.

-Ha annunciato che preparerà il Roland Garros a Parigi 3 settimane prima del torneo.
E' il torneo che gli manca e sicuramente ha molta ambizione per riuscire a vincerlo.

-La ha sorpreso l'esplosione del cipriota Baghdatis?
Evidentemente è una sorpresa perchè lo è, un giocatore numero 60 del ranking che disputa la finale dell'AO:E' un giocatore giovane che va verso l'alto,come molti altri.Sorgono in ogni stagione giocatore che sono chiamati a competere per un posto tra i migliori.

-Che obiettivo si è posto per questa stagione?
Il mio obiettivo è finire tra i primi 8 del ranking ed assicurarmi la presenza nel Masters.E' molto difficile,ma mi è andata bene che qualcuno dei migliori,Hewitt o Roddick,non abbiano fatto punti in Australia.Voglio raggiungere la mia migliore forma per i Master e per intentare di accumulare il massimo numero possibile di punti.Solo le partite mi aiuteranno a raggiungere il mio massimo livello.

-Domani la Spagna gioca contro la Bielorussia in Davis.Un torneo per la prima volta dopo molti anni,senza mallorchini.
Si.Si presenta per un'eliminatoria molto complicata perchè il rivale è importante.Ma bisogna aver fiducia nei giocatori di Emilio(Sànchez Vicario)
che hanno molte capacità per superare l'eliminatoria.Nei prossimi gironi sarò pronto perchè possano contare su di me





spero di aver fatto cosa gradita ai più :D


Con il permesso dell'autore sposto qui l'intervista a Rafael Nadal e cancello il topic aperto su di essa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2006, 19:51 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Non è un'invocazione è diciamo una speranza, mi piace riavere i resoconti di hernangumy direttamente da Baires.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 2:25 
Non connesso
Peso Minimosca
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 1:12
Messaggi: 165
Parte domani la sesta edizione della "seconda vita" del torneo di Buenos Aires.
Già, perchè la "Catedràl" del tennis argentino, per una lunga serie di motivi, è rimasta priva del suo torneo per 6 lunghi anni.
Le ultimissime edizioni del "Topper South American Open" risalgono al 1994-1995, e videro due trionfi spagnoli, a conferma del dominio iberico di quegli anni.
Nel 1994 vinse Corretja, in lacrime e in ginocchio dopo un' estenuante finale contro il talentuoso Javier Frana, oggi commentatore TV per la versione sudamericana di ESPN. L' edizione seguente segnò il primo trionfo di Carlos Moya, allora un 19enne di belle speranze che spazzò via Felix Mantilla.
Dopodichè, 6 anni di oblio.
Nel 2001 il grande tennis torna sul centrale del Lawn Tennis Club: direttore del torneo l' ex top-ten Martin Jaite, montepremi di 600.000 dollari e tanta fame di tennis.
Quel torneo diede notorietà a un pigro capellone dal gran talento: Josè Acasuso, che centrò un' incredibile finale, stoppato solo da Guga Kuerten, 4 mesi dopo Re a Parigi.
Nel Dicembre di quell' anno l' Argentina venne colpita dalla grande crisi economica che mise in dubbio lo svolgimento del torneo: si arraffò qualche sponsor in extremis, e col montepremi ridimensionato si andò avanti: vinse Massu su Calleri, in un match dove il riocuartense buttò via un paio di matchpoint contro l' assetato vampiro.
Il 2003 sancì il rapporto speciale che lega Carlos Moya a questo torneo. Giusto in un altro topic si parlava dell' affezione che alcuni giocatori nutrono per certi tornei: beh, è sicuramente il caso di Moya con Baires.
E non solo perchè qui vinse il suo primo titolo, ma perchè adora l' Argentina e la sua gente, e non perde occasione per ricordarlo.
Anche il pubblico lo apprezza per il suo stile e lo sostiene sempre con simpatia: la sua vittoria contro il lanciatissimo Coria, infatti, non turbò gli animi dei 5.000 del centrale, salvo, forse, i bimbi della scuola tennis di Venado Tuerto, giunti apposta per sostenere il loro maghetto.
Dovettero pazientare 12 mesi: nel 2004 Coria dominò il torneo, battendo in finale proprio Carlos il tenebroso che, per non mancare di rispetto al pubblico argentino, scese in campo infortunato e si sottopose col sorriso sulle labbra ad una secca sconfitta.
Il resto è storia più o meno recente: magnetizzato dalla vittoria a Parigi, Gaston Gaudio ha fatto sua l' edizione del 2005, dominata dal tennis argentino (pur tra le assenze, non senza polemiche, di Coria e Nalbandian), battendo in finale lo scatenato Puerta (giustiziere di Moya) che da lì a poco, tra una pillola e l' altra, avrebbe stupito il mondo a Parigi.
L' immagine che resta di Buenos Aires 2005 è l' abbraccio tra Vilas, Gaudio e Sabatini, in una sorta di autoincoronazione del tennis albiceleste.

Che torneo vedremo quest' anno? Intanto va detto che è stato trovato uno sponsor di peso, (la compagnia telefonica Telmex) e si sa quanto sia importante, specie a queste latitudini.
Il numero 1 del tabellone è il "Maestro" Nalbandian, seguito da Coria, Ferrero, Acasuso, Moya, Volandri, Serra e Chela.
Visto un pò di tennis nelle scorse settimane, il giocatore più in forma sembra il ciuccio di Posadas Misionas, ma si sa che sulla terra rossa è tutto più incerto, più difficile, più faticoso...Più bello.
Motivi di interesse? Tantissimi.
Nalbandian si dimostrerà il più forte del lotto anche sulla superficie che meno gradisce? Ferrero saprà dare continuità ai segnali di risveglio dell' anno scorso? Moya, un pò in crisi, si avvarrà dell' "Effetto Buenos Aires"?
Gli argentini di Davis daranno continuità al loro stato di grazia? Massu, già campione da queste parti, sarà la mina vagante del torneo? Coria darà una scossa a sè stesso e al suo gioco?

Il torneo vedrà anche un pò d' Italia: ci sarà Volandri, subito contro il mestierante Vicente, in vista di un quarto contro Nalbandian.
Partita alla portata per Starace: nella sessione serale di domani se la vedrà col "Pico" Monaco, neo-pupillo di Eduardo Infantino.
Buone notizie vengono dalle qualificazioni: il giovane Fognini si giocherà l' accesso al main draw contro l' ostico Cuadrado, dopo aver centrato due buone vittorie contro Patience e Tenconi.
Per l' allievo dell' ottimo Leo Caperchi sarebbe un' esperienza molto interessante, speriamo: domani alle 15.30 italiane.

Fognini a parte, la giornata di domani vede come match-clou la sfida tra Ferrero e Del Potro, il "golden boy" del tennis argentino, sul quale ci sono fortissime aspettative (e che una decina di giorni fa ha messo alla frusta Gonzalez a Vina Del Mar). Match che fornirà indicazioni importanti per entrambi.
In serata, a partire dalle 19.30 locali, avremo l' esordio di Coria (pare morbido, contro Vanek, ma attenzione...), mentre il programma si chiuderà con il già citato Monaco-Starace: stoppato da Nadal l' anno scorso, il campano sa quanto sia difficile giocare contro un argentino a Baires. Se resta concentrato, non si può dire che il sorteggio sia stato malevolo nei suoi confronti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 9:34 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
:thumright:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 11:37 
Non connesso
Peso Paglia
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 9:42
Messaggi: 40
Sbaglio, o a Marsiglia rientra anche Pim Pim?
Vedo male Nadal contro Oliviero :roll:
emily, chi' e' questo giovane russo? L'ispirazione al Kaf e' solo sentimentale o anche stilistica?

_________________
Immagine
Engage!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 14:41 
Non connesso
Peso Medio
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 20:06
Messaggi: 1852
Località: Milano-Carpi andata e ritorno
Andry Shevchenko ha scritto:
-Federer continua a vincere.
E' il migliore di tutti,uno dei migliori della storia.Lo sta dimostrando abbondantemente.

-Ha annunciato che preparerà il Roland Garros a Parigi 3 settimane prima del torneo.
E' il torneo che gli manca e sicuramente ha molta ambizione per riuscire a vincerlo.


Questo m'era sfuggito.

Potreste dirmi qual è la fonte (e magari se lo trovate da qualche parte anche la dichiarazione integrale di Federer) in cui lui afferma che quest'anno preparerà il Roland Garros andando a Parigi già 3 settimane prima del torneo?

Se questo è vero, Federer rinuncerà sia a Roma che ad Amburgo, non mi sembra una notizia da poco.

Bye, Chris

_________________
Come direbbe un mio amico romano, morTaçi sua! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 15:41 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
picard ha scritto:
Sbaglio, o a Marsiglia rientra anche Pim Pim?
Vedo male Nadal contro Oliviero :roll:
emily, chi' e' questo giovane russo? L'ispirazione al Kaf e' solo sentimentale o anche stilistica?


Mi sembra che a Marsiglia, grazie a Dio, perchè non mi piace per niente, non rientri Pim Pim, ci sia l'altro Johannson, Thomas.
Per quello che riguarda Sidorenko, picard, lessi su tennis magazine anni fa che il piccolo Andreas, russo ma naturalizzato francese, è nato lo stesso giorno e lo stesso mese di Kafelnikov, e ha sempre considerato questo come se fosse un segno dal destino...quando era bambino si diceva che avesse un bel rovescio, a due mani naturalmente, e che battesse i suoi coetanei, ora vedremo che farà con i grandi :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 16:23 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2006, 17:13
Messaggi: 111
Poles ha scritto:
Andry Shevchenko ha scritto:
-Federer continua a vincere.
E' il migliore di tutti,uno dei migliori della storia.Lo sta dimostrando abbondantemente.

-Ha annunciato che preparerà il Roland Garros a Parigi 3 settimane prima del torneo.
E' il torneo che gli manca e sicuramente ha molta ambizione per riuscire a vincerlo.


Questo m'era sfuggito.

Potreste dirmi qual è la fonte (e magari se lo trovate da qualche parte anche la dichiarazione integrale di Federer) in cui lui afferma che quest'anno preparerà il Roland Garros andando a Parigi già 3 settimane prima del torneo?

Se questo è vero, Federer rinuncerà sia a Roma che ad Amburgo, non mi sembra una notizia da poco.

Bye, Chris


io ho trovato questa intervista sul sito ufficiale dedicato ai fan di Rafael .
purtroppo dove federer abbia rilasciato questa dichiarazione , non lo so .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 16:39 
Non connesso
Peso Paglia
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 9:42
Messaggi: 40
emily ha scritto:
picard ha scritto:
Sbaglio, o a Marsiglia rientra anche Pim Pim?
Vedo male Nadal contro Oliviero :roll:
emily, chi' e' questo giovane russo? L'ispirazione al Kaf e' solo sentimentale o anche stilistica?


Mi sembra che a Marsiglia, grazie a Dio, perchè non mi piace per niente, non rientri Pim Pim, ci sia l'altro Johannson, Thomas....


Mi sono confuso..pare sia a S. Jose..ah, nemmeno a me piace

_________________
Immagine
Engage!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 17:09 
Non connesso
Peso Superleggero
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 22:51
Messaggi: 958
E a San Josè rientra McEnroe che giocherà il doppio con Bjorkman. Aspettative?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 17:23 
Non connesso
Peso Medio
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 20:06
Messaggi: 1852
Località: Milano-Carpi andata e ritorno
Forfait di Agassi dal torneo di San José per un problema alla schiena.

Bye, Chris

_________________
Come direbbe un mio amico romano, morTaçi sua! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 17:59 
Non connesso
Peso Medio
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 0:12
Messaggi: 1948
Località: Romagna mia...
E forfait di Henman a Marsiglia, quindi per vedere il piccolo Sidorenko dovremo aspettare il secondo turno.

Per il ritiro di Tim, il derby ceco Berdych-Stepanek verrà giocato stasera alle 19 invece che oggi pomeriggio.

_________________
ImmagineImmagine
http://www.youtube.com/watch?v=G9rTUig4bCQ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2006, 18:02 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Perchè non fanno giocare un lucky loser contro Sidorenko?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 111 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010