Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è martedì 20 agosto 2019, 12:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 75 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi vincerà?
Djokovic 0%  0%  [ 0 ]
Nadal 0%  0%  [ 0 ]
Voti totali : 0
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2012, 15:28 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 23:01
Messaggi: 3770
Località: Milano
io sono deluso non tanto per la sconfitta di Roger, che ovviamente ci può stare sempre, ma perchè 3 su 5 con i primi 2 non vince più ed obiettivamente per vincere un altro slam deve capitare qualcosa di straordinario forse il Sampras 2002 aveva avversari di minor valore...fra poco comincerà a perdere anche con Murray....arrivare in semifinale negli slam sarà anche prestigioso ma diventerà sempre più amaro

_________________
La realtà è quella cosa che, anche se smetti di crederci, non svanisce. (Philip K. Dick)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2012, 19:10 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
E' comunque ancora un giocatore eccezionale; il tiebreak del primo è stato meraviglioso. E lo dico dall'alto dell'odio che ho sempre provato verso di lui :)
Al momento (ma non solo da adesso eh) un altro slam sembra davvero improbabile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 0:01 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Emily, Sampras è sempre stato abituato a giocare con grandi campioni, quindi non subito contraccolpi.
Roddick e Hewitt erano gli avversari più forti una volta, anche per questo vinceva 3 slam a stagione, oggi ci sono Murray, Nadal e Djokovic.
E Federer rispetto a Pete, hanno meno sangue freddo (e non sa giocare a rete) e si è goduto meno la vita.

Anche se è giusto non dare giudizi cosi trancianti.
Però, ho avuto netta questa sensazione stamattina. Federer parte forte, cala, Rafa si fa sotto e il braccio è meno sciolto, poi cala di colpo (l'età), prova a risalire, ma di là c'è Nadal, che ha giocato una grandissima partita.
Non dimentichiamo che a Wimbledon e New York ha perso con Jo e Nole quando aveva vinto i primi due set.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 2:58 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 4095
Località: Portland, ME
Comunque bisogna assolutamente mettere dei divieti, delle multe, quello che vi pare, per i giocatori che vincono e poi dicono che il loro avversario è il migliore di sempre. Lo ha fatto Djokovic dopo la finale dell'US Open, lo fa Nadal ogni volta che batte Federer. Oppure, sempre Nadal, che batte Murray e poi dice "oggi è andata male, ma non ti preoccupare, vincerai sicuramente 4987342696 slam in futuro"... orribile e fastidiosissimo.

_________________
A volte, quando si è un grande scrittore, le parole vengono così in fretta che non si fa in tempo a scriverle...
A volte.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 9:20 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Basta non ascoltare le interviste. 8)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 11:01 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 4095
Località: Portland, ME
Ma sì, infatti farò così. Non è necessariamente vero che saper giocare a tennis e avere qualcosa di intelligente da dire siano due cose collegate. Certa gente un microfono non dovrebbe vederlo neanche da lontano.

_________________
A volte, quando si è un grande scrittore, le parole vengono così in fretta che non si fa in tempo a scriverle...
A volte.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 12:12 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 23:01
Messaggi: 3770
Località: Milano
forse, sbagliando, dai tennisti ci aspettiamo cose più sagge e intelligenti rispetto ai calciatori :D :mrgreen:

_________________
La realtà è quella cosa che, anche se smetti di crederci, non svanisce. (Philip K. Dick)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 14:17 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Io credo che valga per tutti gli sport. E' come sentire i vecchi campioni fare i pronostici.
Ieri Wilander, che sono felice di rivedere dopo il brutto incidente che lo ha portato all'ospedale, ha detto: 'Federer in 3 set'!
Quanti pronostici ha sbagliato McEnroe o la Navratilova.

Bella partita tra Murray e Djokovic spero giochino un altro paio d'ore. :P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 16:13 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Quando il gioco si fa duro, i Murray cominciano a crollare.

Scusate, ho dimenticato il sondaggio :oops:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 18:06 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Uff, ci avevo quasi creduto dopo la vittoria nel terzo set e ancora di più dopo la rimonta nel quinto dal 2-5 al 5 pari e invece niente, ancora una volta un Djokovic-Nadal -.-

Ad ogni modo è stata LA partita del torneo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 20:14 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Emily, oggi a Murray non si può rimproverare nulla.
Non è crollato mai. Ha recuperato nel secondo set, ha cancellato tre setpoint nel terzo, e nel quinto ha rimontato.
Fisicamente non è all'altezza degli altri, che sono anche più forti.

Io sono contento solo perchè spero di battere Nole!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 21:52 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Non gli si può rimproverare il quarto set quando era il momento di stringere? sei proprio sicuro che fisicamente sia messo peggio degli altri? è giovane, non ha infortuni, ha passato gli ultimi anni della sua vita a fare preparazione atletica e a smarrire il timing sul diritto...
Certo, ha lottato più di altre volte, bravo...un giorno vincerà, forse...Il Roland Garros :oops: :P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2012, 22:07 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 4095
Località: Portland, ME
Sul quarto set ha detto che sì, rimpiange di non averlo giocato meglio, ma che aver vinto il terzo al tie-break dopo interminabili scambi lo avesse scaricato per qualche minuto. E quando ci si ritrova sotto nel punteggio e non si ha la sensazione di recuperare il set, si deve prendere una decisione.

Anche secondo me fisicamente è all'altezza. Oggi la spinta non glie è mai mancata, e ha dei riflessi incredibili. Con Federer che sta perdendo un po' dell'elasticità e resistenza di un tempo, e con Nadal spesso infortunato, direi che Djokovic e Murray sono al top sotto questo punto di vista.

Comunque per me è stato il miglior Murray mai visto in uno slam: ha finalmente dettato il gioco ogni volta che ha potuto, ha gestito gli scambi in modo abbastanza intelligente, e ha mantenuto lucidità e compostezza nei momenti chiave (dove prima inevitabilmente crollava). Nonostante tutto ciò ha comunque perso, e non era il miglior Djokovic possibile...però se resta questo tipo di giocatore tutto l'anno, si può dire che abbia colmato gran parte della distanza dai top3.

_________________
A volte, quando si è un grande scrittore, le parole vengono così in fretta che non si fa in tempo a scriverle...
A volte.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: sabato 28 gennaio 2012, 9:52 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Ma, ci sta un calo nel quarto set. Vinci un set durato un'ora e mezza. Solo il primo game del terzo set è durato 14'.
Affronti il numero uno del mondo, che tra l'altro sembrava fisicamente a pezzi a fine secondo set, non puoi vincere tre set di fila.
L'errore grosso è quello di aver bruciato tutti i challenge nel quinto set.

Proprio il Roland Garros deve vincere?
Quello è opzionato ancora per qualche anno. :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Australian open, Uomini
MessaggioInviato: domenica 29 gennaio 2012, 17:06 
Non connesso
Peso Superwelter

Iscritto il: domenica 19 marzo 2006, 19:02
Messaggi: 1348
Località: sesto san giovanni (MI)
Nessuno tuttora e tanto meno ora può vantare la classe di federer in certi colpi, chiaro che 3 su 5 su campi ormai lenti anche sull'erba non vincerà mai. al master dà invece sempre lezione.
Sconfitta oggi invece quanto mai amara per un agonista che va proprio a perdere sul terreno della solidità mentale, dell'ossessività del gioco. Una nemesi più che una semplice sconfitta, non so che effetti potrà avere sullo spagnolo, soprattutto se andassimo e prendere per buona la teoria di Tommasi sul complesso di federer dopo la sconfitta in finale a Roma con Nadal (tesi che mi pare improbabile in realtà). Per me semplicemente Federer non si trova col tipo di palla che gli offre Nadal e dopo un po' perde la misura dei colpi, mettiamoci l'età e presto è detto. tutto qua. Con Djokovic ha qualche chance in più perchè la palla del serbo è più piatta e si trova meglio pur subendo di fisico e testa anche lì, inevitabilmente.
Djokovic per Nadal dev'essere qualcosa di ben peggio, è come se uno avesse scherzato a rete Mc Enroe o avesse sfiancato di ace Ivanisevic.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 75 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010