Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è mercoledì 17 luglio 2019, 8:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: mercoledì 2 luglio 2014, 22:23 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Sono troppo stanca per "studiare" un nuovo tennista, e anche oggi avrò visto sì e no un set e mezzo di Kyrgios dopo aver mestamene condotto Cilic al quinto set già segnato dal break iniziale del 4 (non un grande Djokovic finora). Non mi è "apparso" il Campione, ho notato comunque una velocità di braccio notevole, specie sul rovescio anticipato, ma non so pronunciarmi, e spero per lui che non sia solo un nuovo Rosol, visto che è a lui, e non a Darcis che pensavo quando i commentatori si sbellicano negli annunci dei nuovi Becker appena uno batte Nadal a Wimbledon.
Sarò che io un tennista devo testarlo sulla terra battuta, è come se avessi bisogno di vedere i singoli gesti in slow motion :) .
Raonic, pur continuando ad essere il replicante noioso di Krajicek aggiornato ai giorni nostri, mi è sembrato comunque più ordinato mentalmente dell'australiano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: giovedì 3 luglio 2014, 8:22 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Kyrgios non sarà il nuovo Rosol, perché sembra davvero forte; ma certamente non è il nuovo Federer.
Raonic e Dimitrov in semifinale, Murray è affondato malamente, con Nole e Roger, che senza esaltare avanza ancora.

Tra le donne Bouchard e Halep continuano a vincere e confermano di essere le più costanti, Kvitova punta al bis.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: giovedì 3 luglio 2014, 8:32 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
E' stata una vittoria di Dimitrov o Murray si è eliminato da solo? che abbia lasciato il titolo così, (ma ho letto solo il punteggio) in 3 set secchi, davanti al proprio pubblico, mi ha stupito, però era una cosa cui avevo pensato vedendolo andare così avanti al Rolando. Sul piano fisico deve essere stato per lui un grande consumo di energie. Spero che i media e l'ambiente non se la prendano con kla Mauresmo, dando fiato al sarcasmo di Virginia Wade: la odiavo quando giocava e altrettanto la odio ora come opinionista.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: giovedì 3 luglio 2014, 9:31 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Io non dico più nulla, giacché tutti quelli che "prendo" subiscono un fatale destino :(
Mi dispiace per Murray, non ho visto la partita ma dai numeri leggo una preoccupante percentuale sulla seconda di servizio e qualche errore non forzato di troppo.

Federer che davvero finora ha trovato il nulla (a meno di non voler considerare Wawrinka su erba...). Ora Raonic che non mi piace, ma che come dice emily sta mettendo sempre più ordine nel proprio tennis, sfruttando le proprie armi e cercando in qualche maniera di "coprire" i punti deboli. Boh, non mi pronuncio, vediamo.

Djokovic non convince da un pezzo mi sa e faccio anche fatica a capire cosa non stia girando nel serbo da un po' di tempo a questa parte. Contro questo Dimitrov on fire rischia.

Ma ve li immaginate i commenti se ci fosse una finale Federer-Dimitrov qui sull'erba di Wimbledon??? :mrgreen: :mrgreen:

Tra le donne solo un'osservazione: Halep è in semifinale (dopo aver centrato la finale al Rolando, sfiorando la vittoria), eppure i suoi fari appaiono perennemente spenti, quasi non ci si accorgesse di lei, salvo poi doversene avvedere per "dati di fatto" :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: giovedì 3 luglio 2014, 13:19 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Murray ha giocato malissimo, avrebbe perso che tutti quelli che sono arrivati ai quarti (e pure con Nadal!!); poi Dimitrov è stato bravo ad approfittare, è stato calmo nell'unico momento di presunta difficoltà, ma alla fine è stata una partita semplice.
La Mauresmo non ha colpe, quest'anno Murray non ha vinto nemmeno un torneo ed un motivo ci sarà.
Poi sugli allenatori il discorso mio è sempre lo stesso, se poi aggiungiamo le parole di tutti su Rasheed che, in pratica viene definito un cialtrone, ha portato Dimitrov nei primi dieci, allora si capisce che nessuno è depositario della verità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: giovedì 3 luglio 2014, 13:33 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 4095
Località: Portland, ME
Opinione sparse:

- La seconda di servizio di Murray è preoccupante, sì, concede davvero troppo con quel colpo. Non è una novità. Però lui in conferenza stampa ha detto che staccherà la spina per qualche giorno e poi comincerà una preparazione fisica adeguata per la seconda metà dell'anno, visto che - partitaccia contro Dimitrov a parte - dice di non essere in condizione. Ricordiamoci che l'operazione alla schiena ha influito sulla sua preparazione atletica invernale, e che i tempi di recupero sono di circa 12 mesi.

- A tal proposito, Rasheed si conferma la persona più adatta per fare quel "salto" a livello atletico. La critica più comune che veniva fatta a Dimitrov è che fosse un giocatore talentuoso ma leggerino, mentre ora in difesa è fortissimo, ha un footwork incredibile e una discreta potenza nei colpi. Federer disse di essere diventato n.1 del mondo dopo aver capito che doveva lavorare più e meglio di tutti durante l'offseason, e pare che anche Dimitrov sia diventato un gran lavoratore.

- Kyrgios non è né un futuro n.1 né un giocatore mediocre. Lo vedo come un futuro Tsonga, sia come carriera (top 10 ma non top 5) che come gioco.

- La penso come voi su Raonic: neanche a me fa impazzire, ma sta facendo una grande annata. Federer rischia.

_________________
A volte, quando si è un grande scrittore, le parole vengono così in fretta che non si fa in tempo a scriverle...
A volte.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: venerdì 4 luglio 2014, 10:52 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Bella, nuova finale! Kvitova-Bouchard promette bene. Avremo un'altra prima volta in finale, al Rolando era stata la Halep, qui la canadese che spero e credo non deluderà.

Bell'abbraccio tra Safarova e Kvitova a fine match.
Safarova e Halep che reggono bene un set, per poi lasciare strada.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 10:36 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Promette bene, diceva Marco, ma mi sembra che le promesse non si siano realizzate. Purtroppo io sono arrivata a casa alle 16 e qualche minuto, convinta di vedermi il secondo set, e invece ho acceso la tv proprio sulla stretta di mano delle 2 e ciò che ho ammirato di più è stata la grazia della Bartoli fra le invitate d'onore. Che è successo? smentite le affermazioni di sky della vigilia che la Bouchard non conosce emozione e paura?

E oggi siamo all'epilogo: il futuro padre contro quello di 4 bambini. All'alto concetto che Djokovic ha di sè, almeno dalle dichiarazioni di Murray, comincia a ferire l'essere finalista di slam invece di vincitore. dal Roland Garros dello scorso anno? Federer vorrà raccontare ai gemellini maschi che a loro ha dedicato Wimbledon 2014 come alle sorelle quello di cinque anni prima? Io tifo Nole oggi, ma credo che quasi tutto il mondo tennistico non serbo voglia Roger ancora re di Wimbledon.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 11:37 
Non connesso
Peso Medio Naturale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 20:07
Messaggi: 1904
Località: Una dimensione dell'anima
Purtroppo non ho potuto seguire la vittoria di Errani-Vinci, prime italiane/i a vincere a Wimbledon.. non è cosa da poco, confermano di essere probabilmente la migliore coppia italiana degli ultimi 40 anni almeno per risultati.

Ho visto qualcosa del torneo, ho letto da molti, non qui, di un Wimbledon in tono minore rispetto al passato. Era la finale più o meno annunciata, il tennis di Roger è più classico basandosi anche sul gioco sotto rete, ha i cromosomi di un tennis che va scomparendo. pur in fase discendente credo nel suo last Hurrah anche se secondo il suo allenatore potrebbe continuare sino a 40 anni, ma lui vorrebbe chiudere a 35.

P.S Emily, perché odiavi Virgina Wade?

_________________
Spirat anguis
inter flores et colores
explicando tegit fel.
Sed occulto factus ore
homo demens in amore
saepe lambit quasi mel

Anonimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 13:23 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Kvitova sull'erba è fortissima, Bouchard per me ha pagato la troppa calma.
Non è umano andare in finale a Wimbledon e non gioire nemmeno un po', a vent'anni, e dire poi: 'Non festeggio perché non ho ancora vinto niente.'. Queste cose poi si pagano, non dico di fare baldoria, le ore piccole, ubriacarsi e magari scambiarsi effussioni con qualche amico, ma quella con la Halep non era una partita normale.
Questo enorme autocontrollo rischia di essere un boomerang un giorno.

Oggi pure io vedo Roger vincitore, in quattro set. Perché lui sa che è l'ultima chance, perché Nole ha perso le ultime tre finali Slam e perché Djokovic mi sembra confuso dai consigli dei suoi coach, in più c'è la semifinale del 2012 in cui ci fu un netto dominio di Federer.
Nole, però, se vince torna numero 1 in entrambe le classifiche, e magari questo stimolo potrebbe dargli una mano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 14:24 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Difficile risponderti ora, Orson, ero ragazzina e non ricordo il suo gioco, ma solo la "non emozione" , la freddezza e la noia che mi suggeriva; anche quella sua compostezza di movimenti che forse in campo sarà stata elogiata come eleganza, non la sopportavo. Me ne scuso, non do nessuna informazione utile per sapere come giocasse la Wade, ma vederla ora mi suscita ancora una forte antipatia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 20:29 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Non sono riuscito a vedere la finale femminile emily, e sono rimasto deluso dal risultato in effetti, anche se ho letto un po' ovunque di una Kvitova praticamente ingiocabile per la canadese, e ci credo senza dubbio conoscendo le potenzialità della ceca, sopratutto come dice facundo, sull'erba. La partita con Venus si è rivelata come si poteva facilmente pronosticare, il punto di svolta del torneo (oltre che essere stata la partita del torneo, per me e non solo per me credo); dopo quel match il più era fatto, sopratutto vedendo chi era rimasto nel tabellone. Brava Petra, col suo tennis a rischio massimo, impronosticabile da un torneo all'altro, ma che sa regalare spettacolo.

Ho invece visto i primi due set di Djokovic-Federer e all'ingresso in campo dei giocatori ho avuto l'impressione che Federer la potesse spuntare; poi invece, nel corso del primo set, Roger mi è sembrato stranamente "vecchio" e ho iniziato a credere nelle chance di Nole. Vinto il secondo set credevo avrebbe chiuso in 4, ma non ho visto cosa è successo e non saprei dire se al quinto si è arrivati per meriti dello svizzero o per demeriti del serbo.
Io, in ogni caso, sono contento così :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 21:10 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Dopo il primo set non sarei mai riuscita a staccarmi da quella finale, che non so voi, ma anch'io, come Bertolucci e la Pero, considero una delle migliori finali della storia di Wimbledon, in cui Federer ci ha messo veramente il cuore e dove ha dato il meglio di sè, con grande coraggio, e anche rischio, ahimè per lui, attaccando come non aveva mai fatto, servendo benissimo, ma Nole è stato più forte di lui, nei passanti, nella velocità, nella risposta, nella diagonale di rovescio.

Sarei stata una pessima giornalista, perchè ho delle intuizioni ma non prendo appunti. Come mi sarebbe piaciuto scrivere un articolo se avessi annotato tutte le volte, negli anni, in cui Nole, fatto un break, ha esultato urlando rivolto al pubblico e poi è come scomparso dal match, quasi si fosse rilassato, nella convinzione che il più fosse fatto. Ricordo che l'ha fatto soprattutto nei tornei americani e contro Federer. Così, quando fatto il break, Nole ha servito per il match sul 5-3 nel 4 set, ma poi si è rivolto al pubblico, quasi tutto per il l'avversario, incitandolo a sollevarsi anche per lui, mi sono subito detta: - Perde il set- Detto fatto. Non è automatico questo suo atteggiamento, gli succedeva più all'inizio, ma oggi era come se me la sentissi. Come mi sentivo che nonostante la grande classe di Federer oggi Djokovic al meglio fosse più forte di lui e al quinto avrebbe prevalso. Ma è giusto che un Campione come Federer continui a giocare, sa ancora esprimere un tennis meraviglioso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: domenica 6 luglio 2014, 22:50 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
La finale è stata bellissima. Roger favoloso, questa sconfitta lo rende ancora più mitico.
Perché ha dato il massimo, ma non ce l'ha fatta.
Djokovic chiude la serie di finali Slam perse e torna numero 1.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wimbledon 2014
MessaggioInviato: lunedì 7 luglio 2014, 14:24 
Non connesso
Peso Medio Naturale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 20:07
Messaggi: 1904
Località: Una dimensione dell'anima
Finale degna di quella del '08 con due vincitori, uno per gli almanacchi e meritatamente , l'altro morale e per classe. Un Federer che ha messo tanto cuore oltre al conclamato talento, recuperando una situazione che sembrava disperata al quarto set e costringendo Nole a dare il massimo rispetto ai precedenti match. Un Roger così può tranquillamente continuare, ancora capace regalare emozioni dopo 4 h di un match come questo, ai massimi livelli per almeno 3 stagioni.
Lui è per il tennis quello che PBF non sarà mai per la boxe nonostante sia oggi il numero 1.

_________________
Spirat anguis
inter flores et colores
explicando tegit fel.
Sed occulto factus ore
homo demens in amore
saepe lambit quasi mel

Anonimo


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010