Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è lunedì 19 agosto 2019, 22:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: venerdì 22 maggio 2015, 13:21 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Che incubo per il plurivincitore di Parigi: ai quarti già Nole, poi eventualmente Murray e Federer...va beh, tempo di grande slam? o "quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare"?

Serena e Masha si incontrerebbero solo in finale, e la russa con la Halep.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: venerdì 22 maggio 2015, 16:30 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Nadal sfortunatissimo nel sorteggio!
Federer senza problemi fino in semi (almeno in linea di massima; non bisogna sottovalutare il 3 su 5..)

Tra le donne, Halep strada spianata fino in semi; Masha ha un paio di ostacoli in più, ad esempio la Suarez.
Serena avrebbe già al terzo turno Azarenka!
E Venus pesca al primo Sloane Stephens :P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: sabato 23 maggio 2015, 9:36 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
La Stephens la vedi così pericolosa sulla terra? Sarà, a me non convince su nessuna superficie, e spero di non essere quotata.
Nadal ieri, nonostante si sforzasse di sorridere al sorteggio, aveva uno sguardo da funerale, appariva tesissimo, ma tesa e nervosa sembrava anche Masha, che ha avuto una buona idea di presentarsi senza trucco, o con uno sapientemente invisibile, che la valorizza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: domenica 24 maggio 2015, 12:15 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Non so se oggi sarà un addio al Roland Garros, Paulo: lo dicono gli altri, giornalisti e commentatori, non tu, che ti limiti a scrivere su metronews france con cui collabori, che la tua carriera è più vicina alla fine che all'inizio. E ci ricordi che tu giochi tutto l'anno solo pensando a quando entrerai qui, dove hai vinto nel 2000 il titolo junior, dove tuo padre ti ha portato per la prima volta nel 1991 a vedere Chang e Connors. Dove sognavi di succedere a Noah.
In questa settimana ti sei allenato con Nishikori, e te lo troverai davanti, sul campo centrale, forse per l'ultima volta.
L'hai già vissuto un addio, come comprimario, proprio qui, e di domenica, nel 2008 contro Kuerten, che aveva chiesto una wild card, proprio come quest'anno l'hai avuta tu. Ti ricordi, Paulo, quel gesto tenerissimo di Guga che nel cambio di campo, tornando al proprio posto, mentre tu eri ancora seduto, ti ha preso la testa fra le mani, e c'era tanto affetto, non per te, ma per la sua Parigi che gli concedeva ancora una volta di essere sullo Chatrier. Strana sorte la tua: sei stato l'ultimo tennista a sconfiggere Sampras e Kuerten.
Goditela oggi, Paulo, cerca di trovare il puro piacere del gioco, e come consigliava il forumista gambit, scollega il cervello dal gesto e lasciati andare. Sai che dal prossimo torneo, forse su un campo secondario di una piccola città, ritorverai quello che definisci il tuo coach preferito, tuo figlio Gabriel. che nei video ci mostri mentre imita i tuoi gesti, salta la corda con te e corre intorno al campo.
Buona domenica, Paulo, per quel che conta, proprio io, che nel 2002 a Parigi ho desiderato tanto la tua sconfitta in Davis, sono qui per te.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: lunedì 25 maggio 2015, 10:18 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Se sempre appassionante quando scrivi dei tuoi amati emily, davvero.. :oops: :wink:

La Stephens non convince neppure me, ma non mi fido. Non mi fido di lei e in questo momento (e su questa superficie!) non mi fido di Venus :mrgreen: Il massimo risultato in questo torneo credo siano realisticamente gli ottavi, ma di fondo quello che importa è difendere la posizione tra le prime 16 in vista di Wimbledon 8)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: lunedì 25 maggio 2015, 20:18 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
emily ha scritto:
La Stephens la vedi così pericolosa sulla terra? Sarà, a me non convince su nessuna superficie, e spero di non essere quotata.
.


Devo quotarmi io, mi spiace Marco....però, dai, avrà più tempo per allenarsi sull'erba.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: lunedì 25 maggio 2015, 21:29 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Ero stato facile profeta :wink:
E' stata la "tipica" partita da RG per Venus, carica di incertezze e almeno 3 decine di errori non forzati; dall'altra parte la Stephens correva leggera e sbagliava poco. Niente di non preventivabile purtroppo.
Che 'sta tristezza di Parigi vada via presto, per favore (a me questo torneo non è mai piaciuto... lo so di essere in estrema minoranza! :P )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: martedì 26 maggio 2015, 0:17 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: martedì 25 settembre 2012, 19:14
Messaggi: 66
vi commento le mie impressioni sul torneo visto non dalla TV ma dalla parte dello spettatore appassionato con macchina fotografica e zaino in spalla. Nonostante il RG non sia logisticamente il miglior SLAM, rimane ricco di fascino per il profumo di storia che emana

Domenica 24 maggio

Ho il biglietto del S. LENGLEN ed il programma non è male: Makarova, Waw, Nishikori e Ivanovic.
Salto la Makarova e mi appresto sotto la tribuna coperta del campo 2 per Kolshreiber vs Soeda: troppo leggero il giapponese e troppo superiore Philipp. Passo sul campo adiacente per vedermi il terzo set di Ilmer contro Rosol. Ilmer è davvero massiccio, mi ricorda i calciatori della Africa Centrale. Tira davvero forte e puo' fare i buchi per terra. Ha davvermo grandi margini di miglioramento. Rosol davvero troppo esperto.

Nel frattempo mentre esco dal campo 3, mi affaccio sul campo 2 e rubo una foto al vestitino della Giorgi (visto che mi è stato commissionato di guardare Camila hihihih)...fatto :mrgreen:
Mi sposto sul Lenglen sul mio posto riservato, per vedere il Waw contro Ilhan...llhan davvero leggero ed il Waw non fa regali per il secondo anno di fila. Vedo i primi due set e dopo mi sposto sul campo 7 per vedere l'ultimo set di Karlovic-Bagdhatis. Partita modesta che non mi entusiasma...Mi rendo conto che le partite di Karlovic sono tutte uguali (noiose)

Ritorno sul Lenglen dove hanno iniziato Nishikori e PHM. IL giapponese è solido e non regala, mentre PHM regge il confronto solo quando è aggressivo e profondo. PHM lascia l'iniziativa ed il giapponese prende il sopravvento anche grazie ad un paio di copli fortunati nei punti importanti del secondo set. PHM aveva studiato una tattica volta a rallentare il ritmo con 2/3 colpi per poi accellerare...PHM perde come da pronistico ma a tratti entusiasma con il rovescio lungolinea.

Mi sposto sul campo 7 per il match tra Kukuskin e Sela. Mi soprende che entrambi siano davvero magri. Rimango sul 7 per un'oretta e mi sposto sul campo 3 per vedermi il finale tra G. Lopez e Jhonson...vince a sopresa l'americano...per me rimane un mistero il suo dritto davvero orribile...

Non male come esordio

Lunedi 25

Ho il biglietto del Campo 1: Suarez Navarro, Peire, Azarenka, Melzer/Mannarino

Arrivo al circolo e mi sistemo sotto la tribuna coperta del campo 2...di nuovo un giapponese Tetsuya Shin Ito contro il nostro mazinger Fognini. Il Fogna supportato dalla sua consorte, si dimostra solido e concreto. Il Giappo spedito a casa in modo piuttosto deciso. Fognini è dimagrito (o forse è il nero che smagrisce...no dai, è dimagrito)

MI sposto sul campo 7 per prendere posto in previsione di Vanni-Tomic, mentre il match che lo precede è in corso (tecnica collaudata...)

Il PEGNO è vedermi gli ultimi game della Hesse contro la Gajdosova. Un finale di set tremendo, mi sembra di avere un gatto nero attaccato ai maroni :shock: .:

Hesse: tirava piano ed in mezzo
Gajdosova: tirava forte ed in rete e/o sul telone

Commento della mia amica: "I match femminili al RG sono una perdita di tempo"
Mia risposta: "hai presente la brodaglia?"

Finalmente inizia il match of the day Tomic-Vanni.
Luca è teso e Tomic ne approfitta, sbagliando poco ed inchiodando l'italiano sul rovescio: primo set Tomic 6-3. Il secondo è fotocopia, ma al rovescio 6-3 Vanni. Nel terzo e quarto gli schemi sembrano saltati, Tomic è solo più aggressivo e cerca il punto, mentre Vanni non riesce proprio a gestire la risposta col dritto sul servizio avversario. Le ragnatele di Tomic rendono insicuro Vanni che preferisce abbandonare il rovescio slice per giocare la palla bassa col rovescio a due mani.
Vanni è poco aggressivo, si preoccupa di non bagliare e Tomic merita la partita perchè se la va prendere. Tomic non sbaglia e non regala, e Vanni abbandona il RG dopo aver cmq superato le quali.

Bel tennis comunque.

Mi sposto sul lontano campo 17 per vedere il "Kok" ed il baby non tradisce. Basilashvili sembra un boscaiolo della tundra e tira delle mazzate che Kok riesce ad addomesticare. Bella partita e bel tennis di Kok che nonostante i pareri non sempre positivi dei grandi sacerdoti della stampa italiana tricolore. Mia opinione: secondo me Kokkinakis è forte e ne sentiremo parlare. A giornalai italiani "je rode" che il kok le prendeva da GQ ma ora tra i due c'è un abisso....

Nota a margine: il campo 17 è quello che sembra davvero in un'altra dimensione, tutto diverso dagli altri campi. E' immerso nel boschetto finale del circolo, davvero bello..

Finito il match sul campo 17, vado sul campo 6 per vedermi il quarto set tra Coric e Querry. Visto dal vivo, Coric mi sembra poco offensivo e piuttosto "difensivo". Questa è per me la vera sorpresa della giornata. Mi riprometto di dare una seconda "veduta" a Coric...Esco dal campo quasi deluso da Coric....ne riparleremo.

Sono indeciso sul da farsi e mi decido a sfruttare il mio ticket del campo 1 e vado vedermi i "gemelli" Mannarino e Melzer. Sono 1 set a zero per Melzer. Giocano uguali, solo che Melzer lo fa meglio....a fine secondo set abbandono e vado a vedrmi la Pliskova/Zheng....resisto 2 game e scappo...vado in giro a zonzo :)

Riesco ad ottenere un biglietto del Lenglen e mi vedo gli ultimi 2 game di Venus (PESSIMA) contro la Stephens che non fa nulla.

Domani ho il biglietto per Kvitova (skip...vado a vere Cilic), Rafa, Djokovic, Serena...non male :oops:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: martedì 26 maggio 2015, 10:26 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Grazie atomino del reportage, ci speravo...non hai ancora scoperto un altro lokoly, mi sembra.
Su Coric sono d'accordo con te, credo che al massimo possa sperare di diventare un nuovo Ferrer, però è il classico tipo che prende molto sul serio la sua carriera, che lavora tanto. Per ora ha un'ottima difesa, e poi i croati di queste ultime generazioni, si sa, maturano tardi :) . I cinque set, come in Davis, sono un problema per lui, però, ho visto che anche ieri ha chiamato il trainer mi sembra per i crampi.
Camila era stupenda con quel vestitino al bocciolo di rosa... :) . Te l'ho scritto in sms e lo ribadisco qui: ti avevo fatto prima di partire una sola raccomandazione, di assistere Goffin, e tu mi hai tradita per seguire Marie, che fra l'altro aveva scritto qui sul forum anni fa come Mary27. Confesso che ieri quando era sotto di un set, e nel terzo 0-4, ho temuto il peggio ed ero pronta a darti tutte le colpe :P , poi il piccolo belga ha dimostrato ancora una volta che quando è sotto dà il meglio di sè, ed è stata proprio una bella rimonta per poi chiudere in 4. Comuque, non ti perdonerò mai :D .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: mercoledì 27 maggio 2015, 9:10 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
E bravo atomino! :D


Oggi sono piuttosto curioso di un paio di match.. Fognini-Paire innanzitutto, confronto tra psicolabili di talento :roll: ; Muguruza-Giorgi poi, di cui già immagino il motivo tecno-tattico vario e articolato :P ; infine l'irritante ma irresistibile Gavrilova che gioca contro il panzer Lisicki ed io sono ansioso di vedere se saprà incantare ancora come a Roma.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: mercoledì 27 maggio 2015, 9:33 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Dimitrov non mi convince da tempo, lo si sa, ma che potesse perdere da Sock mi sorprende, non pensavo che l'americano potesse fare il botto sulla terra battuta, anche se prima Querrery e poi Isner ci hanno confermato ancora una volta quanto non ci sia più una grande differenza fra le superfici. Una volta in più lancio un appello: Rusheed a casa! Un motivatore e uno che faccia lavorare sul piano fisico come Stefanki credo che Dimitrov potrebbe reggerlo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: giovedì 28 maggio 2015, 10:16 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Vedere la Halep difronte alla Lucic, impotente nell'impossibilità di muoversi dalla linera di fondo, "bombardata da ogni parte"da dritti e rovesci in lungolinea, mi ha ricordato quando Kafelnikov sembrava paralizzato giocando contro Hrbaty. Eppure dopo la batosta agli Usa open Simona doveva aver trovato una qualche soluzione, e invece niente, replay di New York, e su una superficie non preferita da miriana, che pare risorgere solo per battere la rumena.
Povera Camila...nonostante la presenza di atomino, che mi ha spiegato anche cosa era successo tra il pubblico nel campo di Fognini: due hanno cominciato a picchiarsi e la sicurezza non interveniva finchè gli altri spettatori non hanno protestato e richiesto l'intervento.

Qualunque cosa abbia fatto, detto o dato :oops: Guillermo Canas a Gabashvili, ne ha fatto un altro giocatore: lasciare pochi games per set a Monaco sulla terra è soprendente, a meno che non ci fosse qualche problema fisico per l'argentino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: giovedì 28 maggio 2015, 17:48 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: martedì 25 settembre 2012, 19:14
Messaggi: 66
RG15 Day 3

il RG è fatica, anche per lo spettatore. A fine serata ti rendi conto che sei uscito di casa alle 8:30 e sei rientrato alle 22...stremato dal caldo e dal freddo. Sembra davvero di vivere in una bolla surreale...dove non senti il sole che ti brucia la fronte o il freddo che ti entra nelle ossa.

Veniamo ai match. Dopo aver fatto rifornimento nell'ottima Boulangerie di Rue D'auteil 56, entro nello stadio e mi appresto al mio solito rituale ovvero caffè espresso, pain au chicolat, pipì (perchè sappiate che se non hai il posto assegnato in uno dei show court, la pausa pipì va fatta prima che il match cominci, altrimenti poi ti devi rifare almeno 30 minuti coda per rientrare).

Comunque martedì ho il biglietto del Chartrier ed ho il posto riservato...olè

Devido di sacrificare il match Kvitova-Erakovic per accomodarmi sul campo 2 per il match Cilic-Haase. Cilic mi è piaciuto davvero, tennis pulito, davvero aggressivo...Per i poveri tifosi olandesi non c'è stato nulla da fare che accettare sportivamente il verdetto. Riesco a vedermi quasi tutto il match poichè la brodaglia femminile sul centrale va per le lunghe.

Mi accomodo su Centrale nel secondo anello (nonostante il mio biglietto sia di 2° Cat.) Sono perplesso perchè pensavo di essere più in basso e chiedo delucidazioni ai miei vicini svizzeri che mi confermano che i biglietti di prima categoria (primo anello/posti migliori) sono venduti ai francesi...allora penso che bisognerebbe tesserarsi per uno di quei circoli al di la del confine valdostano (come mi hanno suggerito e confermato 2 ragazzi napoletani conosciuti nel 2013)

Entra Rafa...tutto in blu :)

Nadal non mi ha convinto, sembrava imballato e stranamente lento. Il suo dritto non rullava abbastanza. Effettivamente ciò è bastato per superare il 19enne francese di cui si parla un gran bene...andrebbe rivista qualche altra sua partita per capire il suo stato di forma.

Esco dal centrale (ho poco tempo) e vado a sbirciare la leonessa sul campo 6. Sfrutto l'entrata segreta, quella dove non c'è mai nessuno e mi appresto a vedere la Quing che vince 6-3 il primo set e la leonessa che esclama cose non proprio adatte a una donnina di 34 anni...... :mrgreen: e nemmeno in un forum pubblico....

Esco quasi divertito dallo spettacolo offerto in soli 5 minuti (...uscendo, mi rendo conto che sono i primi 5 minuti di tennis femminile che guardo...) Torno sul centrale e Djokovic ha appena iniziato. Il serbo mi ha convinto anche se più di tutto ci ha stupito Nieminem che ha rischiato di vincere il secondo set, ritrovandosi a soli 2 punti dalla meta. A dire il vero, Djokovic ha avuto quei 5 minuti di follia dove ha buttato via l'impossibile e permettendo a Nieminem di salire 5-2. Una volta scampato il pericolo, il serbo chiude il match in scioltezza. Comunque buon Nieminem..

Aspetto la Williams piuttosto incuriosito, poichè tra le Big, è quella che non ho mai visto dal vivo.
L'impatto è significativo. Pur essendo nel secondo anello, mi rendo conto che Serena è il doppio della bella Andrea Hlavackova. La palla di Serenona viaggia a velocità tripla e rimane sempre in campo.

Aspetto il tramonto parigino piuttosto appagato del Day 3...non capita tutti i giorni di vedere Rafa > Nole > Serena ...no?

I match sono tutti alla fine e gli sfollati del Centrale inondano i campi laterali..c'è davvero tanta gente dopo le 18, si fa fatica a camminare, ma io li frego tutti...Mi indirizzo verso il campo 6 e sfrutto il mitico ingresso segreto...entro dopo solo 10 minuti :lol: Lorenzi e Muller stanno battagliando al tb del terzo. Lorenzi spreca davvero tanto col dritto nei momenti decisivi...si è davvero cagato sotto...la classica strizza.....2 regali e Muller vince il set. Lorenzi è depresso e non ne mette più una. All'inizio del quarto, credo sull'1-1 30:15 sul più bello durante il gioco si ferma per un MTO....
Riprendono a giocare, Muller va avanti di un break che restituisce nel 10mo game, quindi 5 pari. Si arriva al tie break....Muller è polemicissimo, mimando al suo clan che il MTO era farlocco...
Muller gioca davvero bene e recupera da 5-3 sotto nel tie break...fino a 7-5 con un nastro beffardo esultato in faccia a Lorenzi come se avesse vinto il match. Tra me e me, penso che i lussemburghesi devono avere dei geni Latini :lol:

Fa freddo, sono le 21:15 tutti a casa....dopo una giornata di quasi 13 set


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: venerdì 29 maggio 2015, 11:48 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Questa entrata segreta è veramente intrigante, mi ricorda il romanzo e film " Il giardino segreto", uno dei miei cult.
Credo che nonostante il caldo e il freddo (idem Montecarlo, nel mio piccolo, tutti gli anni) tu sia stato seguito dall'invidia di tutti noi, per lo meno da chi ama il Rolando, che per me rimane l'unico slam in cui si pratica l'egalitè: tutti devono interrompere alle 21, niente sessione serale per proteggere i "vecchi campioni" e i ragazzi di casa, niente falco solo sui primi campi, e gli altri affidati alla soggettività del giudice di linea o di sedia, niente campi coperti solo per chi è fortunato di giocarci.
Ieri hanno vinto tutti i miei favoriti, che stranamente sono capitati tutti dalla stessa parte: nadal, i taglia 30 chili Goffin e Kuznetsov, Cilic e Coric che ha vinto proprio un gran match con Robredo. Se nei primi set ha confermato la sua caratteristica di grande difensore ma con pochi vincenti, nel quinto invece, e proprio quando Robredo l'aveva brekkato, è entrato in campo, ha rischiato vincenti di risposte di rovescio e piazzato diritti al millimetro. Giocatore interessante, che ha ancora margini ampi di miglioramento. Unico suo punto nero è di essere allenato da "colui cui abbiamo costruito una carriera" cioè Thomas Johannson, e in effetti gioca un po' come lui, con pochi vincenti ma mettendo l'avversario in condizione di sbagliare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Roland Garros 2015
MessaggioInviato: sabato 30 maggio 2015, 10:43 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
emily ha scritto:
Vedere la Halep difronte alla Lucic, impotente nell'impossibilità di muoversi dalla linera di fondo, "bombardata da ogni parte"da dritti e rovesci in lungolinea, mi ha ricordato quando Kafelnikov sembrava paralizzato giocando contro Hrbaty. Eppure dopo la batosta agli Usa open Simona doveva aver trovato una qualche soluzione, e invece niente, replay di New York, e su una superficie non preferita da miriana, che pare risorgere solo per battere la rumena.

Halep che conferma tutti i dubbi su di lei.. e la terra dovrebbe essere la sua superficie migliore, se consideriamo la carenza di specialiste. Poi certo, la Lucic sembra proprio la sua bestia nera ormai!

Da sottolineare i risultati delle italiane, sorprendenti e contro pronostico! Pennetta batte Suarez Navarro ( :twisted: ) in due set e Schiavone (chissà cosa avrà detto davanti ai tuoi occhi atomino! :mrgreen: ) batte in una maratona 10-8 al terzo, una Kuznetsova che era data in formissima alla vigilia! Flavia ha un tabellone orribile comunque: le tocca subito la Muguruza, che dopo aver vinto il match delle scellerate contro a Giorgi, si è stranamente confermata contro la Kerber ( 8) ).. ma se dovesse farcela, potrebbe trovarsi Sharapova, e si sa che la russa non la digerisce molto. Vediamo.

Oggi Serena (che ha già perso un set!) rischia grosso contro Vika. I due greco-australiani chiamati all'impresa, contro Djokovic e Murray quasi in contemporanea.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010