Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è lunedì 22 luglio 2019, 20:40

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Montecarlo
MessaggioInviato: venerdì 8 aprile 2016, 13:58 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Sono in partenza per Montecarlo, ahimè, dove non ci sarà Cilic, e spero che al mio ritorno non sarò l'unica a scriverne. :)-
P:S: luciano, c'è la mia risposta al tuo pvt che ti aspetta, anche se non funzionano più le notifiche che ci avvertivano di un pvt


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montecarlo
MessaggioInviato: martedì 12 aprile 2016, 7:09 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Approfittando dell'inaspettato wifi dell'albergo di Bordighera dove alloggio, provo a fare il punto delle mie impressioni di questi primi due giorni di Montecarlo, cominciando, come faccio sempre per un torneo maschile,dalle donne :) .
In un luogo dove quasi non si avverte il cambio di stagione, ci si può illudere che anche il tempo della nostra vita corra più lentamente? forse no, sembra dire madama Lucie, una delle tante signore anziane che nella divisa scura del country club regola gli ingressi degli spettatori ai vari campi. Lei si occupa delle Loges del centrale, e nella prima domenica del torneo si rivolge così ad un suo collega direi almeno settantenne:- Mr. Pierre, che piacere trovarci qui come ogni anno, alla nostra età è un privilegio.- Lui la guarda un po' perplesso, come se non ci avesse pensato, o si rifiutasse di farlo, poi si riprende e le sorride, anche con un piccolo inchino:- Mme Lucie, sono contento anch'io di rivederla, tutto bene, suo nipote ha preso il suo bac? (per chi non lo sapesse, è il nostro esame di maturità)-
Forse sì, si può fermare il tempo, sembra suggerire chi mi ha controllato i biglierri all'ingresso che dice al poliziotto accanto di fare passare la demoiselle.- Non demoiselle- gli rispondo io, - ma grazie. - On est toujours demoiselles (si è sempre signorine) - ribatte lui sorridendo.
...E sugli spalti assolati del centrale trovo subito Giulia, 5 anni, biondina, esile, seduta accanto a me e sulle ginocchia del padre per vedere meglio. Credevo di essere sola a giudicare i tennisti anche da come porgono l' asciugamano ai "raccoglipalle" come li chiama lei, ed invece, eccola affermare subito che quello con la maglietta azzurra (Zverev) gliel'ha passato proprio male, da sgarbato, l'altro (Rublev) pare più gentile, e poi è più giovane, - ma papà, hai visto come si assomigliano di viso, sembrano gemelli, come faccio a riconoscerli?- Lui ride e non le risponde, e a me rimarrà un bellissimo mistero di che cosa colgano i bambini in noi: mi sembrava ovvio che con il russo vestito di scuro fosse impossibile confonderli, ma mi piace pensare che almeno a quell'età l'abito sia ancora indifferente.
E così agli occhi di una bambina Rublev, definito schizofrenico, maleducato e aggressivo dai suoi colleghi dello spogliatoio, passa per gentile; a me ieri è apparso indifeso, questo sì, diciamo sceso in campo già dal palleggio senza rovescio, senza servizio, cioè l'ombra di quel tennista che l'anno scorso battè Verdasco ed ebbe un matchpoint contro Cilic. Sì, ha vinto il suo primo torneo challenger a Quimper, ma credo che Mathieu perderebbe da un russo di terza categoria tanto è scioccato da quella davis- Un buon preparatore fisico e un ottimo psicologo ci vorrebbero per Rublev, e basta wild card, si costruisca nei challenger con qualche puntata nei 250.

Domani vi parlerò solo di tennis...va beh, ci provo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montecarlo
MessaggioInviato: mercoledì 13 aprile 2016, 7:06 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Ieri è stata la giornata del campo 1, cioè della lunghissima partita di poco più di tre ore e mezza fra Cuevas e Gimeno Traver che sono diventati gli eroi del giorno, proprio così: c'è stato un ritorno al passato. Mentre nel campo centrale sfilavano sotto i miei occhi Simon e Dimitrov, Murray e Herbert, nel campo 1, che una volta avevo soprannominato il campo del sudore, sembrava di essere ritornati ai tempi delle lunghe maratone di Corretja, di Costa, di Coria, ma anche dei meri pedalatori come Beto Martin che non lasciavano un punto. Cuevas, che penso prima di questa partita i bambini (sempre a caccia di firme sulla loro pallina gialla) non conoscessero, era più ricercato di Federer, ma anche Gimeno si è conquistato nuovi ammiratori: erano i giocatori che avevano fatto l'impresa, ed era curioso che anche gli spettatori se ne sentissero parte, e quelli che uscivano dalle tribune,accaldati, sudati. anche affamati se non avevano provveduto a rifornirsi prima delle 11, si affrettavano a vantarsi con gli amici fuori dal campo o a telefonare fieri di non aver lasciato gli spalti. e "Cuevas mito assoluto" serpeggiava un po' ovunque.
Chi aspettava per l'incontro successivo, come me, li guardava anche con un po' di invidia per aver scelto un match che li aveva emozionati e incatenati alla sedia per tanto tempo, alla faccia dei campioni dei quali probabilmente i siti e i giornali avrebbero scritto il giorno dopo.
Da ieri sera è tornata la mia "magia" tennistica: eh sì, se qualcuno ha mai pensato di poter influenzare con il proprio desiderio l'evolversi del match, senite che cosa è capitato sempre sul campo 1, con Fognini e Lorenzi. Ero in seconda fila vicino ad una giovane coppia di italiani alla quale come me non piace proprio Fognini e quindi avevamo deciso di sostenere Lorenzi, tuttavia riconoscevamo i bei colpi del ligure nel primo set sotto gli occhi della Pennetta. Poi, quando Lorenzi ha lasciato la panchina per cominciare il secondo, io ho gridato: -Vai paolo, che la partita gira- Detto fatto: 6-0. 6-1 per lui :D -
MAGICA| :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montecarlo
MessaggioInviato: domenica 17 aprile 2016, 23:14 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
A inizio torneo non avrei mai immaginato che Rafa riuscisse a vincere il torneo, e dopo averlo visto con Bedene i dubbi sono aumentati. E invece Nadal ha battuto in fila Thiem, Wawrinka, Murray e Monfils e sembra tornato quello di un paio d'anni fa.
Non so se tornerà dominante sul rosso, ma vederlo vincere a Montecarlo ancora una volta e vederlo finalmente sorridente è stato bellissimo. Bravo Monfils, che quest'anno si è trasformato e sta avendo grandissima continuità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Montecarlo
MessaggioInviato: mercoledì 27 aprile 2016, 23:30 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 4095
Località: Portland, ME
Ciao cari, arrivo un po' in ritardo ma faccio le congratulazioni a voi tifosi di Nadal :P non ho potuto vedere quasi nulla, se non un po' del match con Murray: i picchi di gioco li ha avuti Andy, nel primo set, ma quando l'intensita` dello scozzese e` calata, quella di Rafa e` rimasta la solita e mi ha fatto pensare che anche se il tennis e` meno brillante di quello degli anni passati, sembra aver comunque recuperato una sorta di solidita` fisica e di pazienza - anche nelle avversita`. Qualita` certo indispensabili se si ambisce al RG. La netta vittoria con Wawrinka mi ha sorpreso, e in generale per lui e` stato un buon inizio di stagione sul rosso, pur senza Djokovic.

Comunque il torneo restera` sempre uno dei miei preferiti finche` Emily continuiera` a scriverne cosi`: anche senza vedere le partite e pur leggendo "in differita", le emozioni e le sensazioni sono sempre vivide, e mi fanno pensare a Montecarlo come un luogo magico e d'altri tempi. Grazie!

_________________
A volte, quando si è un grande scrittore, le parole vengono così in fretta che non si fa in tempo a scriverle...
A volte.

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010