Il Forum a cura di NonSoloBoxe
http://forum.boxeringweb.net/

Il piccolo tennista da esibizione (cit.)
http://forum.boxeringweb.net/viewtopic.php?f=13&t=1431
Pagina 17 di 19

Autore:  eretico [ venerdì 13 giugno 2008, 22:44 ]
Oggetto del messaggio: 

tenetevelo sinceramente, a me tale spreco ha stufato

bad eretico :oops: !

Autore:  King Ivan [ venerdì 13 giugno 2008, 22:45 ]
Oggetto del messaggio: 

Un dignitoso 4° turno a Wimbledon, poi un bello US Open, torneo dove ha saputo fare cose pregevoli, contro Ljubicic, la sconfitta fisica contro Ginepri, gli MP annullati a Hewitt.

Lo voglio vedere andare bene lì, non dai professori .

Così sì, mi sorprenderebbe in positivo .

Senno poi i cultori dell'erba alzerebbero troppo la cresta con L' hai visto il vero tennis, e lo stanno già facendo comunque.
:)
gasquet ridimensionato alla luce del futuro? io direi ridimensionato alla luce del presente e del passato :)

Autore:  facundo78 [ venerdì 13 giugno 2008, 23:20 ]
Oggetto del messaggio: 

eretico ha scritto:
tenetevelo sinceramente, a me tale spreco ha stufato

bad eretico :oops: !


Io me lo tengo! :wink:

Dopo Horna, Querrey e Seppi e già tanto aver vinto due match, con Bolelli ed Ancic per poi perdere con Nalbandian, mica Niemeyer.

Autore:  El Gato [ sabato 14 giugno 2008, 1:36 ]
Oggetto del messaggio: 

Peccato non averlo visto, gioca meravigliosamente su palla bassa, la trova che è un piacere, e l'erba esalta i suoi riflessi in risposta.
Potrebbe fare bene, molto bene, anche su terra, ma questo è un momento per lui in cui non deve pensare, affidarsi all'istinto per ritirarsi un po' su, magari ritrovare il piacere di giocare.
In questo momento, l'erba capita davvero al momento opportuno.

Forse anche il cemento americano, un po' fracassone, con la musica alta e un'Oceano fra lui e la Francia, potranno farlo sentire nuovamente al sicuro, ricordargli magari che gioca per sè, e non per gli altri...magari fargli riscoprire un po' di amore per il viaggio, visto che più che spostarsi, ultimamente, sembrava sbattuto qua e là per inerzia.

Autore:  King Ivan [ sabato 14 giugno 2008, 8:08 ]
Oggetto del messaggio: 

Di certo, a Wimbledon ed US Open io ho visto un Gasquet differente da quellod ell' Australian e di parigi

Come Sampras, come McEnroe, come Federer 8) :lol:

Autore:  eretico [ sabato 14 giugno 2008, 10:13 ]
Oggetto del messaggio: 

... uguale :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( :( !

Autore:  King Ivan [ martedì 17 giugno 2008, 13:46 ]
Oggetto del messaggio: 

E vai con Gicquel :)

Un po' sono turbato,anche lo scorso anno aveva fatto amle in preparazione per esaltarsi sui sacri campi che ritiene fatti per lui, per esaltare il suo talento...

Ottavi , via, e poi fare un ottimo US Open, questo soddisferebbe :)

Autore:  eretico [ martedì 17 giugno 2008, 22:50 ]
Oggetto del messaggio: 

King Ivan ha scritto:
Ottavi , via, e poi fare un ottimo US Open, questo soddisferebbe :)


eccome...

Certo che perdere con Giquel su erba :roll: :roll: :roll: !

Autore:  King Ivan [ lunedì 30 giugno 2008, 22:52 ]
Oggetto del messaggio: 

Bastardamente scrivo che ne sono contento,almeno in parte.

Perchè non si gioca solo due settimane all'anno
Perchè è ora di piantarla di fare il bambino capriccioso con la Federazione
Perchè "il vero tennis"

Certo, con nadal nona vrebbe avuto remore, obblighi, era la sua gara .
Ma di strada ne deve fare ancora tanta. Se ne farà.

Si concentri sul fare un ottimo US Open, dia continuità a questi sette giorni,dopo questi ottavi che gli avevo pronosticato 8)

Autore:  eretico [ martedì 1 luglio 2008, 9:11 ]
Oggetto del messaggio: 

King Ivan ha scritto:
Bastardamente scrivo che ne sono contento,almeno in parte.


pure io...

Autore:  emily [ martedì 1 luglio 2008, 12:09 ]
Oggetto del messaggio: 

Il cerchio si chiude e si ricomincia, Richard. Se avrai voglia di ricominciare proprio da Wimbledon dove l'anno scorso hai riportato la tua vittoria miracolo contro Roddick, dopo la delusione di Parigi.
Ricominci con un nuovo allenatore a cui hai promesso di non cercare più alibi e di non imputare più agli altri le tue sconfitte. La cosa più difficile, sicuramente, per un ragazzo viziato come te.
Ma lo sei? e che cosa sei? un ragazzino? un bambino non cresciuto? un giovane uomo? ti viziano? e chi? la federazione, tuo padre, gli amici, gli/le amanti?
Non so se Murray sia fragile come dicono, e francamente non mi interessa.
Mi interessi tu con gli occhi bassi anche quando la squadra francese esulta per la vittoria nel doppio in Davis; tu che te ne sei uscito prima, tu vigliacco, tu che non te la senti di scendere in campo e non te la senti neppure di dirlo al compagno; tu che ammetti di non saper accettare di perdere e di starci troppo male dopo una sconfitta, ma che poi hai paura anche di vincere.
Mi interessi tu, sgraziato dalle gambe corte e dal viso straffotente, perchè come mi dice Marco Mazzoni oggi- Non ho mai visto quella velocità di braccio dai tempi di Leconte-
Mi interessi tu, perchè ieri mi hai riportato alla mia infanzia (non è questo il tuo compito, Peter Pan?), al serve and volley classico sul centrale di Wimbledon, senza ricami, senza fraseggi, ma appunto con una velocità di esecuzione che è solo di oggi e di domani.
Mi interessi tu, perchè il ricordo del passato dura un attimo ma è stato bello riviverlo.
Mi interessi tu, anche se so che mi indignerò ancora contro di te, che cercherò di staccarmi, che mi farai soffrire.
Mi interessi tu, anche se quel giorno di gloria non ci dovesse essere mai.
E fino a che non ti vedrò comportarti come Murray continuerò ad amarti.

Autore:  King Ivan [ domenica 13 luglio 2008, 17:29 ]
Oggetto del messaggio: 

Deriso da un Del Potro.

Autore:  eretico [ martedì 15 luglio 2008, 17:37 ]
Oggetto del messaggio: 

King Ivan ha scritto:
Deriso da un Del Potro.


Non ho visto la finale, ma dal Del Potro di Roma si può parlare di derisione, con il Juan al meglio del suo talento no :wink: !

Autore:  King Ivan [ sabato 16 agosto 2008, 20:30 ]
Oggetto del messaggio: 

Oggi al lago c'era un suo sosia.

Stessa età, stessi capelli, stesso sguardo.
Era in compagnia di una persona più anziana, un padre, od uno zio.

Appariva agli astanti timido, timoroso di buttarsi in acqua.
poi si è buttato, e si è mostrato un ottimo nuotatore .
Ma veramente bravo ,laddove noi, con la memoria muscolare ferma alle lezioni impartiteci in piscina secoli fa dalle istruttrici tedesche, facevamo Rana di conserva è un po' di dorso, tanto per.

E' uscito, si è vestito in fretta, con quell'espressione un po' così , e si è dileguato quasi la gente presente un po' lo spaventasse.

Ho avuto la sensaizone di capire qualcosa di più di Gasquet.

Autore:  Scott Draper [ martedì 19 agosto 2008, 14:38 ]
Oggetto del messaggio: 

King Ivan ha scritto:
E' uscito, si è vestito in fretta, con quell'espressione un po' così , e si è dileguato quasi la gente presente un po' lo spaventasse.
e ci credo scusa, con voi che lo fissavate così :P

Pagina 17 di 19 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/