Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è mercoledì 26 giugno 2019, 20:12

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 161 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 15:33 
Pur amando le derive, ricordo che è il topic di Marat e David,non di Murray :wink: .

Il quale è top 10 certo,"qualcosa di più" aspettiamo a scriverlo.

Qualche perplessita "emilyana" ce l'ho anche io, ma aspettiamo un Andy a pieno regime per riparlarne.

Tornando a Safin,credo che tra lui e Gilbert non vi sarebbe stato alcun rapporto fruttifero.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 16:23 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Credo che il compagno di birre Lundgren fosse ancora il miglior coach per lui, quello è proprio un treno su cui sarebbe dovuto restare.

So che è in arrivo Raf, che spero mi illuminerà sul fatto che Nalbandian non sia mai arrivato fino in fondo in un torneo che conta, e anche nell'atp finals che ha vinto, ricordiamoci che, anche se non volete considerarlo come me una bellissima esibizione di fine anno, aveva perso il primo incontro-


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 16:32 
Diciamo che ha vinto un'edizione decimata dagli infortuni,in circostanze molto singolari.

Il Punto, Daniela è che Nalbandian non ha vinto tornei.

Basilea e l' Estoril. Dai.

A fronte:

GrandSlam: 1 finale, 4 semifinali, 5 quarti
MS: 3 finali perse

Davis: 1 finale ed una semifinale

C'è di che dire che ,sotto vari punti di vista, si sia di fronte al Loser del decennio.


PS: se vince l'US megaquotone,eh :)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 16:40 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Infatti, la mia perplessità quando si è aperto un topic associando i due, era proprio su questo: associare comunque uno che ha vinto due slam e due coppe Davis, oltre che masters series, al vincitore di tornei minori e di una finale atp, da " supplente" :) .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 17:02 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
infatti, anche per me non vanno associati. Safin non solo ha vinto slam, ma ha battuto i due più grandi giocatori della sua epoca, vincendoli, uno battendolo quasi al suo meglio, l'altro annichilendolo.

Nalbandian ha in comune con Safin l'incostanza, e il fatto di giocarsela mentalmente con tutti se sta bene, ma gli manca, semplicemente, la capacità tecnica di giocare come Safin.

Federer, da quando è Federer, ci ha perso una volta quando no stava bene, e lo ha battuto altre 8 volte. Nalbandian in alcuni di quei match non era incostante o assente, ma semplicemente non era abbastanza forte. Ci ha perso due volte nei quarti e tre in semifinale, tornei che forse avrebbe vinto, senza Federer. Con Agassi la Nalba non ha mai vinto. Con Djokovic nemmeno. Col vero Hewitt, nemmeno, la finale di Wimbledon l'ha persa perché inferiore, non perché perdente. Con Roddick sì, ci ha perso, ma anche per sfortuna, poteva andare diversamente.
Con Haas è 0-3, con Ljubicic 2-5, con Blake 0-1. Nalbandian non perde questi match perché perdente, ma perché limitato tecnicamente. Certo , potrebbe far meglio e battere Haas e Blake, ma non Sampras e Agassi e Federer. Safin invece sì.
Nalbandian ha avuto il talento per vincere un paio di slam e non gli ha vinti. Safin ha avuto il talento per vincere 5 o 6 slam ma ne ha vinti due. C'è una similitudine, ma anche una certa differenza. :)

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 17:26 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Nalbandian fra gli appassionati vanta un credito superiore ai suoi risultati; basta aver partecipato per anni al forum mymag: " il nuovo Borg", "quello che li supererà tutti" ecc. Ultimamente credo che si siano un po' calmati, tutta via ti confesso, cristiano, che mi dispiace di non capirlo, di non sapere neppure se la sua è intelligenza tattica, completezza tecnica, o limitatezza mentale e puro istinto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 17:47 
Cosa mi spinge ad accomunarli? il fatto che sono molto amati da quelli che chiamo "i cultori dell'attimo",gli stessi che spesso amano altri "geni ribelli" (prosismo in cantiere,Gasquet) e non sopportano "Quelli medi che da Federer perdono" (davydenko,l'esempio classico).

Cristiano,nella sua apologia di safin,dimentica che contro Federer ha vinto solo 2 volte e ci ha perso 8.E una rondine non fa primavera.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 17:56 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Allora io sono l'eccezione come cultrice dell'attimo, perchè lo faccio coincidere con la facilità di gioco, con quello che Carmelo Bene chiamava " l'essere giocati" dal tennis, e allora soprattutto Malisse, Gasquet, ma non Nalbandian


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 17:58 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
Safin non ha battuto solo Federer. Ha battuto Sampras 3 volte, in tornei importanti, Agassi 3 volte, sempre in tornei importanti, Kuerten 3 volte, come sopra, Kafelnikov due volte, a casa sua, Roddick 3 volte, anche negli slam, Hewitt 6 volte, nonostante la sua incostanza.

Nalbandian non ha la metàdei suoi risultati. E' semplicemente meno forte.

Poi, Emily, come spesso succede, il sottovalutato viene sopravvalutato. Nalbandian, rispetto ai risultati ottenuti, è decisamente più forte. E quindi spesso si esagera, pensando che sia abissalmente piu' forte, cosa che non è.
Non basta rendere di meno delle proprie potenzialità, per fa sì che automaticamente le proprie potenzialità siano immense. Safin le ha espresse in poche occasioni potenzialità eccelse, Nalbandian mai. E per me c'è una sua differenza.

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 18:01 
beh,a te non dispiace davydenko,per dire :) .

Cultori dell'attimo,o dei "poeti maledetti",diciamo,in contrapposizione agli hewitt-davydenko,etc.

Dico solo che la storia che Marat faccia partita partita pari con Roger è stata vera 2-3 volte, e se non altro Marat ha avuto la forza di farla coincidere con una partita importante. Ma farne un assioma duratuto,onestamente,è per me un ritornello forzato. Come dal master 2003 nalba lo ha impegnato alcune volte,ma ha preso,vedi US 2005 o Madrid lo scorso anno,scoppole tremende.

Anche Ljubicic nel 2005 è andato vicino due-tre volte alla vittoria,se è per questo. Una forzatura,ovvio, ma a me pare evidente cha dal 2004 in poi un solo giocatore sia stato,costantemente,una minaccia per Federer.


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 18:04 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
King Ivan ha scritto:
beh,a te non dispiace davydenko,per dire :) .



Il primo Hewitt mi piaceva, ma ora ha perso il suo swing; davydenko mi emoziona sempre, non lo reputo noioso, l'anticipo è per antonomasia "il cogliere l'attimo" :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 18:08 
emily ha scritto:
l'anticipo è per antonomasia "il cogliere l'attimo" :)


ottima annotazione :)


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 18:21 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 15:34
Messaggi: 3300
Località: Firenze
mah, che l'anticipo sia cogliere l'attimo è un po' forzata ;-)

King, non ti ossessionare su Federer. Safin ha dato il meglio di sé nel 2000, 2001, 2002, 2004 (fino a gennaio del 5), cioè non proprio in epoca Federer. Infatti ha ottimi confronti con i giocatori del suo tempo: nonostante la sua incostanza, non è indietro con Sampras, Agassi, Kafelnikov, Kuerten, Roddick, Hewitt. Nalbandian non è mai stato un giocatore del genere. Lui sì che ha dato il meglio insieme a Federer , dal 2003 al 2006. Ma non lo ha mai impensierito, tranne una volta, e ha confronti negativi anche con Hewitt, in parte Roddick, Blake, Haas, Djokovic, Ljubicic, nulli con Nadal. C'è una differenza notevole tra i due.

c.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 18:25 
King Ivan ha scritto:
emily ha scritto:
l'anticipo è per antonomasia "il cogliere l'attimo" :)


ottima annotazione :)


...bella davvero !

P.S. Ha ragione Fabio su Safin, come Cris su David, ahimè :( ...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 2 settembre 2007, 18:26 
Infatti nel 2002 tutti si ricordano che accadde ad Amburgo.


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 161 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010