Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è lunedì 17 giugno 2019, 6:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 9:46 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4683
Non c'è nessuna acidità Mazzoski, tu puoi urlare viva Margarito fino alla fine dei tuoi giorni ma in una società civile, e in un forum civile, non ti è concessa la diffamazione, per giunta senza prove. Tutto qui.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 13:32 
Non connesso
Peso Paglia
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 maggio 2010, 14:21
Messaggi: 62
tre parole:

LEZIONE DI BOXE.


ps: e senza sassi nei guantoni, me sembra molto ridimensionata la potenza del tornado.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 16:02 
Non connesso
Peso Mosca
Avatar utente

Iscritto il: sabato 21 gennaio 2006, 23:30
Messaggi: 218
Manny Pacquiao 30enne è un pugile che rasenta la perfezione. Ad un'agilità e intensità d'azione conservata dalle categorie minori, alla potenza e precisione dei suoi colpi, ha aggiunto un miglioramento tecnico chiaramente palpabile frutto del binomio d'oro tra lui e Roach. A 'PacMan' va dato atto di avere un coraggio da leone, si è confrontato in pochi anni con tutti i boxeur più forti del panorama attuale dominandoli con una facilità sconcertante. Non ho dubbi, per il match con Mayweather i tempi sono maturi, questo è un faccia a faccia storico che non deve essere evitato in nessun modo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 20:23 
Non connesso
Peso Superwelter

Iscritto il: domenica 19 marzo 2006, 19:02
Messaggi: 1348
Località: sesto san giovanni (MI)
la vicenda di Margarito mi fa pensare alcune cose. Evidenziato che, alla prova del fattaccio nel pre-Mosley, questo match non andava fatto per squalifica del messicano dall'attività provo a fare un po' di considerazioni sparse:
- il fatto che Margarito sia stato lasciato massacrare è stata una sorta di oscena compensazione? perchè non hanno fermato il match?
- qual'è l'altra prova emersa sull'uso del gesso in passato (è proprio una domanda perchè non ne sono al corrente)? e allora perchè si è intervenuti solo prima di Mosley? Mettiamo che Margarito si fosse ritirato dopo il match con Cotto. Nessuno avrebbe mai saputo nulla? Quindi è pensabile che altre carriere si siano svolte interamente così? Il pensiero è raggelante e mi porta ad altre ipotesi che espongo dopo.
- E' realmente possibile che Margarito abbia sempre combattuto così e nessuno se ne sia mai accorto? Potrebbe invece darsi che si sia ricorsi a questo trucco quando ci si è resi conto che lo "stile" di Margarito (prendere tutto in continui slugfest) l'aveva ormai portato alla frutta (già con Williams era parso spompo) e non si voleva rinunciare alla gallina dalle uova d'oro. A me Margarito non è mai parso un vero picchiatore ma comunque un demolitore, quando questo tipo di pugile prende il triplo dei colpi che riesce a dare non va più molto lontano. Infatti il pugile visto con Mosley non era nemmeno da opporre a Pacquiao. In sostanza questa ipotesi non vorrebbe essere alcuna riabilitazione da parte di un ex-ammiratore di Margarito quanto una visone delle cose meno avvilente (perchè pensare che tutta una carriera di un top si sia svolta coi guantoni truccati per creare un picchiatore che non esisteva è inaccettabile considerando l'epoca in cui siamo, la boxe perderebbe ogni credibilità).
- se invece prevale l'potesi che Margarito abbia battuto tutti coi guantoni truccati si aprono scenari inquietanti. Quanti e quali pugili avrebbero potuto fare lo stesso? E qui (non avendo alcuna prova ma è ovvio che siamo nel puro campo delle ipotesi) mi viene in mente quando Ottke, pugile senza pugno per eccellenza, mise KO con un colpo solo il solidissimo Mundine in un match che stava perdendo. All'epoca non ci diedi peso ma mi arrivò voce che il tedesco avesse combattuto quel match coi guantoni truccati. Alla luce degli ultimi fatti quella bizzarra ipotesi (senza alcuna prova, lo ribadisco; consideriamo la fantascienza) assume luce sinistra.
Ritorno al quesito fondamentale, che diventa del tutto indipendente dalla fama di Margarito (se uno è un assassino non cambia che abbia ucciso una volta o cento volte, rimane colpevole) che in ogni caso ha concluso la sua carriera. E' pensabile che si possa truccare un'intera carriera sui ring più importanti del mondo negli anni 2000? Io voglio sperare di no, ma la triste realtà è che ormai il dubbio ci rimarrà per sempre, che emergano nuove prove o meno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 21:00 
Non connesso
Peso Superwelter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:31
Messaggi: 1325
kinchen ha scritto:
E' pensabile che si possa truccare un'intera carriera sui ring più importanti del mondo negli anni 2000? Io voglio sperare di no, ma la triste realtà è che ormai il dubbio ci rimarrà per sempre, che emergano nuove prove o meno.


Mi soffermo su questa tua domanda legittima. Tralasciando le ormai note responsabilità di Mx>$"$$" (scusate ma provo schifo anche solo a scriverlo quel nome) e del suo entourage, a fronte dei suoi successivi incontri post Cotto, mi chiedo come sia possibile che un Team di un pugile di tal levatura, non si accorga, durante il bendaggio, che l'avversario del proprio pugile sta barando, e così anche il commissrio della riunione che firma il bendaggio. Questa cosa è terrificante, neanche alle riunioni delle sagre di paese sarebbe stato fatto un errore così, da incompetente patentato.
E se non ricordo male il coach di Cotto ai tempi era lo zio. E poi via discorrendo gli altri avversari precedente. Ora M$£&Q£ non fa neanche più male ad un peso piuma... terribile tutto questo.

_________________
mirko "the moviemaker"

"there is no shame in going down, the shame is in staying down."
Muhammad Ali


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 21:44 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: domenica 23 settembre 2007, 20:31
Messaggi: 940
Località: Versilia
Secondo Dan Raphael a Margarito hanno assicurato una nuova chance per dimostrare che la sua carriera non è stata costruita sul gesso.
Raphael è sicuro che Arum organizzerà il rematch tra Cotto e il messicano.
Poi gli faranno riaffrontare Cintron? e Martinez?

Se per caso è come dice Kinchen (anche Guadalupe lo disse subito dopo la punizione inflitta a Cotto) e cioè che la resistenza del messicano è arrivata al limite, rischiano solo di fargli dei danni.

Cito da ESPN

"I don't think Manny lost a single round," trainer Freddie Roach said. "I wish we had knocked him out. He's a very tough guy. I was surprised how tough he was. He has the worst corner. They probably ruined his career by not stopping the fight."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: lunedì 15 novembre 2010, 21:55 
Non connesso
Peso Superwelter

Iscritto il: domenica 19 marzo 2006, 19:02
Messaggi: 1348
Località: sesto san giovanni (MI)
sul fatto che Margarito sia completamente privo di pugno senza trucchi ho qualche dubbio (il che serve ad alimentare la speranza che l'illecito si sia limitato alla fase discendente della carriera del messicano): al rientro ha atterrato nel primo round Roberto Garcia che è comunque un tipo assai duro e nel match con Pacquiao ho avuto l'impressione che il filippino se veniva preso i colpi li sentisse, il problema era che l'ha preso veramente ben poche volte (un round in particolare Paquiao ha accusato visibilmente dei colpi trovandosi alle corde ma non rammento quale fosse). Margarito anche quando vinceva lo faceva per il numero di colpi che portava e perchè incassava tutto, erano match folli che lo avrebbero inevitabilmente portato ad un rapido declino. Ripeto: voglio provare a pensare che il messicano fosse già quasi finito dal match con Williams e che l'illecito sia limitato ai match con Mosley e Cotto (ma sono quindi emerse le prove anche col portoricano?). Questo, ribadisco ancora, non per riabilitare alcuno ma pensare che già le vittorie con Martinez o altri fossero frutto di guantoni truccati ci porta in un terreno minato, in cui si può dubitare di tutto. Se tra qualche anno scoprono un tennista che vince tutto col fisico dopato dopo un grande torneo bisogna rimettere in discussione anni di tennis? Forse sì, forse è sbagliato. Il problema è che la storia dei guantoni truccati è ancora peggio, ci riporta a un mondo tipo "Il colosso d'argilla". No, non voglio credere che si possano ingannare per anni tutti gli addetti ai lavori con un sistema così rozzo. E' più realistico che ci abbia provato e che già alla seconda volta (ma DOVEVA essere alla prima) lo abbiano pescato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: martedì 16 novembre 2010, 1:59 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4683
La Commissione della California ha recuperato le prove, a suo dire inoppugnabili, che il bendaggio era truccato già contro Cotto, match che però non si fece in California, ma nel Nevada. il famoso pezzo solido si vede pure in una fotografia, ma sembra ci siano altre prove. Non escludo che il team Cotto non abbia seguito come doveva le procedure, del resto quando Nazeem Richardson se ne accorse fu quasi buttato fuori e minacciato. Casi del genere ce ne sono stati anche in passato, tipo Resto -Collins, finito in tragedia. Io invece mi stupisco di una cosa: ma credete che quello della boxe sia un mondo così pulito? Forse meno sporco di un tempo ma pulito non direi proprio. E mettere giù Garcia, non un grande pugile, al primo round, per poi non riuscire a finirlo non è da Margarito-picchiatore. Non ci saranno mai le prove che Margarito abbia barato contro Cintron e altri, ma Martinez ha perso solo contro di lui e fra i due c'è una bella differenza a favore dell'argentino, e nessun altro ha fatto male così a Cintron. Sapendo cosa ha fatto dopo è logico supporre possa averlo fatto anche prima. Ma non credo valga la pena di scervellarsi, basta cosa ha fatto con Cotto e cosa ha provato a fare con Mosley per dare un giudizio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: martedì 16 novembre 2010, 13:11 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
sentivo in telecronaca che Freddie Roach ha avuto qualcosa da obbiettare sulla barba di Margarito, dicendo che avrebbe fatto un effetto "cuscino"; insomma, in mancanza di un'imbottitura ai guanti, Margo ha provato a imbottirsi il mento
peccato che Pacquiao abbia detto di lasciarla lì, perchè gli serviva come mirino :mrgreen: :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: martedì 16 novembre 2010, 19:06 
Non connesso
Peso Medio Naturale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 20:07
Messaggi: 1904
Località: Una dimensione dell'anima
Avete detto più o meno tutto voi,però qualche riflessione sparsa vorrei farla anch'io.

Pac man ha confermato di essere un grandissimo,il miglior pugile del decennio indipendentemente da come vada il match con PBF se si farà,controllando il match con avversario a cui regalava molti centimetri e che è stato eroico nel resistere al suo bombardamento per 12 round,molti avrebbero abbandonato molto prima di fronte ad un avversario che mulina le braccia tre volte più velocemente di quello che possa fare un pugile normale come il messicano che ha colpito anche duro nel sesto round ma più che per la mancanza dei bendaggi truccati(restano un vantaggio,figuriamoci,e Margarito ed i suoi uomini all'angolo dovrebbero VERGOGNARSI tutta la vita per il dolo causato,fosse stato fatto anche solo a Cotto)si è trovato di fronte Superman.Comunque ne esce meglio la sua immagine,non era un 'aquila ma neanche un brocco, essendo un demolitore non bastava per fermarre il ciclone Pac man ed io valuto taroccato solo il match con Cotto perchè per gli altri match non abbiamo prove e comunque non si resiste per 12 riprese con Williams se non si è almeno un pugile discreto; ed almeno il coraggio di subire un'autentica lezione,il match di sabato andava fermato troppe le botte subite dal messicano,bisogna riconoscerglielo.
Poi ritorno sul discorso dell'aumento di peso di Pac Man che per alcuni sarebbe sospetto,bene ricordiamoci che negli anni trenta c'era un certo Henry Armstrong che iniziò da piuma(ma i primissimi match li fece anche da gallo)ad alto livello per poi combattere anche per il Mondiale dei medi anche se era più un superwelter.E non risentì dell'aumento di peso,rimanendo il picchiatore -demolitore dei piuma con un ritmo d'azione mai più visto in nessun altro pugile.Dunque se allora era possibile far ciò per chi avesse una fibra da superman,perchè oggi con le conoscenze mediche e le metodologie di allenamento evolutesi negli ultimi 15 anni dovremmo pensare a chi sa quale doping somministrato a Pacquiao per aumentare di peso senza risentirne?
Pac Man ha fatto quello che in questi anni hanno fatto i Duran,i Leonard,gli Hearns i Dlh ma il suo unico"torto" è quello di aver sempre affrontato i migliori o i pugili più pericolosi e di averli sempre battuti,l'ultima sua sconfitta si perde nella notte dei tempi,mentre un PBF tentenna ancora se affrontare o non un Cotto spompato piuttosto che un Berto.
Non diffamiamo,senza prove,l'unico Campione autentico e non un marketing-man che la boxe attuale abbia proposto dai tempi di Tyson.

_________________
Spirat anguis
inter flores et colores
explicando tegit fel.
Sed occulto factus ore
homo demens in amore
saepe lambit quasi mel

Anonimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Torna Margarito in Texas
MessaggioInviato: martedì 16 novembre 2010, 20:39 
Non connesso
Peso Superwelter

Iscritto il: domenica 19 marzo 2006, 19:02
Messaggi: 1348
Località: sesto san giovanni (MI)
infatti a ma ha spesso infastidito leggere un ex-pugile italiano che nei suoi pronostici tirava in ballo regolarmente il doping nei riguardi di Pacquiao senza prove.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010