Il Forum a cura di NonSoloBoxe
http://forum.boxeringweb.net/

In gennaio o febbraio Lomachenko avrà la sua chance mondiale
http://forum.boxeringweb.net/viewtopic.php?f=2&t=4212
Pagina 1 di 1

Autore:  filo5847 [ giovedì 5 settembre 2013, 15:51 ]
Oggetto del messaggio:  In gennaio o febbraio Lomachenko avrà la sua chance mondiale

Questo è l'intento di Bob Arum. Cosa ne pensate? Se l'impresa dovesse concretizzarsi, l'ucraino batterebbe il record del Thailandese Seanseak Muangsurin, che nel 1975 battendo a Bangkok per Ko alla terza ripresa lo spagnolo Perico Fernandez, conquistò il titolo mondiale dei superleggeri WBC al terzo match da professionista. Personalmente, pur essendo convinto dell'immenso valore di Lomachenko, credo che questo progetto sia inutilmente rischioso. Molto meglio un cammino come quello di Rigondeaux. Non c'è nessuno al mondo- per me- bravo come l'ucraino. Per quale motivo correre il rischio di perdere con gente che, al momento, è solo (e nient'altro) più pratica di lui del professionismo?

Autore:  Bonaccorso [ domenica 8 settembre 2013, 21:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: In gennaio o febbraio Lomachenko avrà la sua chance mond

Non esiste un campione mondiale nella categoria di Lomachenko, solo campioni di sigla. Detto questo basta mettergli di fronte l'uomo giusto e su tanti finti mondiali Arum troverebbe quello giusto.

Autore:  Bonaccorso [ domenica 8 settembre 2013, 21:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: In gennaio o febbraio Lomachenko avrà la sua chance mond

Non esiste un campione mondiale nella categoria di Lomachenko, solo campioni di sigla. Detto questo basta mettergli di fronte l'uomo giusto e su tanti finti mondiali Arum troverebbe quello giusto.

Autore:  Dinamita [ martedì 10 settembre 2013, 17:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: In gennaio o febbraio Lomachenko avrà la sua chance mond

Il punto è proprio questo. Pacquiao, quando salì nei leggeri, sfidò David Diaz, non Nate Campbell o Joel Casamayor, che erano gli altri detentori. Intendiamoci, Pacman avrebbe battuto sicuramente anche gli altri, ma Arum andò sul sicuro, forse perché era il primo a stropicciarsi gli occhi davanti a un ex peso mosca che faceva razzia di superpiuma (e che superpiuma), e temeva di azzardare troppo. Lo stesso discorso vale per l'inconcepibile sfida tra Pacquiao e Margarito nei superwelter. Sulaiman s'inventò un campionato mondiale che non stava in cielo né in terra. Se Arum ha fatto fare incontri del genere a uno come Pacquiao, figuriamoci come gestirà la carriera di un neo-pro come Lomachenko.
La mia opinione, comunque, è che Lomachenko starà nei piuma per pochissimo tempo, quel tanto che serve per vincere il primo titolino. Poi allargherà la cinghia e salirà di due categorie. Un po' come ha fatto Broner.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/