Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è domenica 18 novembre 2018, 23:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 14:26 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Però l'espressione della ragazza non mi è piaciuta per niente.
Sembrava come se la colpa fosse solo dello spilungone, non sono esperto nemmeno io, ma l'atteggiamento non è mi è piaciuto assolutamente anche considerato che stanno assieme da anni.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 15:05 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
c'era una tempesta di ghiaccio in quello sguardo,ma poi la ragazza era la più abbattuta;mi è dispiaciuto tremendamente perchè quei due sono dei veri campioni e sono tornati in attività proprio per cercare quell'oro che manca alla loro collezione;però sento dire che la gara di oggi è la più importante ai fini del punteggio,forse non tutto è perduto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 20 febbraio 2006, 23:23 
Non connesso
Peso Supermedio

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:35
Messaggi: 2314
Personalmente il momento più bello ed emozionante delle Olimpiadi 2006.
Sono stato in ansia per tutto il tempo dell'esibizione, ma non ce n'era bisogno: hanno dimostrato di essere veri campioni.
Grazie Barbara e Maurizio. :) :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 1:24 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Questa volta non sono d'accordo con te, demid ( e a proposito, ben tornato, era da un po' che non ti facevi vivo): seguo Fusar Poli e compagno da parecchi anni, e non mi piace il modo come interpretano la danza, a metà strada fra le due scuole russe: quella, rifacendoci solo a Nagano, dei "the best", gli ineguagliabili Platov (che da quel che ho capito stasera dovrebbe allenare oggi la coppia vincitrice)- Grischtschuk, che fa dell'interpretazione, dell' espressività il punto forte della sua performance, sullo stile di Plushkenko, insomma, e quello dei loro eterni rivali, Krylova- Ossianykov, atletici, spettacolari quel tanto concesso dalle regole della danza. Fusar e Margaglio non sono nè l'uno nè l'altro, secondo me, o almeno non lo sono al massimo livello, ed era risultato evidentissimo alle olimpiadi di Salt Lake, quando c'erano andati forti della medaglia d'oro conquistata ai mondiali dell'anno prima, ma forti, specie Barbara, molto di lingua più che dell'esercizio per perfezionare il loro pezzo.
Atletici, veloci, certo, ma non come la coppia russa che si classificò seconda,mostrando una grande drammaticità, e lontani dal mostrare l'anima mentre pattinavano, come facevano Anissina- Peizerat, seduttivi, sinuosi, leggiadri, creativi. Barbara e Maurizio allora mi erano sembrati bravi burattini sorridenti usciti dalle mani di Tatiana Tarassova, che però con loro, in pochi mesi, non riuscì a fare i miracoli come con Yagudin.
Quattro anni fa Barbara e Maurizio cominciarono a piangere e gridare all'ingiustizia prima dell'esercizio libero, sfruttando lo scandalo che c'era stato sui presunti voti di scambio fra russi e francesi, ma loro non c'entravano niente; solo i giornali italiani, certi giornali italiani continuavano a scrivere che avrebbero meritato l'oro, ma si vuole ricordare che lui inciampò e cadde anche allora sul vestito di lei? e già tanto che riuscirono ad afferrare il bronzo, anche se il pubblico gli aveva preferito il libero dei canadesi, penalizzati però dal programma corto.
Quindi, San Giovanni non fa inganni: ci hanno riprovato 4 anni dopo, in casa, hanno rifatto lo stesso errore? ben gli sta.

Bad Emily


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2006, 11:13 
Non connesso
Peso Supermedio

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:35
Messaggi: 2314
Il tuo, Emily, è il parere di un'esperta o quanto meno di una persona che conosce e si interessa al pattinaggio e sa valutare e criticare con criterio e distacco.
La mia opinione invece è quella diciamo dello spettatore medio che segue certi sport solo nelle grandi occasioni (solo ad Atene mi sono appassionato alla ginnastica per esempio).
Per me la loro è stata una bellissima esibizione.
Ad essere sincero quando sono scesi in pista i russi, gli ucraini e i bulgari ho capito che Barbara e Maurizio sarebbero rimasti fuori dal podio certamente per la caduta di domenica sera, ma bisognava riconoscere un certo merito al valore degli avversari, tutti molto bravi e senza sbavature.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 23 febbraio 2006, 9:34 
Non connesso
Peso Paglia
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:31
Messaggi: 94
Località: Nei paraggi di Torino
Forza Carolina :oops: :!:

Immagine

... stasera ci vorrà una prova al limite della perfezione per la nostra porta-bandiera! Temo che salire sul gradino piu' basso del podio sia una chimera ma mi piace sottolineare le parole di Barabara Fusar-Poli ieri sera nello studio rai che invitavano la dolcissima e timidissima Carolina "a pattinare per se stessà" come lei sa fare (e ce lo ha già dimostrato reagendo "on ice" dopo la caduta). Ecco ri-vederla volare leggera e veloce, come solo lei sa fare, su quel ghiaccio credo sia il modo migliore per cancellare lo scivolone dello short. P.s. per l'oro occhio allo sgambetto dell'americana Cohen :shock: ... nel programma corto è stata travolgente (specie negli angeli) e ora sua maestà Slutskaya dovrà dar fondo a tutte le sue energie per scalzarla dal trono olimpico.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 23 febbraio 2006, 14:33 
Non connesso
Peso Supermedio

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:35
Messaggi: 2314
Non parlo da esperto, ma solo da neo appassionato.

Per me l'americana, la russa e le due giapponesi sono una spanna sopra le altre.
Giusto che siano loro a giocarsi il podio.

Carolina è ancora molto giovane e ha subito la forte pressione che le è stata messa addosso. Si è capito subito che la caduta era dovuta all'emozione infatti è giunta proprio all'inizio della sua esibizione.
E' un peccato ma avrà altre possibilità di rifarsi e di guadagnare quella sicurezza ed esperienza che hanno fatto la differenza per il quartetto su citato.

Io ho fatto anche il tifo per l'altra azzurra che ha chiuso al 23° posto, utile giusto per ripresentarsi stasera. Ho un po' di merito per questo suo piazzamento dato che ho gufato e le atlete che le stanno dietro sono immancabilmente cadute proprio quando mi concentravo.. :oops: :oops:
Per il podio invece non guferò, spero di gustarmi una bella serata di pattinaggio e chi se ne importa del GF!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 23 febbraio 2006, 15:30 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Ieri sera dopo la Juve volevo un po' staccare dal calcio e ho visto per la prima volta lo speciale con Mazzocchi, e c'erano Margaglio/ Fusar Poli e confermo la mia antipatia per la ragazza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 23 febbraio 2006, 16:04 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
eheh il pattinaggio per lo spettatore-maschio-guardone è un vero imbroglio! le ragazze riprese da lontano sembrano tutte stupende,per il fisico e per le movenze aggraziate,ma poi se l'inquadratura si stringe casca l'asino,sono quasi tutte delle racchione,a parte qualche felice eccezione,e sicuramente la nostra Barbara non è da mettere nel novero delle belle,mamma mia,e nemmeno tra le simpatiche a quanto pare :laughing6: :laughing6: :laughing6: :laughing6:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 23 febbraio 2006, 20:54 
Non connesso
Peso Supermedio

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:35
Messaggi: 2314
La nostra Silvia Fontana è proprio carina; si è anche commessa. :angel11:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 0:30 
Non connesso
Peso Medio

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 17:23
Messaggi: 1563
Località: Florence
Povera piccola Carolina, caricata di aspettative (in gran parte legittime), con così tanti occhi e pressione addosso come non mai. Non ho visto lo short program, non ho potuto, ma stasera non me la sono persa. Avrei voluto una grande prova, invece qualche sbavatura c'è stata, però :oops: che ci posso fare, mi piace! Deve crescere ancora un pò Carolina, però sa mostrare un'eleganza che non ho visto in nessun altra...

Mi lascia un pò perplesso il sistema di punteggio del pattinaggio; parlo da profano, non da esperto lo premetto, però l'americana giunta seconda ha fatto una prima parte di programma pessimo, con una caduta e un atterraggio indecoroso, ottenendo comunque un punteggio altissimo. Non mi è sembrata una cosa giusta...

Su Fusar Poli-Margaglio: a me sono piaciuti molto, mentre non sono riuscito ad apprezzare la coppia vincitrice, non entusiasmante. Preferivo di gran lunga gli americani e anche la coppia bulgara ha fatto un programma libero di velocità e intensità spaventosa :shock: Peccato che la giuria gli abbia dato 2 punti di penalità e nessuno abbia saputo spiegare perchè: altro piccolo mistero del punteggio?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 1:10 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Ma quali sarebbero mai state queste dichiarazioni di Carolina che il telecronista continuava a lodare come espressione di una grandissima campionessa, perchè ha subito ricordato i bambini? e allora? non ci poteva essere niente di più semplice, garbato, ma anche scontato augurare ai bambini che praticano il pattinaggio di trovarsi un giorno lì...e poi, quali sarebbero queste idee chiare che avrebbe? che non sa quando riuscirà a migliorare? sarà pure, perchè lo continuano a dire, che abbia una velocità più delle altre, ma allora in 8 anni si è ridotta di un bel po' questa velocità, perchè se ripenso alla prova di Tara Lipinski a Nagano, qui siamo su un altro pianeta, cioè su un binario a scartamento ridotto se mi permettete.
Carolina, magari diventerà forte, se dentro di lei e con la sua insegnante capirà che cosa non sia andata in questi due sere...per me è troppo alta per essere una pattinatrice anche flessuosa, però è molto elegante: fra l'eseguire e l'interpretare però ce ne corre, si vede che sta ancora pensando a mettere insieme i pezzi dell'esercizio e non riesce ancora a trasmettere il piacere di scivolare sul ghiaccio.
Sono almeno 8 anni che la giuria regala medaglie nel femminile agli Usa, anch'io non capisco perchè una sola detrazione per due cadute, se non che fosse già tutto scritto.
La giapponese è comunque stata fantastica, e non ricordo una pattinatrice vincere un'olimpiade con una danza spagnola, ma forse ho la memoria corta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 14:32 
Non connesso
Peso Supermedio

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:35
Messaggi: 2314
Dopo la sua esibizione, non avevo più dubbi su chi avrebbe vinto l'oro (vabbè che ci voleva..).
Shizuka Arakawa è stata a dir poco perfetta non solo nella tecnica ma anche nell'armoniosità e nell'elegenza dei gesti. Un passaggio mi ha particolarmente emozionato, vediamo se riesco a farvi capire quale...
Sono totalmente ignorante di termini tecnichi, quindi sarà difficile.
Quando ha girato per la pista su una gamba sola sollevando a quasi 180° l'altra.. prima la teneva con la mano e poi è rimasta dritta da sola. Spero di avervi dato quanto meno una vaga idea.

Non sono d'accordo con il 2° posto della Cohen cui avrei preferito la russa.

Sono l'unico ad esser rimasto deluso dal 4° posto dell'altra giapponese, tal Fumie Suguri? La sua esibizione mi era piaciuta e l'avrei messa al posto dell'americana.

A proposito, sentivo dire dai commentatori che a Lillehammer , Nagano e Salt Lake City avevano vinto l'oro atlete tutte giovanissime di 15-16 anni. Che fine hanno fatto? Come mai solo la Slutskaya è riuscita a bissare il podio?
Altra riflessione, se le precedenti vincitrici sono state molto giovani, da dove salta fuori la Arakawa? Quest'oro è il primo grande titolo?
E che dire di Carolina Kostner, che ha già 19 anni e noi la coccoliamo come se fosse una junior? :? :?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 18:55 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Che fine hanno fatto, chiedi? le teenagers americane,Lipinski (oro a Nagano) e Hughes (Salt Lake)sono passate quasi subito al professionismo: negli Usa vi è un circuito di esibizioni e di competizioni ricchissimo e gli atleti sono vere e proprie star.
Stupì in particolare la Lipinski che avrebbe potuto ancora gareggiare comodamente per altre due olimpiadi visto che si affermò a soli 15 anni, ma subito dopo Nagano i genitori decisero di gettarla nel circuito pro, un vero peccato perchè poi la si è vista poco, almeno sui nostri teleschermi; il circuito preofessionistico è impostato in un altro modo, dà più risalto allo spettacolo, alla coreografia,si rischia di meno con i tripli per esempio, non aiuta a migliorare e elevarsi tecnicamente come ti spinge invece la competizione in vista delle olimpiadi. Lo vedo meglio per ex campioni, non per teeenagers che magari dovrebbero ancora decidere che cosa fare della loro vita da grandi senza che i genitori firmino contratti miliardari per loro.
Fra le americane quella che ha fatto solo qualche tour con i professionisti ma si è sempre presentata puntuale alle olimpiadi è Michelle Kwan, purtroppo fermata da un infortunio alla vigilia di Torino.
La Hughes che ha gareggiato ieri sera è invece la sorella di Sarah.
Comunque hai ragione per la Kostner: la "bambina" è già vecchia per il pattinaggio...ma si sa, come il tennis, da noi maturano dopo :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 24 febbraio 2006, 19:32 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 9:47
Messaggi: 9080
Località: Napoli
Emily, tu che sei un'appassionata di pattinaggio che mi puoi dire di Tanja Sczewczenko.


Ultima modifica di facundo78 il venerdì 24 febbraio 2006, 19:49, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010