Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è giovedì 22 agosto 2019, 7:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 26 febbraio 2011, 1:03 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: domenica 17 febbraio 2008, 14:16
Messaggi: 249
Questa sera sul ring di Firenze si è sfiorata una tragedia....Incredibile come un arbitro del genere possa dirigere un match valido per un titolo Internazionale...Mi ero gia' accorto dalla 3' ripresa in avanti che quel signore,che a malapena camminava e secondo me pure un po' cecato per via dell'eta' l'avrebbe combinata grossa stasera..Non è mai intervenuto una volta per dividere gli avversari quando legavano e sopratutto non ha mai richiamato Mustafa' per i colpi sotto la cintura(ne tirava 5 o 6 a ripresa)Nemmeno li vedeva secondo me...Tutto cio' faceva presagire quello che sarebbe successo,come in questo caso,se uno dei due avesse avuto la meglio sull'altro..Ma quello che mi chiedo io è questo:com' è possibile che arbitri di una certa eta' che ormai non sono piu' in grado di arbitrare siano ancora sul ring? Scusate se per qualcuno possono sembrare parole offensive le mie o irrispettose nei confronti dell'arbitro,ma è cio' che mi viene da dire dopo aver visto il match di stasera..Non ci sono parole,riguardatevi il match e fate caso a come si muove,come dirige,con che personalita' sopratutto, ecc ecc....E non è il primo arbitro che ho visto e che dovrebbe ritirarsi,ma ce ne sono altri incompetenti fidatevi(Ovviamente non mi riferisco a Pepe che sia chiaro:-)anzi se stasera ci fosse stato lui sicuramente avrebbe condotto il match molto meglio di quel signore li...Per quanto riguarda il match,devo dire la verita', ha vinto il pugile piu' scarso,senza tecnica ne velocita'..Mi spiace dirlo ma Sebihi non sa nemmeno cosa voglia dire "fare del pugilato" Si, stasera ha perso il pugile migliore..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 26 febbraio 2011, 11:10 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 19:54
Messaggi: 447
In home page di Boxeringweb vengono esattamente riportati i colpi che Vigan Mustafà ha ricevuto mentre era quasi svenuto sulle corde e cioé SEI! Avrebbe potuto morire davvero. Uno scandalo. L'arbitro è quel signore che a bordo ring non riusciva a fare i conti dei punteggi dei cartellini poco tempo fa in diretta TV e che fu ridicolizzato per questo da Mario Mattioli e Nino Benvenuti, perché me lo ricordo benissimo. Pazzesco. Lo svizzero é un pugile di modestissimo livello che probabilmente perderebbe anche contro diversi nostri dilettanti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 26 febbraio 2011, 14:43 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: domenica 17 febbraio 2008, 14:16
Messaggi: 249
Una vergogna veramente.....Ieri sera un pugile ha rischiato veramente di morire per l'incompetenza di certe persone..Incredibile come possono succedere certe cose...Ci tengo a precisare che il match è stato interrotto perche'(fortunatamente) Mustafa è stramazzato a terra...Altrimenti quanti colpi gli avrebbe fatto prendere ancora??


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: domenica 27 febbraio 2011, 21:23 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4687
Viste le conseguenze io fossi in Vigan denuncerei l'arbitro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: lunedì 28 febbraio 2011, 18:46 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: lunedì 30 agosto 2010, 1:12
Messaggi: 184
Sono d'accordo con voi.La cosa "strana" è che in un precedente match,mi pare Mottolese vs Cotena, lo stesso arbitro(ha un nome:Francesco Rega) si stato protagonista in negativo di nuovo,stavolta fermando se ricordo bene Mottolese che non era in particolare difficoltà...abbiamo trovato il Meronen italiano(vedi l'ultimo match Frenkel vs Maccarinelli) ???


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: martedì 1 marzo 2011, 0:01 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4687
Il signor Rega non deve più arbitrare. Punto e basta!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 5 marzo 2011, 1:39 
Non connesso
Peso Medio Naturale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 20:07
Messaggi: 1904
Località: Una dimensione dell'anima
Ho visto il match solo pochi giorni fa e naturalmente sono d'accordissimo con voi,anzi aggiungo che Rega dovrebbe essere radiato come arbitro di boxe e Mustafa(a proposito si è ripreso del tutto?tornerà su un ring?) potrebbe tranquillamente denunciarlo per omissione di soccorso da parte di questo signore che era la persona deputata ad impedire che subisse danni permanenti sul ring. Ho visto troppe volte arbitri,soprattutto sui ring americani,per il gusto dello "spettacolo"far subire ad un pugile qualche colpo di troppo,ma mai in modo così gartuito come è avvenuto venerdì scorso. Abbiamo rischiato un'altra tragedia alla De Chiara,solo che in quel caso l'arbitro fu meno colpevole,o un dramma alla Perugino:sono questi match con arbitraggi inadeguati che allontanano i pochi tifosi della boxe ed autorizzano quelli che la detestano a salire in cattedra,e molta gente in Italia disprezza la boxe.

Un esempio anche se andrò off topic?Un lettore scrisse a Sevegnini una lettera nella quale considerava la boxe simile alla lotta tra cani,dopo aver letto il resoconto del match tra Pac man e DHL.
Mandai a questo signore,visto che conoscevo la sua mail, una lettera per difendere il nostro sport. Lui mi rispose così:

Signor Milella, ho ricevuto con piacere la sua lettera, anche, e sopratutto, perché scritta con senso di misura e correttezza.
E’ vero che non ho mai visto in diretta un solo incontro di Boxe, e ne sono ben felice, anche se ne ho visti parecchi in televisione. Ho visto incontri di Tyson e anche di Benvenuti. Ne ho sempre riportato un senso di disagio. Per me non è concepibile che due persone facciano a pugni, possibilmente finché uno dei due vada k.o., rimanendo, talvolta, fra la vita e la morte, se non addirittura morto per davvero.
Ha visto il film “Un uomo tranquillo” ? E’ un vecchio film, assai piacevole, di John Ford, con John Waine. Se non lo conosce e ne avrà il modo se lo guardi. Vi si parla anche di Boxe. Mi dirà che quello è un film, ma l’episodio che vi è raccontato è successo più volte anche nella realtà.
Lei dice che la Boxe educa. Che Tyson era un delinquente è cosa notoria. Non che da pugile sia poi diventato uno stinco di santo ma, insomma, con tutti i soldi che ha incassato, un certo miglioramento l’ha fatto. E se invece che la Boxe, avesse praticato un qualche altro sport? Con la sua forza, che ne so? Sollevamento pesi? Il sollevamento pesi non educa? Certo non si fanno tanti soldi!
Forse, signor Milella, il paragonare un incontro di Boxe alla lotta fra cani, da parte mia, è stato eccessivo. Ma quando un suo collega giornalista dice che un pugile “scarica tutta la sua ferocia” a che viene da pensare? Non sono un professore di semantica e così, quando ho qualche dubbio, mi avvalgo dell’aiuto di un buon dizionario:
il Devoto – Oli, alla voce ferocia, recita: aggressività selvaggia e crudele. Quindi, i pugili hanno una aggressività selvaggia e crudele. Perché in uno sport si deve essere feroci? Perché in quel tipo di sport, se si vuol vincere, bisogna essere cattivi al limite ed oltre il limite della ferocia. Ha in mente quell’episodio in cui, con un morso, Tyson ha staccato un orecchio all’avversario? E’ quella l’educazione che ha ricevuto dalla Boxe? Non è un comportamento simile a quello di un cane? Mi dirà che è stato un deplorevole episodio, che è stato punito. Ma lo spirito di combattimento, la cattiveria, la ferocia allo stato puro, rimane.
Molti sport sono pericolosi: pensiamo alle corse in formula uno, anche allo sci, ed anche alle corse motociclistiche. Ma sono tutti sport in cui ognuno fa una sua scelta personale, ma non per abbattere un suo simile. E che dire dei pugili (non tutti per fortuna) che a fine carriera sono “suonati”?
Gli antichi Greci esercitavano come sport il pancrazio, che era un misto di lotta e pugilato, in cui i lottatori avevano i pugni ricoperti con una specie di guanti in vimini, cosicché facevano anche più male che non a mani nude.
Duemila anni fa, c’erano i “giochi” al Circo Massimo di Roma. C’erano i gladiatori allenati dai lanisti, ove il soccombente, se l’imperatore faceva il pollice verso, veniva ucciso, per il divertimento del popolo a cui veniva assicurato “panem et circenses”.
Da allora, in venti secoli, qualcosa è cambiato. Non ci sono più i gladiatori, ma sono rimasti i giocatori di pancrazio. Ora si chiamano pugili. Certo, molto è cambiato da allora: il gioco è stato regolamentato, si sono adottati i guantoni ed il gioco arriva raramente a conseguenze nefaste. Ma lo spirito dell’incontro è sempre lo stesso. Bisogna far male all’avversario, possibilmente fino a farlo crollare.
Lo so, ci sono gli arbitri, e la vittoria può essere per getto della spugna, ai punti, per k.o. tecnico o per k.o. Meglio, ed il vincitore è ritenuto più bravo, se vince
molti incontri prima del limite.
Lei, signor Milella, dice che io ho dei pregiudizi. Non è vero, l’idea che ho del pugilato, me la sono fatta assistendo a parecchi incontri. Me l’ha rafforzata il suo collega che ha messo per iscritto che i pugili hanno una aggressività selvaggia e crudele. A questo ha portato l’educazione che inculca lo sport della boxe.

Naturalmente risposi,cercando di confutare quelli che considero dei pregiudizi contro il nostro sport di una persona che reputo intelligente ed in possesso di una discreta cultura.
Ora,se questo signore avrà visto o letto il resoconto di questo match avrà avuto una conferma dei suoi pregiudizi sulla boxe,e come lui tanti altri;match con arbitri del genere sono un colpo basso per la boxe e spero che in futuro non si ripetano situazioni del genere.
Altrimenti chi chiederà l'abolizione della boxe avrà molta più voce in capitolo.

_________________
Spirat anguis
inter flores et colores
explicando tegit fel.
Sed occulto factus ore
homo demens in amore
saepe lambit quasi mel

Anonimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 5 marzo 2011, 16:50 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: domenica 17 febbraio 2008, 14:16
Messaggi: 249
Ho letto tutto quanto e sono pienamente d'accordo con te Orson.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 5 marzo 2011, 17:14 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 19:54
Messaggi: 447
Ho letto il seguente articolo su Boxeringweb.
Dategli un'occhiata:
http://news.boxeringweb.net/component/c ... ugili.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Vigan Mustafa vs Sebihi
MessaggioInviato: sabato 5 marzo 2011, 23:21 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: lunedì 30 agosto 2010, 1:12
Messaggi: 184
Siamo tutti d'accordo mi pare...speriamo che i vari osservatori o supervisori,presenti a bordo ring facciano il loro lavoro segnalando l'incompetenza dell'arbitro Francesco Rega tutto qui....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010