Il Forum a cura di NonSoloBoxe
http://forum.boxeringweb.net/

Boschiero vs Mantegna
http://forum.boxeringweb.net/viewtopic.php?f=4&t=3698
Pagina 2 di 3

Autore:  branca1 [ giovedì 19 maggio 2011, 13:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

THUNDER ha scritto:
branca non me sembra che t'abbia detto chissà che bonix... e t'è la detto educatamente e in modo scherzoso....

sei te che te sei un po troppo esaltato... sei arrivato dove sei arrivato ma questo non te da diritto de dà del ignorante alla gente....

sei stato un pugile ma vedo che i valori della boxe non te li sei tenuti addosso...


BRAVO APPLAUSI SIA A TE CHE A BONIX........
ANDATE IN PALESTRA E SUDATE COME ME......DOPO 20 ANNI DI PUGILATO ED ARRIVATE DOVE SONO ARRIVATO IO...

Autore:  THUNDER [ giovedì 19 maggio 2011, 15:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

è tornato il brancalion dell'incontro di forli del 2008 con annesse polemiche....

Branca, io vado in palestra e sudo come te, ho 20 anni e combatto ancora da dilettante... ma prima di arrivare in cima al mondo vojo solo scendere tutte le volte dal ring a testa alta.... tu non so se lo hai sempre fatto... e non per aver fatto un brutto combattimento ma per i tuoi atteggiamenti sul quadrato, li stessi che stai dimostrando qua sopra...

essere arrivato in alto non ti da il diritto di parlare male o dal alto verso il basso la gente, che forse nella vita (senza guantoni) ha fatto molto più di te...

Comincia con un bel bagno di umiltà... non sei proprio la persona adatta per parlare male del pugilato italiano, e ce ne sarebbe da parlare male, ma tu con i tuoi atteggiamenti dentro e fuori dal ring sei proprio il meno adatto...

Autore:  Bonaccorso [ giovedì 19 maggio 2011, 20:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Ragazzi, break!
Intanto Branca ha diritto ad essere rispettato comunque, sia che sia arrivato a combattere per l'europeo o no esattamente come thunder che fa il dilettante. Quando sul ring ha avuto atteggiamenti che non ci sono piaciuti gli è stato fatto notare ed è proprio così che è nato il nostro rapporto con lui ed in ogni caso non è che perché uno in passato abbia commesso qualche veniale esagerazione debba essere accusato di non avere imparato nulla! Ma scherziamo? Non vedo poi perché rimestare questa cosa dopo che bonix si è scusato! Comunque la cosa finisce qui, il topic è su Boschiero-Mantegna, le divagazioni saranno ovviamente cancellate.

Autore:  Bonaccorso [ giovedì 19 maggio 2011, 23:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Avevo detto basta ma c'è sempre qualcuno che vuole avere sempre l'ultima parola. Post cancellari, ovvio, e o si parla di Boschiero-Mantegna o si chiude pure il topic.

Autore:  branca1 [ venerdì 20 maggio 2011, 7:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Bonaccorso ha scritto:
Ragazzi, break!
Intanto Branca ha diritto ad essere rispettato comunque, sia che sia arrivato a combattere per l'europeo o no esattamente come thunder che fa il dilettante. Quando sul ring ha avuto atteggiamenti che non ci sono piaciuti gli è stato fatto notare ed è proprio così che è nato il nostro rapporto con lui ed in ogni caso non è che perché uno in passato abbia commesso qualche veniale esagerazione debba essere accusato di non avere imparato nulla! Ma scherziamo? Non vedo poi perché rimestare questa cosa dopo che bonix si è scusato! Comunque la cosa finisce qui, il topic è su Boschiero-Mantegna, le divagazioni saranno ovviamente cancellate.


PAROLE SAGGE..........PUNTO E BASTA.........

Autore:  Armando Carristi [ venerdì 20 maggio 2011, 10:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

cosa spinge pugili come Mantegna a continuare? La follia? Il guadagno?
Fa parte forse dei pochi pugili italiani che possono permettersi di campare con "la boxe"? (e chi ha orecchie per intendere...)
è un SEGRETO?
Come lui ci sono molti serbi, rumeni ecc.
Si tratta di gente che DEVE perdere per contratto? Sembra talmente palese.

Ma dai... anche nell'ultima riunione organizzata a ferrara (non faccio nomi)... hanno buttato sul ring carne da macello. Mozzarelloni senza un filo di muscolatura, raccolti da chissà dove.
E poi PUBBLICO IN DELIRIO! DAGLIENE AL MOZZARELLONE!
APPLAUSI AL VINCITORE! il quale spesso e volentieri fatica addirittura per portarsi a casa la vittoria... E poi li vedi, questi "perdenti di professione", tutti contenti alla fine del Match (a parte Mantegna che ha fatto la sceneggiata napoletana) striizzare l'occhiolino ai fotografi... più allegri e soddisfatti che se avessero vinto.

Tra l'altro a mio parere, in molti casi questi bizzarri personaggi hanno più talento dei CRUISER stessi... e se solo facessero un pò di fiato (generalmente al terzo round cominciano a barcollare e sudare vodka) e mettessero su un pò di potenza potrebbero tranquillamente vincere... ma probabilmente non gli conviene.

Autore:  Bonaccorso [ venerdì 20 maggio 2011, 11:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Hai detto una mezza verità. I collaudatori dell'Est se vincessero quanto potrebbero, almeno alcuni di loro, non li chiamerebbero più. E per perdere non è che debbano allenarsi più di tanto, il che si vede. Un esempio? Se Farkas fosse stato allenato a Maclodio addio Modugno. E il problema sta proprio quì, nella scarsa qualità globale dei nostri professionisti. E passi per Modugno che è ancora alle prime armi e qualche collaudatore ci sta ma per altri...Questa gente poi costa poco, in Romania lo stipendio medio di un professionista (insegnante, medico ecc) è di 400-500 euro. Se a un Sebe dai 500 euro per venire qui a fare finta di combattere quello porta a casa l'equivalente da noi di 3000-4000 euro e non è così fesso da sputarci su. Siccome i nostri organizzatori soldi non ne hanno va bene così. Ogni tanto però qualcuno, tipo Loreni, mette di fronte due della propria scuderia e almeno ci si diverte.
Su Mantegna le cose non stanno così. Il match era improponibile ma lui ci ha provato, solo che è apparsa evidente la sua inferiorità. La sceneggiata era comprensibile, come ho scritto in homepage l'interruzione è stata decisa in base al record, non alle condizioni del momento. Il problema era che il match non si doveva fare, ma Mantegna ha provato a vincerlo. Non è uno che perde per contratto, quando ha avuto l'occasione di sorprendere Pisanti lo ha fatto. Però la FPI invece di ragionare ha preferito lasciare fare a un computer, che non ha nemmeno colpa se coloro i quali avevano più punteggio hanno rinunciato, Ma arrivati al nome di Mantegna qualcuno doveva dire NO. E non lo ha detto.

Autore:  branca1 [ venerdì 20 maggio 2011, 11:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

questo match non si doveva fare...punto e basta.......
e' evidente che il pugile Mantegna aveva 0 possibilita' di vincere....
Io queste cose non le riesco a sopportare....intanto si ha dato un pezzo in piu' nel curriculum di boschiero per farlo salire in classifica europea.....
IO LA CHIAMO SEMPLICEMENTE


--------------VERGOGNA--------------
CON LA V MAIUSCOLA

Autore:  gelato al pistacchio [ venerdì 20 maggio 2011, 11:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Armando Carristi ha scritto:
cosa spinge pugili come Mantegna a continuare? La follia? Il guadagno?
Fa parte forse dei pochi pugili italiani che possono permettersi di campare con "la boxe"? (e chi ha orecchie per intendere...)
è un SEGRETO?
Come lui ci sono molti serbi, rumeni ecc.
Si tratta di gente che DEVE perdere per contratto? Sembra talmente palese.

Secondo me sei un pò ingeneroso nei suoi confronti. Mantegna non è un collaudatore almeno nel senso che ha quella parola da un pò di anni in Italia. Quando l'arbitro ha interrotto non ha fatto la sceneggiata ma si era incavolato davvero, il fatto che ti giochi un titolo a cui nn avevi diritto non autorizza nessuno a trattarti in quel modo. Non capisco le allusioni ""e chi ha orecchie per intendere..." non credo che Mantegna campi di boxe, come la maggior parte dei nostri boxeur. Credo che la sua motivazione non sia ne follia e guadagno ma la semplice passione!

Autore:  Armando Carristi [ venerdì 20 maggio 2011, 12:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Non sono affatto ingeneroso nei confronti di Mantegna. Semmai lo sopravvaluto.
Questo perchè a mia vista non c'era un'evidente disparità tecnica-qualitativa tra i due, bensì un dislivello di potenza-allenamento.
Boschiero non ha stravinto.
Ok, hanno fermato il match, ma non certo (è già stato notato) per un netto KOT.
Per me Mantegna, se paragonato a boschiero, non era così brutto da vedere.
Le sue combinazioni le tirava. Il punto è che non faceva male ad una mosca.
Quello che mi chiedo è: nessuno ha mai pensato di allenare massa muscolare-potenza di Mantegna?
Nessuno dopo decine di incontri persi?
Il suo record, diciamolo, è surreale. Soprattutto (ed è questo ad insospettirmi) se rapportato alle prestazioni che, seppur scarse, a mio avviso non quadrano i conti con i risultati.

Altra cosa: se Boschiero avesse incassato i pugni che ha incassato Mantegna (ossia i suoi stessi pugni)... li avrebbe retti come Mantegna?

mah...

Autore:  Bonaccorso [ sabato 21 maggio 2011, 18:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Il problema non è nelle masse muscolari. I pugili che fanno male sono quelli che hanno muscoli lisci e sottili e la potenza non si insegna. Invece si può insegnare il modo più efficace di portare i colpi partendo da un corretto appoggio/spinta sulle gambe e portando il colpo con l'appoggio della spalla. Mantegna è molto scoordinato, ma non è detto che non gli abbiano insegnato le cose giuste. Ci vuole anche talento, capacità di applicarle, la sola volontà non basta.

Autore:  mirko [ sabato 21 maggio 2011, 18:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

sulle carateristiche per avere potenza ci sarebbe da discutere, fisici e muscoli come Hearns e Tyson sono diametralmente opposti eppure erano pugili da un colpo solo. Chiaro che la coordinazione muscolare e soprattutto la velocità sono fattori imprescindibili eppure non bastano.

Autore:  Armando Carristi [ sabato 21 maggio 2011, 20:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Non si discute sul fatto che la potenza del pugno scaturisca dalla coordinazione di un fludio movimento capace di concentrare il peso del corpo nel colpo portato: è l'ABC del pugilato.
Ma la massa muscolare ha la sua importanza in quanto pregiudica l'energia-mordente del movimento stesso. Non parlo di una muscolatura da bodybuilder, poichè legherebbe. Bensì di una massa muscolare proporzionata, tonica ed elastica, in grado di aiutare la coordinazione e la stabiltà della tecnica.
E in questo Mantegna potrebbe (se volesse) migliorare parecchio.

Autore:  Bonaccorso [ sabato 21 maggio 2011, 23:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

Sono scuole di pensiero diverse, molti allenatori inorridiscono all'idea per esempio di usare i pesi per aumentare la massa muscolare. E poi un tuo errore di italiano sulla parola pregiudica sembra dare loro ragione, perché pregiudica in questo caso è sinonimo di compromette. La verità e un'altra: Mantegna è un pugile modesto, massa o no. E se non sa usare quello che tu adesso chiami ABC...

Autore:  Armando Carristi [ domenica 22 maggio 2011, 14:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Boschiero vs Mantegna

incredibile…
… tirata d'orecchie più che meritata per quel "pregiudica"!
Non so come m'è scappato (VERGOGNA!) ma, l'avrai capito, intendevo "favorisce"… va beh.
Comunque non ho parlato dell'utilizzo di pesi, anche se a mio parere un pò di pesi "leggeri", ESCLUSIVAMENTE nei casi di estrema carenza muscolare (caso Mantegna) e sotto stretta sorveglianza dell'allenatore (anche il mio era contrario. Ma era contrario a chi "fuori orario" andava a gonfiarsi in palestra. Mentre un paio di manubri da 5-6 kg li teneva pure lui) non guastano.
Il tutto unito a molta, MOLTA ginnastica a corpo libero.
E osservando la "fisicità" del Mantegna (che a mio avviso i colpi li portava, paragonato all'avversario non era poi tanto "goffo", e con un pelo di potenza in più avrebbe fatto tanto meglio) io credo sia evidente una cosa: non si allena abbastanza… certo… abbastanza per VINCERE…

Non parlo di titoli mondiali vèh… magari qualche incontrino ogni tanto… così… tanto per non destare… sospetti…
… del tipo (esagero) immagino Mantegna che viene chiamato al cellulare mentre sta lavorando, che so, in pizzeria: "UE MANTE'… t'avremmo organizzato nu match… ce la fai a stare pronto tra dieci minuti?"

SCHERZO EH!
Viva mantegna, viva la smisurata passione per la boxe… e viva chi, cuore d'oro, organizza i suoi incontri.

Pagina 2 di 3 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/