Il Forum a cura di NonSoloBoxe
http://forum.boxeringweb.net/

titolo ibf a cagliari
http://forum.boxeringweb.net/viewtopic.php?f=4&t=3818
Pagina 2 di 2

Autore:  "X" [ domenica 30 ottobre 2011, 23:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: titolo ibf a cagliari

La sostanza (come sempre) è che i nostri fanno sistematicamente meno male degli altri...

Autore:  bratan tzenov [ lunedì 31 ottobre 2011, 9:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: titolo ibf a cagliari

Il perché è presto detto: negli altri paesi, vedi a Germania, un pugile fa il professionista, con allegati preparatori, dietisti, ecc. Da noi è quasi un hobby.

Autore:  "X" [ lunedì 31 ottobre 2011, 14:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: titolo ibf a cagliari

Si anche... però la tendenza degli allenatori nostrani è quella di impostare un tipo di combattimento (e di conseguenza di atleta) che non prevede di chiudere prima del limite. Quando capitano match nei quali il nostro atleta è manifestamente superiore, anzichè incitarlo a chiudere l'incontro gli viene indicato di fare tutte le riprese per fare esperienza.Risultato: si logorano prima (comunque fai più attività e fatichi oltre il dovuto) e disimparano a picchiare.

Autore:  Bonix [ lunedì 31 ottobre 2011, 15:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: titolo ibf a cagliari

bratan tzenov ha scritto:
Il perché è presto detto: negli altri paesi, vedi a Germania, un pugile fa il professionista, con allegati preparatori, dietisti, ecc. Da noi è quasi un hobby.


...cosi' diventa un hobby un po' rischioso...diciamo...

Autore:  gelato al pistacchio [ lunedì 31 ottobre 2011, 15:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: titolo ibf a cagliari

...senza contare la lunghissima trafila dilettantistica (non in tutti i paesi è così lunga) dove se porti più di tre colpi dall' angolo ti sgridano, dove se accetti uno scambio passi per deficente, dove se provi a far valere la fisicità sembri l' ultimo dei fessi. Il dilettantismo italiano premia e sforna signorine. Chissà quante mani di pietra si sono perse sul cammino tra terza seconda e prima serie... chissà quanti guerrieri hanno lasciato perdere costretti a praticare uno sport, il dilettantismo, diverso da quello che avevano scelto: il pugilato. Chissà quanti leoni sono stati storpiati nella loro natura di picchiatori per divenire dei toccatori da macchinette...
A parer mio dopo uno step di una decina di match da dilettante si dovrebbe avere la possibilità di passare prof. , chi poi preferisce inseguire la maglietta azzurra è libero di farlo. Si avrebbero un sacco di giovani pugili motivati da far combattere tra di loro senza dover far arrivare sacchi dell' est. I manager non sarebbero costretti a cercar di far fare carriera a pugili senza alcun taleto. Il titolo Italiano avrebbe dinuovo senso e sopratutto se uno resta imbattuto dopo una ventina d match è perchè ha veramente del talento e ci si può cominciare a investire seriamente sopra.

Autore:  "X" [ lunedì 31 ottobre 2011, 19:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: titolo ibf a cagliari

gelato al pistacchio ha scritto:
...senza contare la lunghissima trafila dilettantistica (non in tutti i paesi è così lunga) dove se porti più di tre colpi dall' angolo ti sgridano, dove se accetti uno scambio passi per deficente, dove se provi a far valere la fisicità sembri l' ultimo dei fessi. Il dilettantismo italiano premia e sforna signorine. Chissà quante mani di pietra si sono perse sul cammino tra terza seconda e prima serie... chissà quanti guerrieri hanno lasciato perdere costretti a praticare uno sport, il dilettantismo, diverso da quello che avevano scelto: il pugilato. Chissà quanti leoni sono stati storpiati nella loro natura di picchiatori per divenire dei toccatori da macchinette...
A parer mio dopo uno step di una decina di match da dilettante si dovrebbe avere la possibilità di passare prof. , chi poi preferisce inseguire la maglietta azzurra è libero di farlo. Si avrebbero un sacco di giovani pugili motivati da far combattere tra di loro senza dover far arrivare sacchi dell' est. I manager non sarebbero costretti a cercar di far fare carriera a pugili senza alcun taleto. Il titolo Italiano avrebbe dinuovo senso e sopratutto se uno resta imbattuto dopo una ventina d match è perchè ha veramente del talento e ci si può cominciare a investire seriamente sopra.


Sono d'accordo. diciamo 20 match e non dieci, ma comunque MENO di quanti ne servono ora.E fatti DIVERSAMENTE.

Pagina 2 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/