Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è martedì 20 novembre 2018, 8:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Doppio europeo DiRocco & Alì Ndiaye
MessaggioInviato: mercoledì 5 giugno 2013, 19:18 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: lunedì 30 agosto 2010, 1:12
Messaggi: 184
Doppio europeo con protagonisti DiRocco e Alì Ndiaye e adirittura nella stessa serata(in tv su sportitalia) quasi incredibile considerando lo sgangherato scenario che è la boxe professionistica italiana attualmente....e gli avversari non sembrano irresistibili,vedremo....


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 0:04 
Non connesso
Peso Medio Naturale
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 22 novembre 2006, 20:07
Messaggi: 1904
Località: Una dimensione dell'anima
VERGOGNA !! Avevo 10 punti per il francese, ho dato faticosamente un paio di riprese pari ma Alì ha sbagliato tutto non portando un solo diretto destro e inutili ganci telefonatissimi, ha rischiato il kd ed aveva chiaramente perso. Come hanno fatto due giudici a vedere rispettivamente un pari( sic!) ed un punto per l'italiano(doppio sic!).
Vergognoso pure il commento al verdetto fatto dal telecronista(?): poiché abbiamo subito verdetti scandalosi in passato non è poi uno scandalo...ma scherziamo?! Da spegnere l'audio come minimo. E si meravigliano che i giornali, per partito preso ma non solo per questo da anni, snobbino la boxe. Con questi verdetti è il minimo, purtroppo.

P. S. per fortuna un Di Rocco, finalmente maturato in questi anni, ci ha in parte riconciliato con la Boxe. Buon match, verdetto unanime ma i giudici troppo "stretti" nel punteggio,io avevo 8 punti per lui. Questo Sport non finirà MAI nonostante questi giudici, per fortuna.
Da RADIARE i giudici del match "pari".

_________________
Spirat anguis
inter flores et colores
explicando tegit fel.
Sed occulto factus ore
homo demens in amore
saepe lambit quasi mel

Anonimo


Ultima modifica di orson il domenica 9 giugno 2013, 1:16, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 0:10 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 20:45
Messaggi: 910
Località: Roma
Prestazione ridicola di Alì Ndiaye, 12 round a tirare il sinistro con la guardia aperta ed il gomito dx largo, poi la sventolaccia con il destro MAI ANDATA A SEGNO. Ma come ha fatto questo ad arrivare a giocarsi l'europeo?? Difesa nulla, fisicità nulla,tattica zero! Al verdetto mi sono vergonato, perchè i giudici sono riusciti ad essere peggiori di lui. Questo sport in Italia è finito.

_________________
Ancora,sempre,ostinatamente.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 0:17 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: lunedì 30 agosto 2010, 1:12
Messaggi: 184
L'Ebu dovrebbe prendere provvedimenti nei confronti dei due giudici che si sono dimostrati incompetenti(a dir poco...) invece non succedera' niente e ce li ritroveremo tra i piedi...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 0:54 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4649
Sono all'estero e contento di esserlo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 1:18 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: lunedì 30 agosto 2010, 1:12
Messaggi: 184
bè dai DiRocco bene,finalmente un titolo importante... :)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 1:35 
Non connesso
Peso Piuma

Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 666
Credo di aver assistito al più grosso scandalo nella storia della boxe italiana. Non avevo mai visto una roba del genere. Che vergogna, è proprio vero che al peggio non c'è mai fine. Due mediocri sul ring, un'arena desolatamente vuota (solo pochi intimi a bordoring) e due giudici da arrestare, perché non si può più parlare d'incompetenza: questa è corruzione. Anche lo spettatore meno competente avrebbe capito che Rebrasse doveva vincere l'incontro. Ndiaye è stato pessimo sia nel combattimento (raramente ho visto un pugile così scoordinato e impreciso) sia nell'esultanza dopo la lettura del verdetto (niente di eclatante, a dire il vero, ma le braccia alzate e il largo sorriso rivolto alla telecamera rendevano ancora più forte il senso di nausea e di tristezza).
Ndiaye non è un pugile da titolo europeo, neanche per sogno. Dopo Giacon, è la seconda volta consecutiva che i Cherchi portano all'europeo un pugile completamente inadeguato. Ndiaye deve ringraziare il proprio santo protettore, che gli ha fatto trovare sul ring Rebrasse e non Groves o DeGale: il francese è un pugilino scolastico, lontano anni luce dai due inglesi. Per giunta, Rebrasse ha i piumini nei guantoni; se avesse avuto un colpo anche solo discreto, Ndiaye - che ha rischiato più volte di finire atterrato - non avrebbe completato il match.
Credo di aver chiuso con la boxe italiana. E' uno stillicidio, una degradazione senza fine.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 10:24 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 15:51
Messaggi: 210
Verdetto vergognoso perdipiù su un francese che a quanto mi ricordo io sono forse l'unica nazione dove non scippano i pugili in trasferta, mi ricordo tranquillamente 3/4 match con verdetti millimetrici andati tutti al pugile che meritava anche se non era di casa (tra cui il match di Oi per qualche cinturina del cavolo, qualche anno fa). il punto comunque non è queso, ste schifezze rovinano il pugilato e non devono più succedere ma continueranno a succedere allontanando gli spettatori e rovinando la carriera a malcapitati pugili stranieri che hanno la sventura di passare dalle nostre parti. Ndiaye era già stato omaggiato contro Cocco, e ora gli hanno regato pure sto pari.

Applausi per un DiRocco superlativo che ha dimostrato che non siamo tutti dei buffoni.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 10:33 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 19:54
Messaggi: 447
Appena finito il match ho detto a mia moglie che per generosità a N'Diaye si potevano regalare due riprese. I due spagnoli sono da cacciare a calci in culo perché non si può ammettere la buona fede e c'é un limite a tutto. Vomitevoli!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 11:23 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 23:01
Messaggi: 3770
Località: Milano
non so che visibilità abbia avuto all' estero la riunione ma i nostri cugini francesi non mancheranno di propagandare uno dei più grossi furti compiuti in questo sport

_________________
La realtà è quella cosa che, anche se smetti di crederci, non svanisce. (Philip K. Dick)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 11:50 
Non connesso
Peso Supergallo

Iscritto il: mercoledì 21 giugno 2006, 13:38
Messaggi: 507
D'accordissimo con Dinamita: qui siamo oltre la vergogna e l'incompetenza, con il verdetto di Ndiaye siamo alla corruzione. Nessuno la proverà mai, ma sempre corruzione è.

Di Rocco finalmente si è messo a fare il Di Rocco. Meglio tardi che mai.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 13:04 
Non connesso
Peso Piuma

Iscritto il: venerdì 13 maggio 2011, 16:05
Messaggi: 666
Non posso evitare di commentare le parole del telecronista Panchetti, perché appartengono al dominio dell'idiozia. "Verdetto un pochino generoso verso Ndiaye"; "Sì, Ndiaye è stato favorito, ma i pugili italiani sono stati spesso derubati all'estero"... E altre amenità del genere. Anche Duran mi ha deluso: è rimasto invischiato nei "forse" e nei "secondo me", senza riuscire a dire chiaramente che quel verdetto era un abominio. Teddy Atlas, al suo posto, avrebbe preso a pedate i giudici.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 18:02 
Non connesso
Peso Mediomassimo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2006, 23:01
Messaggi: 3770
Località: Milano
Panchetti è una tragedia parla straparla senza dire nulla ma è come una bomba sempre pronta ad esplodere dicendo l'inopinabile e ieri è successo in quei commenti nei quali ha davvero esagerato, praticamente il suo discorso era "se ti derubano mentre sei all'estero per strada...no problem appena rientri in Italia vai on the road e derubi un turista straniero...dov'è il problema?" peccato perchè sportitalia anche se criticabile per alcune cose comunque ci da della boxe e non capisco perchè sia così difficile trovare un commentatore di qualità...ci hanno provato con l'odiosissimo Ligas...davvero inconcepibile

_________________
La realtà è quella cosa che, anche se smetti di crederci, non svanisce. (Philip K. Dick)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 9 giugno 2013, 21:59 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 15:51
Messaggi: 210
Alce Nero ha scritto:
Appena finito il match ho detto a mia moglie che per generosità a N'Diaye si potevano regalare due riprese. I due spagnoli sono da cacciare a calci in culo perché non si può ammettere la buona fede e c'é un limite a tutto. Vomitevoli!


infatti, se le davano tutte e 12 al francese non rubavano nulla a nessuno


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lunedì 10 giugno 2013, 17:49 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 15:51
Messaggi: 210
...a proposito di telecronisti, nella lettera alla "c'è posta per te" a Ndiaye, Ligas scrive "Ho urlato il mio sdegno quando non hanno, a Santa Teresa di Gallura, assegnato il verdetto e il titolo europeo dei mosca ad Andrea Sarritzu. L’abitudine malsana di pensare che alla fine poggio e buca fa pari non mi è piaciuta e non mi piacerà mai. Con altrettanta foga avrei detto a Brindisi di verdetto scandaloso."
Un' altra abitudine malsana, caro il nostro Ligas, è quella di guardare i match e non capirci una mazza andandosene spensierati a raccontare in giro delle balle (...come quella che a Branco avevano rubato il match con Gatti :D ). Quello di Sarritzu era il classico match equilibrato che veramente poteva essere visto in diversi modi (per me non aveva vinto), comunque l'opinione che si consolidò maggiormente nei giorni a seguire fu quella che Sarritzu come sfidante non aveva fatto abbastanza per portare via il titolo al campione Olteanu quindi c'era ben poco da sdegnarsi. Ma ad ogni modo non si può paragonare quella situazione millimetrica con questa ladrata epocale.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010