Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è sabato 22 settembre 2018, 5:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: lunedì 2 settembre 2013, 16:45 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: domenica 2 agosto 2009, 16:29
Messaggi: 51
Località: Via Posidonia 161/5
Si parla tanto dei danni che l'AIBA starebbe provocando al pugilato. Dopo le WSB, il professionismo APB.
Ma dico io, con un professionismo caratterizzato da innumerevoli sigle e siglette e pugili che sono tutto tranne che campioni, in che cosa consiste quest'azione criminale dell'AIBA? Chiaramente, escludo dal discorso il super vertice del settore pro. Non si arriva, però, a più di venti pugili. Questo a mio parere. Mi piacerebbe conoscere il vostro.


http://news.boxeringweb.net/rubriche/la ... -boxe.html

_________________
Sergio Melfi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: mercoledì 4 settembre 2013, 19:45 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4644
Nessuno ha mai difeso le sigle mondiali ma se uno è un criminale diventa meno grave se ce ne sono altri? Direi di no...Tanto per cominciare l'AIBA ha nel suo acronimo la parola Amateurs che significa dilettanti e già questa diventa ora una bella contraddizione. Invece di occuparsi del dilettantismo olimpico cercando di renderlo credibile inventa un circuito professionistico che costituisce di fatto un'altra sigla con l'aggravante che l'AIBA già ci fa una figura meschina nelle WSB come organizzazione, arbitraggi, credibilità dei risultati eccetera e snatura uno sport professionistico che è sport individuale e non di squadra come si pretenderebbe. Rovina le Olimpiadi più di quanto non abbia fatto in passato creando discriminazioni fra nazioni, escludendo le federazioni che non si piegano ai suoi diktat e in questo Wu è persino peggio di Sulaiman e soci. Comunque di fatto sta perdendo tutti i pugili migliori uno dopo l'altro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: giovedì 5 settembre 2013, 15:16 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 19:54
Messaggi: 447
La velleitaria strategia dell'Aiba e dei suoi complici sta già abortendo. I migliori dilettanti stanno già diventando professionisti veri nelle sigle storiche e fregandosene dei ricatti e degli atteggiamenti tirannici del dott. Wu e della sua compagnia di ultimi arrivati. Come volevasi dimostrare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: sabato 7 settembre 2013, 1:01 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: domenica 2 agosto 2009, 16:29
Messaggi: 51
Località: Via Posidonia 161/5
Limone ha perso tutti gli incontri disputati nelle WSB.
Ditemi voi...



http://news.boxeringweb.net/component/c ... piuma.html

_________________
Sergio Melfi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: domenica 8 settembre 2013, 21:20 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4644
Limone e' un bravo ragazzo e un pugile di livello italiano attuale. Batterlo a livello di pugili importanti significa poco. Insistere su questa storia mi sembra patetico, Filo, o rappresenti qualcuno della FPI?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: lunedì 9 settembre 2013, 16:21 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: domenica 2 agosto 2009, 16:29
Messaggi: 51
Località: Via Posidonia 161/5
Ho esposto in modo estremamente pacato il mio punto di vista...non capisco questa enorme suscettibilità di fronte a questo argomento. Sono stato bannato sul forum di mondoxe per motivi da me non ancora compresi. Mi ero limitato ad esprimere il mio punto di vista. Per giunta, le cose da me sostenute sono suffragate dai fatti: dalla vittoria di Usyk su Modugno fino alla figuraccia di Limone che è campione d'Italia dei professionisti ed ha perso tutti gli inontri disputati contro dilettanti. Per quale motivo dovrei rappresentare la FPI?

_________________
Sergio Melfi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: lunedì 9 settembre 2013, 19:43 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4644
A me sembra che l'unico suscettibile qui sia tu dal modo in cui la prendi, qui nessuno ti ha bannato e di mondoboxe a noi non frega proprio niente. Sembri un rappresentante FPI perché sei l'unico che è a favore dell'AIBA, a Milano una volta girava un tizio che sosteneva che la terra non girasse...contenti voi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: martedì 10 settembre 2013, 21:44 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 19:54
Messaggi: 447
Oggi a Buenos Aires il presidente dell'Aiba, il vagamente megalomane Wu, é arrivato ultimo assoluto alle elezioni del presidente del CIO a cui si era candidato con grande squilli di trombe, dimostrando che al mondo per fortuna non sono tutti impecoronati come la Fpi e il suo ex presidente nonchè quello nuovo. Evidentemente i suoi progetti sono ritenuti anche lassù velleitari e risibili.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: venerdì 13 settembre 2013, 16:15 
Non connesso
Peso Paglia

Iscritto il: domenica 2 agosto 2009, 16:29
Messaggi: 51
Località: Via Posidonia 161/5
Sento e leggo alcune voci favorevoli alle WSB portare come “prova a favore” il fatto che alcuni professionisti siano stati sconfitti durante incontri ufficiali di quel torneo. Siamo onesti. Si parla di pugili che non si sono mai affacciati neppure alla ribalta europea, che non hanno vinto titoli oltre (e in rari casi) quelli nazionali. Insomma il confronto a livello assoluto va fatto con Marquez, Ward (nella foto), Froch, Mayweather, Rigondeaux, Klitschko. Per favore, siamo seri. Questi sono professionisti.
Dario Torromeo(boxeringweb)


Forse stavolta riesco a rendere - finalmente - il senso del mio discorso. Non sono assolutamente un fan delle WBS!! Sono un ibrido tra il dilettantismo e il professionismo. Seguo la boxe da oltre quarant'anni e i miei idoli sono pugili come Alì, Leonard, Monzon, Napoles ecc. Non ho dubbio alcuno sul fatto che la dimensione naturale del pugilato sia il professionismo. Quello che ho cercato - invano - di far capire è un qualcosa di diverso: il valore di un pugile non nasce dalla collocazione nell'area pro o olimpic style. Un pugile vale e basta! Non possiamo, poi, dimenticare che alla boxe è sempre stata negata l'universalità che esiste negli altri sport; come il calcio, ad esempio. Nel pugilato, per anni ed anni, tutto l'est Europa e Cuba non hanno partecipato al professionismo. E come giocare un mondiale di calcio senza un importante continente come L'Europa. Senza i fratelloni ucraini (ex URSS) oggi sarebbe campione quel provolone di Arreola. Capite cosa voglio dire? Se fossero passati pro, Stevenson e Savon - con tutta probabilità - sarebbe cambiata la storia di questa categoria negli ultimi quarant'anni. David Tua ne sa qualcosa: terribile picchiatore tra i pro non è riuscito a rimanere in piedi per più di un minuto contro Savon. Vorrei ,insomma, un pugilato professionistico caratterizzato dalla presenza di tutti i migliori dei vari continenti. E, poi, un solo campione del mondo e non quattro o cinque. Nello sport uno solo è il campione! Spero di aver chiarito,una volta per tutte, la questione.

P.S. Vorrei, inoltre, ricordare al sig Torromeo che l'esser stato costretto a citare il super vertice dei prof: Mayweather, Rigondeaux, Klitschko ecc. per dare sostegno alla sua tesi...beh, è tutto dire!!
Tra non molto il sig. in questione sarà costretto ad inserire nella lista anche Lomachenko e Usyk...
Ultimissima cosa: Rigondeaux ha battuto un pound for pound come Nonito Donaire dopo aver sostenuto pochissimi macth contro mezze cartucce. Non basta, quindi, essere prof per essere buoni...

_________________
Sergio Melfi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: venerdì 13 settembre 2013, 22:30 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4644
Ma non basta neppure essere bravi dilettanti per esserlo nel professionismo e ne sappiamo qualcosa anche noi, vedi De Piccoli. E che dire di Chakhkiev scoppiato dopo 6 riprese e pestato come una bistecca da Wlodarczyk? Quanto a Torromeo sbaglia per difetto, i grandi professionisti sono moltissimi anche oggi, e chi segue davvero il pugilato con tutti i mezzi a disposizione lo sa benissimo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ma L'AIBA cosa sta danneggiando?
MessaggioInviato: lunedì 7 ottobre 2013, 15:53 
Non connesso
Peso Mosca

Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 15:51
Messaggi: 210
ma come "l'AIBA cosa sta danneggiando?", in Italia ad esempio ha completamente assoggettato a se la fpi lasciando i prof abbandonati a se stessi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010