Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è lunedì 17 giugno 2019, 6:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2006, 17:45 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
ovviamente,come tutti anch'io speravo che vincesse,ma questo Parisi,anche se avesse vinto con un colpo isolato,non avrebbe speranze in un combattimento con i migliori della sua classe;più che altro,speravo che convincesse,per puntare davvero a qualcosa di importante
peccato,peccato,l'avevo visto convinto,e la grande esperienza lo poteva aiutare a tenere la mente sgombra,ma se non ci sono le gambe,e le mani non fanno male,è impossibile far meglio di così


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2006, 18:16 
Non connesso
Peso Gallo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 31 luglio 2006, 17:43
Messaggi: 491
al di là di ogni giudizio tecnico, io l'unica cosa a cui ieri riuscivo a pensare e l'unica che penso ancora adesso è stata "non è lui"..non so, io ammetto di non aver visto gli ultimi sporadici incontri che Parisi ha disputato in cui forse era già visibile una parabola in discesa..però non a questo punto..è vero, in allenamento non è come in un incontro..ma a me ha dato l'impressione di aver mancato quasi dall'inizio la possibilità di imporre il suo ritmo al match in un paio di occasioni. Non ho avvertito il suo spirito guerriero e la sua determinazione..ma queste sono mie sensazioni..per me quelle non erano affatto le sue reali potenzialità. Non l'ho riconosciuto..

_________________
"Don't blink, you'd lose the match"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2006, 18:54 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4683
Cara Silu, per prima cosa che piacere è stato conoscerti.
Purtroppo il match è un altra cosa dall'allenamento e se intraprenderai questa carriera come tanto desideri te ne renderai conto anche tu. Nel pugilato, poi, i miracoli non avvengono. Il pugilato è, se vogliamo, più simile a una scienza esatta. Parisi era al lumicino da almeno 8 anni, ha fatto un grande sforzo fisico inutile e rischioso. E' un uomo di grande personalità e forse per questo nessuno del suo clan, sbagliando, ha sapito fargli capire, prima del match e durante, che per lui era ed è finita.
Non c'è nulla di male, ma chi come alcuni di noi vede boxe da tanti anni era lì sì per tifare ma intimamente sapendo che sarebbe finita così.
Rimane quanto di grande uno ha fatto. L'importante è non sporcarlo lasciando un brutto ricordo. Parisi, pur andandoci vicino, ieri sera non c'è ancora riuscito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2006, 19:40 
Non connesso
Blessed Soul
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:45
Messaggi: 1467
Località: romagna. un altro mondo possibile
Al 3 round si è capito che miracoli non potevano esserci. Il colpo d'occhio inesistente, la incapacità di dare continuità all'azione....
La classe restava evidente, ma la boxe senza fisico non si fa. ed il fisico di Parisi è da molto in calo (fisiologico...ragazzi per boxare 39 anni sono molti. Non ingannino certi esempi........ rari e mai comunque ottenuti da pugili che non hanno fatto attività continuativamente...).

_________________
mi sono rimasti solo tre neuroni. E non sono neanche d'accordo fra di loro....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2006, 21:11 
Non connesso
Peso Welter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 12:08
Messaggi: 1119
L'ultima volta che vidi Parisi (Milano) non mi aveva proprio
convinto, in seguito ebbi occasione di vedere Klose con Lauri.
Trassi delle conclusioni e domenica 1 ott postai il mio parere
concludendo cosi!

Non vorrei apparire un menagramo,ma per Giovanni non sarà una
passeggiata!
A parer mio, o vince prima del limite o perde (malamente) ai punti.
Il sogno di tentare scalate a titoli di vertice lo accantonerei.
Spero in saggi consigli dal suo "papà" Livio!

E Livio che mi combina? Era la decima ripresa Parisi era allo sbando,
era completamente svuotato da ogni stilla d'energia,non vedeva i colpi
abbozzava dei goffi spostamenti sul tronco, l'avversario colpiva e poi
colpiva ancora.......LIVIO VOLEVO L'ASCIUGAMANI!!!
Giovanni si sarebbe arrabbiato?
Ci avrei litigato! In seguito avrebbe capito....
Ho passato la mattina a pensare a quella decima ripresa.

_________________
...a volte la sfortuna è aiutata e si può travestire da cornerman inetti ed insensibili. -- Ilic "Mantequilla"--


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 9 ottobre 2006, 22:23 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4683
Quanto abbiamo gridato vero Guadalupe?
(grazie per i dvd!!!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 10 ottobre 2006, 14:27 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: domenica 5 marzo 2006, 19:45
Messaggi: 442
Anche Tommasi ci ha fatto un articolo breve sulla home page del suo sito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 10 ottobre 2006, 22:12 
Non connesso
Peso Gallo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 31 luglio 2006, 17:43
Messaggi: 491
è stato bello incontrare finalmente alcuni di voi, mi dispiace non aver passato un po' più di tempo a parlottare, ma ci saranno certamente altre occasioni! Sono d'accordissimo sul fatto che l'allenamento sia una cosa, un incontro un'altra. Nemmeno io non mi spiego perchè l'angolo non abbia preso l'iniziativa di interrompere..anche se in realtà è evidente: Giovanni ha fatto segno di no con la testa a mio parere ad un'intenzione dell'angolo di abbandonare..e non so fino a che punto Giovanni avrebbe accettato una presa di posizione diversa dalla sua..guadalupe ha ragione: al momento si sarebbe arrabbiato, avrebbe capito dopo forse..la mia sensazione è che il calibro di quell'evento abbia un po' fatto perdere a tutti la capacità di valutare freddamente la situazione..dopo lo "scalpore" che il ritorno di Parisi aveva suscitato, dopo tutta l'organizzazione, la mediazione ecc. ecc. come poteva Parisi ritirarsi? E' quello che secondo me hanno pensato..forse nella convinzione che abbandonare sarebbe stata una sconfitta troppo palese..anche se già l'esito era segnato..e ho avuto l'impressione che quella sera il volere di Giovanni e la sua autorità personale superassero quella del suo angolo, che in qualche modo si sentiva al "servizio" del pugile più che alle direttive..maestro Livio compreso..infatti mi è dispiaciuto per lui.....il non aver fermato l'incontro, sbagliando, forse è stato un motivo di immagine..o magari un modo rischioso per far capire a Giovanni che dopo domenica non ci sarebbe più stato un "8 ottobre"..Parisi è coraggioso quanto testardo e determinato come è giusto essere (senza esagerare)..con temperamenti del genere c'è bisogno di un altrettanto duro modo per far capire l'errore e impartire una lezione..così Giovanni l'ha capita, magari non avrebbe accettato la lezione se avessero gettato la spugna..non so..troppo è stato secondo me tutto l'ambaradam che influezava l'obiettività di chi era l'angolo, ma anche dei giudici..forse da parte dell'angolo un modo rischioso per non voler togliere a Giovanni l' "orgoglio" di finire il suo match, in piedi..credo che il maestro Livio fosse davvero molto combattuto..non dovevano titubare all'angolo, ma non riesco a colpevolizzarli più di tnt..sarà per un fattore affettivo..so solo che l'amarezza erano in tanti a provarla quella sera..qnd il maestro Livio passando assieme allo staff di Parisi per tornare negli spogliatoi mi ha stretto il braccio, mi ha trasmesso una sensazione molto simile ad un'amarezza che forse teneva già nascosta da tempo..cmq non saprei che altro dire, mi rendo conto di sentirmi ancora troppo partecipe di certe sensazioni e troppo coinvolta per poter parlare con lucidità..sento solo il desiderio che arrivi l'ora dell'allenamento, andare in palestra e fare bene il mio dovere..anche se non so cosa centri in qst discussione, ma è quello che ho pensato appena ho messo piede fuori dal palalido.

_________________
"Don't blink, you'd lose the match"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 10 ottobre 2006, 22:38 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:59
Messaggi: 4683
Non voglio criticare il M° Livio ma l'angolo deve anche a forza interrompere un match quando ritiene che proseguire sia pericoloso. Finire in piedi non vuole dire niente quando c'è di mezzo qualcosa di più importante dell'orgoglio, sia pure di quello di un campione.
I momenti davvero pericolosi nella boxe sono quando un pugile incassa passivamente i colpi altrui. Hai presente le raccomandazioni degli arbitri prima dell'incontro: "Protect yourself at anytime"?. Se uno non è più in grado di proteggersi ci devono pensare gli altri a farlo. Non abbiamo assistito a una tragedia, per fortuna, ma alcuni di noi, Silu le hanno viste le tragedie. Poco più di un anno fa un pugile, Leavander Johnson, è morto perchè nessuno si è assunto la responsabilità di fare quello che andava fatto: fermarlo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 11 ottobre 2006, 11:18 
Non connesso
Peso Welter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 12:08
Messaggi: 1119
Certi limiti non vanno MAI oltrepassati!
Quando capitò la disgrazia di La Serra mi sentii un pò
colpevole.....quante volte lo avevo incitato ad attaccare....
lo conoscevo da quando iniziò da ragazzino, poi la tragedia..
Per un paio d'anni non presenzai più a nessuna riunione,
mi limitavo a seguire la boxe per televisione, ma con un certo
distacco. Ragazzi! Un conto è leggere di tragedie occorse a
pugili che ti sono "lontani" altro è quando lo conosci personalmente,
é come ricevere una fucilata allo stomaco!!!
Certi episodi non devono più succedere,in tutto il mondo!
L'arbitro ha come scopo principale quello di tutelare la salute
del pugile,un titolo, sia pure un mondiale, non vale un bel niente
davanti alla propria vita!

_________________
...a volte la sfortuna è aiutata e si può travestire da cornerman inetti ed insensibili. -- Ilic "Mantequilla"--


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 12 ottobre 2006, 11:34 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: martedì 9 maggio 2006, 13:17
Messaggi: 123
Ciao a tutti !
E' un po' che non scrivo ma vi leggo sempre...insomma, ci sono !

Mi spiace per Parisi, ho visto l'incontro in tv e condivido gran parte dei vostri messaggi.
Mi chiedo come sia possibile fare un errore di valutazione del genere, da parte di un grande campione e di tutto il suo staff, lasciando perdere orgoglio, carattere, rilanci della boxe ecc.
Mi spiego : i rientri erano stati indicativi, brutti match, e Parisi l'aveva anche riconosciuto nelle interviste post gara. Poi nessun altro incontro di livello superiore, un infortunio per il cane, poi uno alla mano, e nonostante questo si punta all'europeo. Perchè ?
Non si poteva rimandare ? Ma come, in Italia un europeo non è un europeo se non lo rinviano almeno 2 volte, e stavolta per un motivo serio niente rinvio ?

La mia opinione è che se proprio voleva rientrare, doveva farlo in un altro modo, gradualmente. E magari si sarebbe reso conto prima di non poter battere Klose.

Resta comunque il fatto che è uscito in maniera dignitosa, dando tutto quello che aveva. Da grande ex campione


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010