Il Forum a cura di NonSoloBoxe

Per discutere di Boxe e non solo...
Oggi è lunedì 17 giugno 2019, 18:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Rocky, il papà di tutti.
MessaggioInviato: lunedì 15 gennaio 2007, 12:05 
Non connesso
Peso Paglia
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 gennaio 2007, 13:32
Messaggi: 42
Località: Salerno
Salve a tutti.:)
Volevo esprimere la mia stima e il mio rispetto x il film che Stallone ha fatto diventare un cult trasmigrandolo dagli anni'80 ad oggi e sapendo sapientemente utilizzare le tecniche attuali di regia e digitale, rendendolo un vero mito, quasi a livello documentaristico.

Rocky esce dal suo ruolo di personaggio fiction e diventa uno qualunque, un vecchio expugile che vive bene la sua età matura secondo i princìpi della sua forza interiore.

Non è + una saga, nè un genere nè un cult, è diventato il papà di tutti.

Quando sono andata a vederlo ho dovuto prenotare 4 ore prima e le sale erano a tappo, la gente applaudiva come stesse a bordo ring, non era un film, era quasi un reality ma non uno show, ma come un tempo faceva cinema Zavattini o DeSica, cioè la gente vera, pedinata nella sua vita qualunque semplice e grandiosa al tempo stesso.

Per chi pensa che sia solo un mito della nostra infanzia (x noi trentenni e oltre), non si perda questo piccolo gioiello che Stallone ha voluto regalare, prima a sè stesso.

Lo consiglio a tutti, pugili, combattenti, appassionati e non. :roll:

_________________
NO STEP, NO FIGHT !
http://valkyrya.spaces.live.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 15 gennaio 2007, 12:55 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Grazie Valky, è il primo film che mi propongo di andare a vedere quando mi sarà passata l'influenza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 15 gennaio 2007, 13:13 
Non connesso
Peso Superwelter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 0:16
Messaggi: 1353
Località: Napoli,Italy
Io in settimana ci andro' sicuramente.Nel weekend era impossibile,tutto gia' prenotato da giorni.Il primo resta il migliore,ma in generale,non mi e' dispiaciuto fino al V.Ora vedremo anche il VI,son curioso.

Qualcuno sa come mai il titolo Rocky Balboa e non Rocky VI?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 15 gennaio 2007, 14:40 
Non connesso
Stereophonicus Maximus
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 2:44
Messaggi: 3837
Località: eBay.com
sul titolo non saprei
io l'ho visto un mese fa in lingua originale con mezzi scorretti (una copia perfetta tra l'altro),e mi sono pure divertito:la telecronaca del match è fatta da quelli della HBO (Jim Lampley e Harold Lederman),cioè gli stessi che hanno commentato i più grandi incontri degli ultimi anni:l'effetto è assicurato,anche perchè la boxe è di qualità un po' migliore rispetto al solito
eccezionale quando Tarver\Dixon dice "this man has bricks in his gloves!",mi sono gasato ragazzi
per me,questo Rocky è migliore del III,del IV e anche del V,non è cosa da poco

ma quanti topic su Rocky abbiamo aperto??


Ultima modifica di Doyle il lunedì 15 gennaio 2007, 18:48, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 15 gennaio 2007, 18:36 
Non connesso
Peso Superwelter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 10:31
Messaggi: 1325
Milhouse ha scritto:

Qualcuno sa come mai il titolo Rocky Balboa e non Rocky VI?


perchè vuole prendere le distanze dalla saga e, fin dal titolo, ridordare di essere un film che parla di un uomo prima che di un pugile. Un film introspettivo film dal titolo. Infatti la parte dell'allenamento e del combattimento sono molto esigue rispetto ai precedenti.

_________________
mirko "the moviemaker"

"there is no shame in going down, the shame is in staying down."
Muhammad Ali


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 16 gennaio 2007, 0:45 
Non connesso
Peso Gallo

Iscritto il: domenica 22 gennaio 2006, 15:58
Messaggi: 486
..fantastico ragazzi!

Bravo Stallone, bravo Burt young, bravo Tarver...

un gradino sotto il primo (un capolavoro) molto meglio degli altri..

Bravo Stallone!

_________________
..tuo nonno è stato il più gran peso medio clandestino di tutti i tempi, se fosse diventato professionista a quest'ora sarebbe nella storia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 20 gennaio 2007, 1:22 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 20:45
Messaggi: 924
Località: Roma
[quote="mirko] perchè vuole prendere le distanze dalla saga e, fin dal titolo, ridordare di essere un film che parla di un uomo prima che di un pugile. Un film introspettivo film dal titolo. Infatti la parte dell'allenamento e del combattimento sono molto esigue rispetto ai precedenti.[/quote]

Eh si:il film è esattamente così.Triste a tratti,tristissimo anzi.
Solo un pò troppo veloce,forse alcuni momenti,alcune parti del film andavano approfondite un pò di più.

_________________
Ancora,sempre,ostinatamente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 20 gennaio 2007, 13:41 
Non connesso
Peso Minimosca

Iscritto il: martedì 24 gennaio 2006, 16:10
Messaggi: 112
CHe dire? Bè....Sylvester ce l'ha fatta. E' riuscito a chiudere un cerchio iniziato 31 anni fa... E cavolo se l'ha chiuso bene...

Al di là di valutazioni squisitamente tecniche, mi soffermo sul contenuto, sul messaggio che non solo il film, ma anche l'iter che lo ha portato ad essere quello che è, ci porge.

Il Rocky malinconico, che si tortura dentro, è lo Stallone che per anni ha cercato di produrre il capitolo finale della sua saga più bella, essendo insoddisfatto del mediocre (eufemismo) Rocky 5.
Non ha demorso, ha continuato a lottare per affermare le sue ragioni e quindi se stesso.
Sylvester tratta la realtà e ce la sbatte per quella che è: infida. "Il mondo non è tutto rosa e fiori. E' un postaccio misero e sporco e per quanto possa tu essere forte, se glielo permetti ti mette in ginocchio... Nessuno colpisce forte come la vita" Sta a noi combatterla.

Rocky è il simbolo dell'uomo arrivato, del cosidetto self made man, che con il sangue si è dato gloria e fama. Ma gloria e fama sono passeggeri, e nonostante ne godesse ancora, si sentiva svuotato: la dipartita di Adriana lo ha portato a capire che la vita è una lotta, a volte simbolica, a volte no. La voglia di mettersi in gioco, di superare ostacoli che in apparenza sono insormontabili, e quindi l'immersione nel se stesso vivente e cosciente, gli fa trovare la volontà di vivere, questo gli permette di scostare il velo di Maya, composto da falsità. I giudizi degli altri "ma come fanno a non infastidirti le barzellette che dicono su di te?", il tempo "il mondo è cambiato... sei troppo vecchio"... sono dei meri concetti, nulla di più... non possono impedirci di combattere per quello in cui crediamo.


Quando è partita Gonna fly now durante gli allenamenti, mi sono commosso, non lo nascondo. Nella sala è stato accennato un timido applauso, tutti erano sinceramente coinvolti. Personalmente avevo la pelle d'oca.

Il film ha delle pecche tecnico/realizzative, inutile nasconderlo. I dialoghi, invece, mi hanno sorpreso, e sono stati all'altezza di un film cosi carico di emozioni e significato. Anche se non mi piace dare voti, personalmente gli assegno un 8. Non un simbolo qualsiasi ;)

Nella Vita, la cosa più importante, è essere in pace con se stessi. Il risultato finale non conta.

"Nessuno può colpire duro come fa la vita. Perciò, andando avanti non è importante come colpisci ma come sai resistere ai colpi, come incassi, e se finisci al tappeto hai la forza di alzarti. COSI SEI UN VINCENTE"

Non so se avete notato, una chicca alla fine. La telecamera inquadra la rosa sopra la tomba di Adriana, un Rocky sfuocato appare sul fondo, si gira verso di noi e prende congedo salutandoci.

Questo film non è ROcky, è Rocky piu che mai.

Dopo aver superato positivamente tutti i test medici e il rifuto della commissione di concedere la licenza

"Noi ci siamo pronunciati nel suo interesse."
"Grazie, ma mi sembra che abbiate più pensato al vostro interesse che al mio. Si perchè quello a cui mi volete obbligare a rinunciare per la vostra tranquillità ha un prezzo troppo alto, altissimo da pagare. Con la scusa di fare il vostro lavoro mi state impedendo di fare il mio. Se uno supera tutti gli esami, se idoneo ad affrontare la battaglia che lo separa dal suo obiettivo chi può fermarlo? SOno sicuro che tra di voic'è qualcuno che non vuole lasciarsi alle spalle qualcosa di incompiuto. Ci scommetto la vita. Ma se superi tutte le prove chi puo dirti di no?Chi puo dirtelo? CHi? Nessuno può dirlo. E' un dovere dare ascolto a quello che sentiamo dentro e se uno si è guadagnato il diritto ad essere quello che è, nessuno glielo toglie. Sapete? Piu divento vecchio e piu cose mi devo lasciare alle spalle.. E' la vita... L'unica cosa che vi chiedo è di lasciare su quel tavolo un po di giustizia."


Parole che mi sento di dedicare a chi, dall'esterno, molto spesso ha criticato e non solo, pugili che volevano tornare a combattere di nuovo. Non si puo fare di tutta l'erba un fascio. Ma il pugilato è la metafora della vita, e lasciamo a chi ha combattuto scegliere se farlo di nuovo o no. (ovviamente una volta superati i test medici)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 20 gennaio 2007, 13:55 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 20:45
Messaggi: 924
Località: Roma
"Non so se avete notato, una chicca alla fine. La telecamera inquadra la rosa sopra la tomba di Adriana, un Rocky sfuocato appare sul fondo, si gira verso di noi e prende congedo salutandoci"

Si, ho notato.Mi ha messo una gran tristezza in verità,proprio perchè significava quello che tu hai detto.Del resto,come ho già detto,tutto il film è pervaso da una forte malinconia.

_________________
Ancora,sempre,ostinatamente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 14:37 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Ringrazio terzappi per le sue puntuali citazioni cui ho attinto, e segnalo la mia recensione " Il mondo di Rocky" sul sito di boxeringweb

http://www.boxeringweb.it/it/news/dettaglio.asp?id=5698


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 14:48 
Non connesso
Peso Superwelter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 0:16
Messaggi: 1353
Località: Napoli,Italy
L'ho visto.E mi e' piaciuto,anche se e' un po' pesantuccio.Molto malinconico,e come il primo Rocky parla quasi totalmente dell'uomo,e molto poco del pugile.Direi che come fine della saga,e' cio' che speravo,e cioe' un film senza troppe pretese,un ritorno alle origini,senza esagerazioni,e con quel tocco di modernita' che deve avere un film ormai distante credo 20 anni dal primo episodio.

Senza infamia e senza lode,carino,bello il rapporto col figlio,ed i flashback continui.Molto meno,ma e' una pecca di tutti e 6 gli episodi,le scene dell'incontro.Come al solito esagerate.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 15:01 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
Sono trenta gli anni, probabilmente non hai letto.... :P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 16:14 
Non connesso
Peso Superwelter
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 0:16
Messaggi: 1353
Località: Napoli,Italy
Ops,per la prima volta,mi sento vecchio :roll:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 19:08 
Non connesso
Peso Cruiser

Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2006, 23:08
Messaggi: 8704
Località: milano
ma se invecchieremo come Rocky Balboa, daremo sempre luce :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 22:37 
Non connesso
Peso Superleggero

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 20:45
Messaggi: 924
Località: Roma
Se a 50 anni ci arrivo così,accendo un cero sotto la sua statua :lol:

_________________
Ancora,sempre,ostinatamente.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 67 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010